10 pratiche email marketing per far salire i risultati
CategoriesE-mail Marketing

Quando si seguono le migliori pratiche di email marketing, le e-mail possono rivelarsi molto utili per far crescere la tua attività. Non ci vuole molta immaginazione per capire come puoi utilizzare l’email marketing per mantenere i tuoi clienti potenziali e attuali coinvolti con il tuo marchio o prodotto.

Quando invii un’e-mail a un cliente, lo tieni anche aggiornato con gli aggiornamenti sui tuoi prodotti e servizi. Questo, a sua volta, farà sentire i clienti benvenuti e apprezzati. Una volta che la tua lista e-mail cresce, vedrai che le e-mail possono essere un potente strumento di vendita che ti aiuterà a concludere affari e acquisire nuovi clienti. Oltre a questi, ci sono altri motivi per cui l’email marketing è importante per un’azienda. 

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Leggi di seguito per saperne di più sull’email marketing , i suoi vantaggi e come puoi migliorare la tua strategia per ottenere i migliori risultati. 

L’email marketing e i suoi vantaggi

L’email marketing è una forma efficiente ed economica di pubblicità online e direct mail, che utilizza la posta elettronica per promuovere prodotti o servizi di un’azienda o di un’organizzazione direttamente ai propri clienti. Aiuta a mantenere i clienti informati su nuovi prodotti o promozioni.

L’email marketing è considerato uno dei modi migliori per diffondere informazioni e aumentare le vendite. Oltre a questo, aiuta a costruire una relazione con i clienti inviando contenuti email personalizzati che li fanno sentire apprezzati. Sarai anche in grado di utilizzare questo strumento per costruire la tua credibilità nel tuo mercato. Infine, può aiutarti a convertire potenziali clienti in clienti fedeli e regolari.

Migliori pratiche nell’email marketing

Tutti i vantaggi menzionati saranno possibili solo se segui le migliori pratiche di email marketing. Detto questo, ecco le dieci migliori pratiche di email marketing che possono produrre i migliori risultati per la tua attività.

Questo argomento non va trascurato durante la creazione siti web milano

1. Evita lo spamming

Spam

L’e-mail di spam, nota anche come posta indesiderata, è un messaggio inviato a un destinatario senza il suo consenso esplicito . Per ribadire, l’e-mail di spam viene inviata a scopo di spamming e inganno. Le e-mail di spam sono del tutto ingannevoli o talvolta tentano di vendere prodotti fasulli. Nella maggior parte dei casi, le e-mail di spam si mascherano con offerte apparentemente autentiche che spesso si rivelano false.

Devi stare attento quando pianifichi le tue e-mail perché non vuoi che vengano contrassegnate come e-mail di spam. Questo è un gioco da ragazzi se stai avviando una campagna di email marketing. L’invio casuale di e-mail a tutti nella tua lista e-mail non ti farà bene. Per non parlare del fatto che le e-mail di spamming possono causare una cattiva reputazione da parte tua. Quando invii e-mail di spam, è probabile che le invii a persone che non si sono mai iscritte alla tua lista e-mail. 

Inoltre, l’acquisto di una lista e-mail solo per poter spammare le tue e-mail è un grande no. Se pensi che sia accettabile inviare semplicemente le tue e-mail a persone a caso, ripensaci. Potresti anche essere bannato dal tuo provider di email marketing se insisti nel continuare questa pratica.  

2. Costruisci le tue e-mail con attenzione

E-mail

Sai già che esiste la possibilità che le tue e-mail vengano contrassegnate come spam. Quando le tue email vengono contrassegnate come spam, i tuoi destinatari non potranno mai leggerle, a meno che non controllino le loro cartelle di spam. 

Per evitare che ciò accada, devi creare le tue email con attenzione. Devi assicurarti che i tuoi destinatari si siano iscritti alle tue e-mail in modo che non vengano contrassegnati come spam. A parte questo, devi anche evitare di usare tutte le lettere maiuscole, le frasi iperboliche e i punti esclamativi quando scrivi le tue e-mail. Devi costruire le tue e-mail il più organizzate possibile. Ecco alcuni suggerimenti su come costruire le tue email .

  • Usa paragrafi brevi e includi parole chiave e frasi pertinenti.
  • Inserisci una o due immagini che illustrino al meglio il contenuto della tua email.
  • Usa i punti elenco per evidenziare le parti importanti della tua email.

Devi anche sapere come funziona ogni filtro antispam perché è diverso per i vari provider. La tua email potrebbe essere in grado di superare un filtro antispam ma viene segnalata da un altro. 

È anche importante creare le tue e-mail con contenuti di alta qualità. Il content marketing è fondamentale per il successo delle campagne e-mail a causa dei molti modi in cui può modellare il tuo marchio e connettersi con il tuo pubblico. Prenditi il ​​tempo necessario per considerare tutto, dalla riga dell’oggetto alla grafica che usi per i titoli. È così che costruisci il tuo marchio e lo mantieni a lungo termine.

I tuoi messaggi devono fornire informazioni adeguate sui prodotti e servizi che hai da offrire, nonché suggerimenti e trucchi per utilizzarli in modo efficiente. Le tue e-mail devono anche essere accattivanti e includere un invito all’azione, come la registrazione per una newsletter gratuita o l’acquisto del tuo prodotto.

Scrivi i tuoi contenuti in base agli interessi del tuo pubblico di destinazione e aggiungi parole chiave specifiche per catturare la loro attenzione. Una volta che sai chi è il tuo pubblico, devi fissare obiettivi specifici per loro. Questi obiettivi dovrebbero includere ciò di cui hanno bisogno e desiderano dalle tue e-mail, nonché ciò per cui sarebbero disposti a pagare. 

Ad esempio, se sei un agente immobiliare, il tuo obiettivo sarebbe quello di creare una serie di e-mail informative che rispondano alle domande comuni che i proprietari di case hanno sull’acquisto o la vendita di una casa. Se sei un contabile, il tuo obiettivo sarebbe quello di produrre un video interattivo per i tuoi clienti che li guidi attraverso il processo di acquisto e vendita di una casa. La tua strategia di contenuti di email marketing dovrebbe essere focalizzata su questi obiettivi e dettagli specifici.

Puoi avere maggiori informazioni sull’argomento contattando web agency milano

3. Rispondi ai tuoi clienti

Cliente

Devi fare uno sforzo per inviare risposte ai destinatari che hanno risposto alle tue e-mail. Per mantenere le cose organizzate, devi creare un team dedicato che sarà responsabile della risposta alle e-mail e del monitoraggio di tutte le risposte che ricevi dalla tua campagna di e-mail marketing.

Rispondere alle e-mail farà sentire i tuoi destinatari più connessi e coinvolti con il tuo marchio, soprattutto se ricevono una risposta ben scritta. Inoltre, tenere traccia delle risposte che ricevi può darti un’idea di come migliorare la tua campagna di email marketing. 

4. Scegli un buon provider di servizi di posta elettronica

Servizio di posta elettronica

Anche questa pratica di email marketing è un gioco da ragazzi. La tua campagna di email marketing non avrà successo se non utilizzi un buon provider di servizi di posta elettronica. Ci sono molti buoni fornitori di servizi di posta elettronica tra cui scegliere. Dovresti scegliere quello che funziona meglio con la tua campagna di marketing e roadmap, proprio come quando scegli un servizio fax online per la tua attività. I servizi fax online sono anche ampiamente utilizzati tra vari tipi di attività, in particolare per i team remoti, grazie alla loro velocità e sicurezza. 

Con un buon provider di servizi di posta elettronica, sarai in grado di personalizzare le tue e-mail, programmarne l’invio al momento giusto e segmentare la tua lista di e-mail. Il tuo provider ti darà anche accesso ad alcune funzionalità che ti consentono di monitorare l’attività dei tuoi iscritti, tenere traccia delle risposte e analizzare i risultati per migliorare ulteriormente le tue campagne di email marketing . 

Richiedi maggiori informazioni contattando la nostra webagency

5. Segmenta la tua lista e-mail

E-mail

La segmentazione dell’e-mail è una strategia importante che molti esperti di e-mail marketing utilizzano per inviare e-mail mirate e altamente mirate a un pubblico specifico, separando i loro elenchi di e-mail in segmenti separati. 

Conoscendo le caratteristiche che contraddistinguono ciascuno di questi segmenti, puoi adattare il contenuto di ciascuno dei tuoi sforzi di email marketing in modo accurato a ciascun segmento e, quindi, aumentare significativamente i tuoi tassi di risposta. 

Quando segmenti il ​​tuo elenco in base ad attributi come posizione, abitudini di acquisto, frequenza di acquisto e competenza in un argomento, puoi ottenere informazioni ancora più dettagliate sulle decisioni di acquisto dei tuoi clienti: dove si trovano, a cosa sono interessati e come arrivano alle loro decisioni al momento dell’acquisto. Ciò ti consente di personalizzare le tue campagne e-mail per avvantaggiare meglio i tuoi clienti.

6. Rendi le tue e-mail ottimizzate per i dispositivi mobili

E-mail

Quando le e-mail sono diventate disponibili per la prima volta sui dispositivi mobili, la ricezione del concetto da parte del pubblico in generale era scarsa. I dispositivi mobili che avevamo prima non erano solo abbastanza potenti per connettersi a Internet e scaricare e-mail. Grazie alla tecnologia avanzata, leggere le email sui dispositivi mobili è facile come leggerle sui PC desktop. Questo è anche il motivo per cui sempre più persone utilizzano i propri dispositivi mobili per aprire e leggere le proprie e-mail ogni giorno. 

Quindi, è importante rendere le tue e-mail ottimizzate per i dispositivi mobili se vuoi che raggiungano un pubblico target più ampio. Se le tue email non sono ottimizzate per i dispositivi mobili, i tuoi destinatari le ignoreranno e le cancelleranno immediatamente. 

Devi imparare come ottimizzare le tue e-mail per tutti i tipi di dispositivi mobili. Le e-mail ottimizzate per dispositivi mobili sono più semplici e veloci da visualizzare o scaricare. L’ottimizzazione delle tue e-mail per renderle ottimizzate per i dispositivi mobili ti consentirà anche di concentrarti sulla creazione di un messaggio forte senza fare troppo affidamento sulle immagini. 

Queste tecniche sono molto utilizzate presso la nostra agenzia seo milano

7. Pulisci la tua lista e-mail

E-mail

Solo perché hai così tante persone nella tua lista e-mail, non significa che tutte leggano le tue e-mail. Potrebbero non avere opt-out dalla tua campagna di email marketing, ma è comunque inutile poiché non stanno aprendo i tuoi messaggi.

Potrebbe essere allettante inviare e-mail a quante più persone possibile per generare più lead. Ma in realtà, l’invio a contatti che non aprono o non leggono mai le tue e-mail può effettivamente danneggiare la tua campagna di marketing. Quei contatti che non aprono mai le tue e-mail possono far sembrare pessima la tua campagna, dal momento che risulterà come una tua svista in termini di analisi del tuo pubblico. 

Devi analizzare quale dei tuoi contatti non interagisce con le tue e-mail in un certo periodo. In questo modo, sarai in grado di indirizzare le tue e-mail a persone che sono effettivamente interessate a sentirti.

8. Includi un invito all’azione nelle tue e-mail

Se vuoi che la tua campagna di email marketing porti risultati, devi essere in grado di persuadere i tuoi destinatari ad agire. Tuttavia, devi prestare attenzione al tipo di invito all’azione che includerai nella tua email. Devi anche limitare le scelte di conseguenza. Dai ai tuoi destinatari troppe scelte e potrebbero finire per fare l’azione sbagliata o annullare l’iscrizione alla tua lista e-mail. 

Pertanto, è importante essere molto chiari con ciò che vuoi che i tuoi destinatari facciano dopo. Per renderlo possibile, devi includere un invito all’azione nelle tue e-mail senza problemi. La progettazione e il posizionamento del tuo invito all’azione svolgono un ruolo importante nell’aiutarti a generare più contatti. Devi anche assicurarti che i tuoi inviti all’azione siano visibili e possano essere visualizzati chiaramente su tutti i tipi di dispositivi mobili. 

Questa parte è fondamentale anche per la realizzazione siti web e commerce

9. Evita di acquistare un elenco di e-mail

Evitare

Uno degli errori più importanti da evitare quando si avvia una campagna di email marketing è l’acquisto di una mailing list. L’invio di e-mail a un elenco di persone che non ti ha autorizzato a farlo è considerato spam. 

Quando acquisti una mailing list, stai solo danneggiando il successo della tua campagna di email marketing. Poiché i contatti in un elenco e-mail acquistato non hanno scelto di ricevere e-mail da te, contrassegneranno i tuoi messaggi come spam e li cancelleranno immediatamente. Ciò influirà sui tassi di consegna delle e-mail poiché vanno direttamente nelle cartelle di spam o vengono eliminate immediatamente senza che vengano visualizzate o aperte. 

10. Premia i tuoi abbonati

Ricompensa

Uno dei modi migliori per mantenere i tuoi iscritti è farli sentire speciali e in contatto con il tuo marchio o prodotto. 

Tieni presente che queste persone ti hanno dato il permesso di inviare messaggi alla loro casella di posta elettronica privata e hanno investito tempo e denaro nella tua attività. Per farli sentire ancora più apprezzati, puoi richiedere loro di fornire feedback tramite e-mail e farli rispondere ad alcuni sondaggi. 

Una volta che i tuoi abbonati hanno finito di rispondere ai sondaggi, offri loro alcuni premi come omaggi, sconti speciali o un’anteprima esclusiva delle tue ultime offerte. In questo modo, i tuoi iscritti si sentiranno incoraggiati a continuare a seguire la tua attività attraverso le tue e-mail.

Da considerare per la realizzazione siti web gallarate

Considerazioni finali sulle migliori pratiche di email marketing

La cosa migliore dell’email marketing è che ti aiuta a determinare il tuo pubblico di destinazione e ti consente di connetterti con loro, oltre a migliorare i tassi di conversione delle vendite. Se vuoi generare traffico verso il tuo sito web e aumentare la tua visibilità online, dovresti seguire queste best practices. 

L’email marketing non è così complicato. Una volta che inizi a seguire le migliori pratiche di email marketing di cui sopra, hai la garanzia di vedere risultati migliori mentre fai crescere la tua attività. L’email marketing è ancora uno degli strumenti di marketing digitale più affidabili che puoi utilizzare per assicurarti di ottenere il massimo dalle tue campagne di marketing. 

Web agency gallarate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.