errori su instagram
CategoriesInstagram

Con oltre 1 miliardo di utenti Instagram attivi , diventa difficile far crescere il tuo business online senza avere una presenza su questa piattaforma social. Più del 70% dei marchi americani sono già su Instagram. Con così tanti utenti, puoi immaginare come gli errori comuni che commetti su Instagram possano essere costosi e possano effettivamente avvantaggiare la concorrenza.

In effetti, una presenza così vasta di marchi su Instagram non significa che ciascuna di queste aziende sia riuscita a utilizzare il servizio con saggezza. Molte aziende lottano ancora per aumentare il numero dei loro follower, espandere la loro portata e, infine, indirizzare il traffico verso il loro sito Web tramite Instagram commettendo vari errori sui social media .

Da tenere sempre in considerazione quando si procede alla realizzazione ecommerce

Mai aver paura! Se hai fallito in precedenza nei tuoi sforzi di marketing, non è il momento di arrendersi. L’imprenditorialità online è più della semplice conoscenza di come creare un sito Web per una piccola impresa e mettere online le tue offerte. Per creare un’azienda online di successo, devi imparare un sacco di cose, incluso come promuovere il tuo sito web attraverso tutti i canali disponibili (con una forte enfasi sui social media). Questi tipi di errori comuni di Instagram saranno inevitabili all’inizio; dopo tutto, stai solo imparando! L’obiettivo è assicurarsi che tu stia imparando da qualsiasi errore comune che potresti fare e fare meglio in futuro.

In questo post spieghiamo come evitare alcune azioni (o una mancanza di azione) che possono rovinare la tua promozione su Instagram ancor prima di iniziare. Ci sono 7 fattori essenziali che potresti considerare come ” insta secrets ” se sei completamente deciso a capire come trattare Instagram nel modo giusto e non commettere gli errori di Instagram che altri continuano a fare.

Il primo passo verso il successo è smettere di fare questi errori comuni su Instagram!

Potresti valutare di approfondire l’argomento presso la nostra agenzia seo

1. Acquistare Mi piace e follower: uno degli errori più comuni su Instagram!

pagare soldi

Potresti imbatterti nei servizi che offrono l’acquisto di migliaia di follower su Instagram per una miseria. Dicono che sia il modo semplice e veloce per diventare un influencer di Instagram , ma in realtà è una palese bugia.

Non importa quanti follower ottieni, non interagiranno mai con i tuoi contenuti come fanno le persone reali. Non aspettarti Mi piace e commenti da parte loro, perché sono bot o account falsi, piuttosto che persone reali. Quella stringa di un codice senz’anima diminuisce solo i tuoi tassi di coinvolgimento e quindi svaluta il tuo account di fronte al grande e potente algoritmo di Instagram.

Inoltre, gli utenti reali vedranno un po’ di discrepanza tra i numeri dei tuoi Mi piace e follower, che possono fungere da fattore scoraggiante per loro. Invece di diventare un influencer, la tua credibilità come marchio peggiorerà.

Questo argomento è fondamentale per la realizzazione siti web milano

Suggerimento per la crescita: invece di perseguire metodi “veloci ed economici” per far crescere i tuoi follower, preparati per una lotta a lungo termine. Pubblica contenuti accattivanti e aderisci alle migliori pratiche di marketing di Instagram, che descriveremo un po’ più avanti.

Gli hashtag più utilizzati su Instagram sono #love (utilizzato in più di 1,2 miliardi di post), #instagood (in più di 730 milioni di post), #photooftheday (in oltre 490 milioni di post). Non è un premio per indovinare che quando qualcuno tagga la propria pubblicazione con #love, apparirà al vasto pubblico solo per 1 secondo.

Gli hashtag più popolari hanno una durata molto breve, quindi hanno un valore minimo o nullo per il marketing su Internet. Non è né possibile guidare l’elenco delle migliori pubblicazioni con un hashtag né attirare il pubblico di destinazione sul tuo profilo. Questo è paragonabile alle parole chiave a coda corta in SEO, poiché le piccole imprese possono solo sognare di scalare la ricerca di Google con query come “amore”, “Facebook” o qualunque sia il caso.

Ottieni maggiori informazioni contattando la nostra web agency

Suggerimento per la crescita: utilizza parole chiave mirate di marca e a coda lunga. Ad esempio, se gestisci uno studio di sneaker, potresti utilizzare hashtag come #sneakerfreaker, #sneakeraddict, #sneakergallery, ecc. Questi hashtag sono spesso seguiti dai membri della community di sneakerhead, rendendolo il modo migliore per far notare la tua azienda in il breve termine.

Inoltre, è importante personalizzare gli hashtag in base ai tuoi contenuti. Se la tua prossima pubblicazione è dedicata, diciamo, alle sneakers Nike Vapormax, gli hashtag più stretti come #nikevapormaxplus o #nikevapormaxflyknit torneranno utili.

Da tenere in considerazione anche per creazione siti web gallarate

Questo, a prima vista, è uno degli errori minori di Instagram, ma potrebbe comunque costarti la parte del leone delle tue vendite. Se non includi un link al tuo sito web nella biografia , i follower non avranno nessun posto dove andare dopo aver deciso di fare degli acquisti.

Suggerimento per la crescita: se il tuo link è ancora mancante, smetti di leggere questo articolo e aggiungi un link alla biografia del tuo profilo SUBITO. Altrimenti, questo piccolo dettaglio ti sfuggirà di nuovo di mente.

4. Trascura le storie di Instagram e IGTV

Instagram introduce costantemente nuove funzionalità . L’anno scorso, il servizio ha lanciato IGTV e ha implementato numerosi aggiornamenti alle famose storie di Instagram.

I video di lunga durata non sono stati disponibili su Instagram per molto tempo, provocando un po’ di indignazione tra i suoi utenti. IGTV è un’alternativa di Instagram a Youtube che affronta il problema. Attualmente, ti permette di pubblicare video che durano da 15 secondi a 60 minuti.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Al contrario, le storie di Instagram sono registrazioni piuttosto di breve durata che scompaiono automaticamente dal feed dopo 24 ore. Il nome di Instagram ci suggerisce che il servizio era inizialmente pensato per scatti “istantanei” realizzati all’interno dell’app. Ma con l’evoluzione del servizio, gli utenti cercano di pubblicare sempre più contenuti di qualità sulle loro pagine. La creazione di contenuti di qualità richiede tempo, quindi non c’è modo che sia istantanea. Le storie sono diventate la soluzione: ora le persone possono condividere momenti della loro vita quotidiana senza ingombrare i loro profili mirati e coerenti.

Suggerimento per la crescita: IGTV è un aggiornamento particolarmente cruciale per i marchi che offre loro l’opportunità di eseguire spot pubblicitari a tutti gli effetti direttamente nel proprio account Instagram. Per quanto riguarda le storie, i marchi possono utilizzare le storie anche per condividere la loro “vita quotidiana”. Immagini del processo di produzione, video in diretta che coinvolgono i membri del team, offerte speciali a breve termine, sondaggi e altre cose di prima mano creano la personalità del tuo marchio e lo rendono più accessibile ai tuoi clienti.

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

5. Non coinvolgere gli influencer

Gli influencer su Instagram sono blogger, celebrità o anche altre attività che hanno già guadagnato una buona parte di popolarità. Questi utenti vantano molta autorità tra il loro pubblico di destinazione, poiché sono in grado di convincere i loro follower ad acquistare prodotti o servizi da un particolare marchio.

Se al momento non collabori con influencer, è tempo di stabilire alcune connessioni. L’influencer marketing si è dimostrato efficace grazie alla sua “seamlessità”: gli utenti non si sentiranno obbligati ad acquistare nulla e percepiranno il tuo annuncio come una raccomandazione genuina del personaggio famoso.

Non dimenticarti di questo argomento quando ti occuperai della realizzazione siti web professionali

Suggerimento per la crescita: collabora solo con quegli influencer che hanno una relazione diretta con il settore in cui operi. Ad esempio, se gestisci un negozio online di snack salutari, non chiedere alle celebrità che pubblicano costantemente storie di McDonald’s e KFC di pubblicizzare i tuoi prodotti. Invece, scegli tra modelli di fitness popolari, consulenti dietetici, eco-attivisti e marchi dei settori associati come fitness club, caffè vegetariani, ecc.

Ottieni maggiori informazioni contattando la nostra web agency

6. Esecuzione di concorsi mal mirati

Ci sono tonnellate di concorsi “seguici e richiedi il tuo premio” su Instagram. Ma sono davvero efficaci a lungo termine?

I concorsi con semplici azioni richieste per partecipare possono attirare migliaia di persone in pochi giorni, ma la maggior parte di loro se ne andrà dopo che avrai annunciato il vincitore. Inoltre, tali concorsi finiscono per prendere di mira il tuo pubblico. La stragrande maggioranza degli utenti si unisce a loro solo per tentare la fortuna. Non sono realmente interessati al tuo prodotto, cercano solo alcuni omaggi da collezionare.

Da tenere in considerazione anche per creazione siti web legnano

Suggerimento per la crescita: per ottenere una crescita a lungo termine, devi pensare a regole un po’ più complicate per i tuoi concorsi. Utilizzando il nostro esempio di sneaker studio di cui sopra, puoi assegnare ai tuoi follower la creazione di un look che coinvolga le loro sneakers Nike preferite taggando il tuo marchio in seguito oltre a seguire la tua pagina. Il vincitore potrebbe essere scelto non attraverso un generatore di numeri casuali, ma da alcuni influencer della moda sportiva, celebrità, ecc. Solo coloro che vogliono veramente ottenere un paio di scarpe da ginnastica in più si sforzeranno per vincere questo concorso.

7. Scrivere didascalie noiose, lunghe, di vendita o senza didascalie

Instagram non riguarda solo le immagini. Le didascalie contano anche perché sono uno strumento aggiuntivo per impressionare il tuo pubblico e aumentare le vendite. Sfortunatamente, se la tua didascalia non è abbastanza accattivante da attirare l’attenzione del lettore, è improbabile che tu mantenga un forte seguito.

Da tenere sempre presente anche per la realizzazione e commerce milano

Suggerimento per la crescita: ci sono gli errori più comuni di Instagram quando si tratta di didascalie:

  • Copia noiosa che manca di invito all’azione. Essere un grande specialista di social media significa anche essere un grande copywriter. Devi fornire ai tuoi follower informazioni aggiornate e condirle con alcune espressioni vivaci per motivarli all’azione. Per agganciare il lettore, prova a iniziare la didascalia con statistiche, una domanda controversa, un indovinello o un esempio dalla vita reale.
  • Copia lunga e fastidiosa. Le didascalie sono un must, ma Instagram non è il tuo blog aziendale. Trasmetti il ​​tuo messaggio in modo conciso e dinamico per conquistare più fan e aumentare il traffico come risultato. Secondo le statistiche, i post con 80 caratteri o meno hanno un tasso di coinvolgimento migliore dell’88%.
  • Copia di vendita. La tua pubblicazione ovviamente dovrebbe includere un CTA e un link al tuo sito web dove si adatta bene, ma l’abbondanza di parole d’ordine di vendita e CTA invadenti uccidono il divertimento. Non far sentire i tuoi clienti come se fossero costantemente venduti; dai loro alcuni fatti reali, invece.
  • Nessuna didascalia. In tali circostanze, perdi la possibilità di guidare un altro gruppo di potenziali clienti sul tuo sito web. Se non sei sicuro di cosa fare, rivedi i 3 suggerimenti precedenti e inizia a scrivere.

Se hai qualche domanda potresti valutare di contattare un nostro consulente seo milano

8. Concentrarsi sulla quantità, non sulla qualità

Può essere allettante rinforzare il profilo Instagram con il tipo di contenuto che vedi provenire dai tuoi concorrenti, o far sembrare che il tuo marchio sia stato affermato più a lungo di quanto non sia stato, ma se poni troppa enfasi sulla creazione di massa in i tuoi post e non dedichi abbastanza tempo a creare i tipi di contenuti che sono effettivamente rilevanti per i tuoi sforzi di marketing sui social media e il tuo marchio, inizierai rapidamente a vedere diminuire i tuoi follower. 

Invece di cercare di creare un’enorme quantità di post e costruire un marchio dall’oggi al domani, vai piano e concentra la tua attenzione ed energia sulla costruzione di un solido profilo aziendale. Ciò significa utilizzare una solida strategia sui social media per sviluppare seguaci forti nel tempo, raggiungere gli influencer dei social media che già operano nel tuo settore e creare un seguito da zero. Con anche un solo post forte ogni settimana, puoi mantenere i tuoi follower desiderosi di vedere di più dal tuo marchio, coinvolgendo più frequentemente le storie di Instagram e IGTV. 

Questo argomento è ottimo anche per la realizzazione siti web aziendali

Suggerimento per la crescita: la maggior parte delle persone si impegna molto di più con le storie di quanto non faccia con i post di Instagram. Assicurati che la tua qualità sia focalizzata principalmente sui tuoi post e che la maggior parte della tua quantità provenga da storie e post IGTV. 

9. Rendere i tuoi contenuti MOLTO troppo autopromozionali

Anche se stai utilizzando questa piattaforma di social media per immergerti nel marketing digitale, a nessuno piace sentirsi come se gli venisse costantemente venduto qualcosa. Invece di concentrare tutta la tua energia e attenzione sulla promozione dei tuoi prodotti, ad esempio utilizzando ogni singolo post per inserire un nuovo servizio, o usando le tue storie per parlare dei tuoi prodotti o del tuo marchio, lascia che i tuoi follower vedano l’altro lato del tuo lavoro . Porta i tuoi follower in un tour del tuo ufficio, condividi una foto sciocca e di bassa qualità dei primi giorni della tua start-up o porta il tuo pubblico di Instagram con te durante la corsa mattutina del caffè. Tutte queste tattiche umanizzano il tuo marchio e aiutano i tuoi follower a sentirsi come se stessero interagendo con una persona (o un team di persone), piuttosto che con un marchio senza volto e senza nome. 

Se hai domande sull’argomento contatta la nostra agenzia web milano

Se stai lottando per creare contenuti non incentrati interamente sul tuo marchio, fai un passo indietro e valuta cosa ti piace di più degli account che segui. Ti piace vedere il back-end del lavoro di un’azienda? Preferisci ascoltare i preferiti dei dipendenti o ti piace vedere il processo di realizzazione di un prodotto o la preparazione di un servizio? Applica tutto ciò che identifichi come qualcosa che ti piace nella strategia di marketing di un altro marchio al tuo, ed è molto più probabile che i tuoi numeri aumentino. 

Suggerimento per la crescita: se ti sembra impossibile non promuovere costantemente il tuo marchio, o ti sembra di perdere tempo speso a non promuovere i tuoi prodotti, ricorda questo: le persone seguono i marchi per entrare in contatto con quei marchi. Concentrati sulla creazione di contenuti che ti colleghino alle tue migliaia di follower (o anche alla tua manciata di follower, all’inizio). 

Da considerare per la realizzazione siti web busto arsizio

10. Non rispondere ai commenti degli utenti

I commenti consentono ai post sui social media di passare dall’essere immagini statiche a essere luoghi di connessione, coinvolgimento e conversazione. Quando qualcuno commenta un’immagine o ti contatta dopo aver visto le tue storie, coinvolgi! Se eviti costantemente di pubblicare risposte ai commenti, le persone che pubblicano commenti con preavviso e così faranno tutti gli altri tuoi follower. Sarà anche improbabile che commentino o interagiscano con il tuo canale di social media, perché vedranno che non ti prendi il tempo per rispondere a domande, idee o commenti. 

Può sembrare banale, ma non rispondere ai commenti degli utenti è uno dei più grandi errori di marketing che puoi fare. Sebbene non esista una vera strategia di marketing su Instagram priva di errori, ci sono diverse pratiche chiave da coinvolgere e molte da evitare e non riuscire a interagire con i tuoi follower è enorme. 

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Suggerimento per la crescita: se ti senti nervoso all’idea di interagire con i clienti e potenzialmente commettere un passo falso, ricorda di trattare i tuoi follower come se fossero conoscenti che stanno appena iniziando a conoscerti, piuttosto che amici intimi. Questo può aiutarti a mantenere i confini appropriati e mantenere un tono appropriato, senza rinunciare del tutto alla comunicazione. 

11. Ignorando le tue analisi di Instagram

Devi prestare attenzione all’analisi. All’inizio, possono sembrare solo numeri banali, ma l’analisi può aiutarti a identificare eventuali errori da principiante che hai commesso, può aiutarti a tenere traccia del conteggio dei tuoi follower (e tenere traccia di eventuali aumenti significativi dei numeri) e può identificare i post che ‘ ho creato che hanno raccolto il maggior numero di Mi piace, commenti e condivisioni. Le analisi sono una componente chiave nella tua strategia generale di social media marketing, perché ti aiutano a tenere traccia di dove stai sbagliando e cosa stai facendo bene. 

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

Le analisi di Instagram possono sembrare difficili da leggere all’inizio, ma non mollare! Analytics può aiutarti a identificare quali contenuti sono contenuti rilevanti per il tuo sito e quali tipi di post dovrebbero essere rimossi dal tuo calendario dei contenuti. I post coinvolgenti sono quelli con punteggi di analisi elevati. Un elenco di suggerimenti di marketing che non pone un forte accento sull’analisi sta facendo un disservizio, poiché l’analisi è molto importante per incoraggiare un coinvolgimento genuino e creare follower fedeli.

Quindi, quanti errori di Instagram di questo elenco hai mai commesso? Anche se sei stato bruciato su tutti i fronti, non è mai troppo tardi per ricominciare e riparare i tuoi difetti. E se tieni a mente altri esempi di pratiche promozionali fallite, ti aspettiamo nei commenti per dirci la soluzione.

Da tenere in considerazione durante la realizzazione siti web

Domande frequenti sugli errori comuni di Instagram

Cosa dovresti evitare su Instagram?

Ecco le cose che non dovresti fare su Instagram :

1. Usare un nome utente Instagram imbarazzante
2. Impostare il tuo profilo su privato
3. Essere un lurker e non pubblicare attivamente
4. Postare senza la didascalia
5. Usare in modo improprio e abusato degli hashtag
6. Rubare contenuti da altri utenti
7. Ignorare gli impegni dei follower

Perché perdo molti follower su Instagram?

Se stai perdendo follower su Instagram, molto probabilmente il tuo account è stato limitato o bloccato. Succede quando un utente ha violato le linee guida della community di Instagram come l’utilizzo di bot di Instagram, hashtag rotti e comportamenti eccessivi. Quando un utente viene shadowbannato, Instagram nasconde i suoi contenuti all’insaputa dell’utente. Il contenuto dell’utente non apparirà nel feed, nelle pagine hashtag o nella sezione Esplora di nessuno a meno che non lo stia seguendo.

Se hai dubbi sull’argomento non esitare a contattare la nostra agenzia marketing milano per ulteriori argomenti

Come uccidi Instagram?

Dai un’occhiata a questi suggerimenti su come uccidere Instagram e far crescere i tuoi follower oggi :

1. Trova e usa gli hashtag giusti
2. Controlla altri account pertinenti e interagisci con loro
3. Imposta un tema per il tuo feed Instagram
4. Socializza o interagisci con i tuoi follower
5 Trova un hashtag brandizzato e usalo in modo coerente
6. Sfrutta le funzionalità di Instagram come IGTV e Storie

Come posso fermare gli errori di Instagram?

Prova questi semplici passaggi su come bloccare gli errori di Instagram:

1. Svuota la cache e i cookie dell’app di Instagram
2. Abilita sempre le autorizzazioni per l’app
3. Aggiorna l’app
4. Disinstalla/reinstalla l’app
5. Disattiva qualsiasi VPN

Pubblicare troppo su Instagram fa male?

Sì, postare troppo su Instagram fa male. Questo è considerato spamming e il tuo account può essere limitato o oscurato se continui a farlo. Instagram ha un algoritmo che li aiuta a rilevare gli utenti che pubblicano troppo in un giorno. Di conseguenza, i tuoi post/contenuti saranno nascosti agli altri utenti, quindi, una portata minore.

Web agency gallarate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.