idee marketing dei contenuti
CategoriesMarketing

Per molti marchi, il content marketing rappresenta uno dei modi più efficaci per raggiungere, coinvolgere e far crescere il pubblico in clienti fedeli. Offre vantaggi straordinari a chiunque sia impegnato nella pubblicazione regolare e nella produzione di alta qualità. Tuttavia, comporta anche alcune serie sfide. Uno di questi è trovare nuove idee di marketing dei contenuti su base regolare.

Sei bloccato in una carreggiata e hai bisogno di ispirazione? O forse sei diligente nel tuo lavoro e vuoi semplicemente prepararti per la prossima grande cosa nel marketing dei contenuti. Ad ogni modo, continua a leggere per le migliori idee di marketing dei contenuti creative e killer, insieme agli esempi.

Usando la tua esperienza

Una delle armi più potenti nel tuo arsenale è la tua esperienza, indipendentemente dal tuo settore, nicchia e concorrenza. Ciò che conta davvero è che tu sappia cosa stai facendo e sei pronto a condividere le tue intuizioni con il tuo pubblico.

E la parte migliore è che usare la tua esperienza nel marketing dei contenuti è ottimo sia per i marchi B2C che B2B. Di seguito sono riportati alcuni dei possibili modi in cui puoi farlo accadere sui tuoi canali di distribuzione.

Idea n. 1: guide per l’acquirente

Indipendentemente dal fatto che tu gestisca o meno un’attività di e-commerce, investire in ottimi contenuti della guida dell’acquirente è sempre un investimento solido. Questo non è solo perché puoi monetizzarlo per realizzare un profitto, ma anche perché il pubblico di Internet ama condurre ricerche sui prodotti online . Se puoi fornire loro il tipo di contenuto che stanno cercando, sarai: 

  • potenziare la tua SEO
  • costruendo la tua autorità
  • potenzialmente anche aumentando le tue entrate

Un ottimo esempio di marchio che aiuta i suoi potenziali clienti aiutandoli a condurre ricerche è la società di strumenti di gestione dei social media SocialPilot . Questo post di esempio sul blog mostra i pro ei contro dei vari strumenti disponibili per aiutarli a scegliere quello giusto e, si spera, sia il loro!

9 straordinari strumenti di automazione di Twitter che ti fanno risparmiare tempo e fatica grazie a sociapilot

La cosa interessante del loro approccio è che non fa solo i compiti per il lettore. In realtà richiama l’attenzione dei lettori sulle funzionalità a cui dovrebbero prestare attenzione, dando loro preziosi consigli che potrebbero non trovare altrove e da un esperto dello spazio!

Idea n. 2: post di istruzioni

Un’altra idea di marketing dei contenuti killer è usare la tua esperienza per insegnare al tuo pubblico come fare qualcosa. Ciò che conta è offrire ai tuoi lettori o spettatori semplici indicazioni che potranno ricreare a casa.

Per una delle migliori esecuzioni di contenuti didattici, guarda il seguente video di Epicurious . Spiega come affettare ogni tipo di frutta, completo di consigli utili da parte di uno chef professionista e utili timestamp.

Idea n. 3: libri bianchi

Sei un esperto in grado di mettere insieme più di duemila parole su un argomento? Hai delle informazioni originali che potresti condividere con il tuo pubblico? In tal caso, i white paper rappresentano una delle migliori idee di marketing dei contenuti che dovresti provare.

Questi rapporti approfonditi ti consentono di coprire argomenti complessi e posizionare il tuo marchio come un’autorità nella tua nicchia. Inoltre, ti permettono di creare contenuti originali che la tua concorrenza (molto probabilmente) non sta producendo.

Per un ottimo esempio di un marchio che sfrutta appieno il potenziale dei report su white paper, non cercare oltre Gartner . La loro ricerca abbraccia una varietà di argomenti e offre ai lettori dati originali che non potrebbero trovare da nessun’altra parte.

Idea n. 4: ebook e risorse protetti

Un ottimo modo per portare avanti la precedente idea di marketing dei contenuti è trasformare informazioni preziose in risorse controllate. 

Adottando questa strategia, otterrai due risultati. Da un lato, trasformerai la tua esperienza in una risorsa esclusiva che solo tu puoi offrire. D’altra parte, creerai un modulo di lead generation efficace che ti aiuterà a far crescere la tua attività con il content marketing .

Per trarre ispirazione, puoi dare un’occhiata a Maximizing LinkedIn for Business di questo blog di Neal Schaffer . Questo ebook è un eccellente esempio che mostra quanto possa essere semplice questa strategia di contenuto.

Idea n. 5: recensioni e confronti di prodotti

Che ne dici di creare contenuti killer per le persone che stanno facendo ricerche sui prodotti ma la cui posizione nella canalizzazione di vendita significa che hanno bisogno di informazioni specifiche relative alle funzionalità?

Sei interessato a utilizzare il content marketing per attirare le persone in tutte le fasi del percorso di acquisto? Se sì, non è una cattiva idea considerare di aggiungere recensioni di prodotti o confronti di prodotti al tuo repertorio. 

Il video qui sotto mostra come il canale YouTube di The Sole Brothers lo fa con un paio di corridori di Anta. Ma non aver paura di prendere una direzione completamente diversa con il tuo prossimo post. Dopotutto, il modo migliore in assoluto per fare recensioni e confronti sarà sempre trovare la tua versione originale. In questo modo, i tuoi contenuti non si perderanno in un mare di post simili. Inoltre, sarai sulla buona strada per costruire una fedele base di fan.

Idea n. 6: raccolte

E se sapessi che il tuo pubblico sta cercando un modo conveniente per consumare una grande quantità di informazioni? Bene, se ti ritrovi a corto di idee di marketing dei contenuti per questo scenario, dovresti assolutamente prendere in considerazione la creazione di post di riepilogo sulla tua nicchia.

Se sei un negozio di e-commerce che vende un tipo specifico di prodotto, questo può essere un elenco di articoli “Top XX” di cui i tuoi acquirenti potrebbero aver bisogno per ottenere la perfetta esperienza del consumatore. Mi piace questo articolo di Sweetwater sui rullanti .

Oppure, se non stai cercando di vendere (o fare soldi attraverso il marketing di affiliazione), puoi fare la stessa cosa con le informazioni. 

Ad esempio, questo articolo di WIRED offre statistiche affascinanti sui cambiamenti climatici. Non solo è utile per il pubblico del sito interessato all’argomento, ma soprattutto è un post super linkabile che contribuisce a rafforzare l’autorità del sito.

Puoi avere maggiori informazioni sull’argomento contattando web agency milano

Idea n. 7: dietro le quinte

Che ne dici di utilizzare la tua strategia di content marketing per condividere approfondimenti nel tuo settore? 

A volte, le migliori idee di marketing dei contenuti non devono nemmeno richiedere di fare abbondanti ricerche o passare giorni a scrivere il post perfetto. A volte, solo dare uno sguardo alle tue esperienze quotidiane funziona davvero bene.

Un ottimo esempio di marketer di contenuti che ha creato un seguito in questo modo viene dall’account Tonester TikTok , i cui video TikTok lo mostrano mentre mescola i colori. 

Idea n. 8: sezioni di blog specializzate

L’ultimo modo per indirizzare la tua strategia di content marketing in base alla tua esperienza è trovare un modo per creare una serie di post. Incentrali sullo stesso argomento, ma assicurati di offrire ai lettori/spettatori qualcosa di nuovo e affascinante ogni volta che arrivano sulle tue piattaforme di distribuzione.

Per trarre ispirazione, dai un’occhiata alla sezione Ricette Copycat su AllRecipes, dove aiutano i lettori a capire come preparare a casa i loro cibi preferiti da ristorante.

Oppure, se iniziare un’intera serie non fa per te, puoi scegliere di classificare i tuoi contenuti esistenti in modi accattivanti, come ha fatto ad esempio Paar Socks sulla sua pagina Instagram.

Questo argomento non va trascurato durante la creazione siti web milano

Collegamento con il tuo pubblico

Bene, abbiamo trattato diversi modi in cui puoi implementare idee di marketing dei contenuti per incassare la tua esperienza unica. Ma che dire di creare una relazione più forte? Dopotutto, gli utenti online non vogliono che i marchi si connettano con loro ?

Fonte

Fortunatamente, il content marketing può fare molto per far sì che ciò accada per te. Ecco alcune idee su come.

Idea n. 9: trasforma i tuoi contenuti in una routine/rituale

Ci sono molte prove per dimostrare che mantenere un programma di pubblicazione coerente rende uno dei principali contributori al successo del marketing dei contenuti. Ma cosa succede se vuoi fare un ulteriore passo avanti e trasformare i tuoi contenuti in una parte di routine della giornata dei tuoi follower?

Bene, un modo in cui potresti raggiungere questo obiettivo è dire quando il tuo pubblico può aspettarsi nuovi post da te.

Ad esempio, dai un’occhiata al canale YouTube di Merve Study Corner . Vedrai che il creatore ha un programma video dettagliato sulla sua home page, che aiuta gli spettatori a pianificare le proprie sessioni di studio in modo che coincidano con quelle del proprietario della pagina.

Healthline sulla sua pagina di iscrizione alla newsletter.

pagina di iscrizione alla newsletter di healthline

Idea n. 10: Chiedi e consegna

La verità è che il tuo pubblico vuole interagire con il tuo marchio. Quindi quale modo migliore per utilizzare i tuoi contenuti in modo creativo se non costruire una piattaforma in cui puoi avere conversazioni con i tuoi follower? 

Fare domande e risposte per i follower è una delle migliori idee di marketing dei contenuti che puoi adottare, ed ecco perché: 

  • È un modo gratuito per condurre ricerche di mercato. 
  • Incoraggia i follower a mettersi in contatto con te dicendo quello che stanno cercando e permettendoti di offrire. 
  • È una strategia applicabile a quasi tutte le piattaforme di distribuzione. Non importa se pubblichi solo sul tuo blog, gestisci un account di social media attivo (cosa che dovresti assolutamente) o pubblichi un episodio di podcast settimanale.

Per un ottimo esempio di come puoi includere domande e risposte nella tua strategia di marketing dei contenuti, ci sono alcuni ottimi esempi dal mondo del podcasting come gli episodi #AskGaryVee di Gary Vaynerchuk e AskPat 2.0 di Pat Flynn .

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

Idea n. 11: Presenta persone reali

Mentre trattiamo modi creativi per entrare in contatto con i tuoi follower, menzioniamo l’unica strategia che garantisce risultati positivi: spostare l’attenzione dal tuo marchio e sul tuo pubblico.

Esistono diversi modi per farlo sui tuoi canali. Ad esempio, puoi estrarre una pagina dalla rubrica Instagram di GoPro e condividere i contenuti generati dagli utenti per rendere riconoscibile il tuo marchio.

Account Instagram di contenuti generati dagli utenti al 100% UGC di GoPro

Oppure puoi mostrare i volti dietro il tuo marchio includendo le firme alla fine di ogni post sui social media. O il bios dello scrittore alla fine di ogni post. Puoi persino costruire contenuti attorno al tuo staff e alla tua azienda, come ha fatto il team dietro il marchio MKBHD, che ha avviato un nuovo canale YouTube chiamato The Studio . 

Idea n. 12: condividi i tuoi errori

La cosa più frustrante del marketing dei contenuti per i consumatori è che i marchi e i creatori spesso perdono il contatto con la realtà, condividendo post che, sebbene divertenti, non sono radicati nelle esperienze di vita reale della maggior parte delle persone. Fortunatamente, tuttavia, esiste un modo super efficace per evitare questa trappola: praticare la trasparenza.

Vedete, quando costruiscono post basati sull’esperienza per i loro canali, gli esperti di marketing tenderanno a seguire un percorso prescrittivo. Diranno spesso qualcosa sulla falsariga di “fai questo e questo per ottenere risultati”. Oppure, metteranno insieme post sul blog su come cambiare i colori sui loro pulsanti CTA li ha aiutati a ottenere il 20% in più di conversioni.

Ma ecco l’accordo. La maggior parte dei tuoi lettori non sarà in grado di aumentare i propri tassi di conversione del 20% o più. È probabile che possano arrivare solo fino all’1-2%. Quindi, se vuoi che si connettano con il tuo marchio, potresti voler andare in una direzione alternativa.

Ecco perché condividere le esperienze di fallimento e trasmettere le lezioni apprese può essere una boccata d’aria fresca. Ciò vale soprattutto per i settori saturati di storie di successo, promesse vuote e speculazioni.

Sfruttare al massimo le opportunità disponibili

Mentre ci avviciniamo alla fine del nostro elenco di idee di marketing dei contenuti killer da utilizzare per il tuo prossimo post, è essenziale sottolineare l’importanza di sfruttare ogni singola opportunità che incontri. Anche se sembra del tutto basilare.

Certo, mantenere aggiornati i tuoi post sempreverdi in base alle tendenze stagionali potrebbe non trasformarti in un leader nella tua nicchia. Ma è sicuro dire che, senza di essa, stai solo sprecando un’occasione per soddisfare l’intento di ricerca dei consumatori e posizionarti come l’autorità di riferimento in materia.

Idea n. 13: riutilizzo e riutilizzo

Quando cerchi di ottenere di più dai tuoi contenuti, prova a cercare modi per utilizzare ciò che hai già. Ad esempio, supponiamo che la tua strategia di content marketing si basi principalmente sul testo. In tal caso, ti consigliamo di trovare modi per rappresentare quel testo in modi più visivi.

British Vogue trova un’ottima soluzione sulle sue bacheche Pinterest. Ad esempio, presenta una bacheca ” Guida alla moda di Vogue “, composta da immagini che collegano a contenuti testuali sul sito Web della rivista. Questo rende gli articoli originali più individuabili. Inoltre, aiuta a raggiungere un pubblico che altrimenti perderebbe il contenuto a causa del suo formato di testo.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Idea n. 14: trova collaboratori influenti

Ti sembra di non avere molto da dire in questo momento? Va tutto bene. Non tutti gli elementi della tua strategia di content marketing devono provenire direttamente da te per essere una risorsa preziosa per il tuo marchio. In effetti, offrire una nuova prospettiva potrebbe essere proprio ciò che ti consente di fare qualcosa di nuovo e creativo.

Se sei interessato ad arricchire i tuoi canali con nuove voci, prova a trovare collaboratori le cui prospettive possano offrire valore ai tuoi follower. Forse è un esperto che ti rivolgi per aiutarti con gli aspetti più tecnici della tua materia. Oppure puoi provare a collaborare con influencer. Lavora insieme per creare contenuti creativi che entrambi i tuoi spettatori apprezzeranno. 

Scopri come lo fa il marchio di trucco Laura Mercier .

Infine, se vuoi rimanere aggiornato e pertinente con il tuo content marketing, è essenziale rimanere aggiornato sulle ultime tendenze del settore. Questo è sicuramente qualcosa su cui vuoi essere coerente. 

Impiega l’ascolto sociale. Controlla le reti per argomenti di tendenza o hashtag e dai la tua opinione sugli argomenti. Puoi persino produrre ottimi contenuti scrivendo dei contenuti di altre persone.

Non aver paura di sperimentare. Dopotutto, potresti scoprire che creare post su argomenti caldi non fa per te. Ma potresti anche trovare un modo nuovo di zecca per entrare in contatto con il tuo pubblico. Questo è ciò che è riuscito a fare il team di F1, grazie alla sua presenza attiva su TikTok e alla mentalità aperta nel creare contenuti diversi da quelli che la maggior parte delle persone si sarebbe aspettata.

In chiusura

Sia che tu stia producendo contenuti per il tuo sito Web e i profili dei social media o che speri di pubblicare su nuove piattaforme di distribuzione, vorrai sicuramente fare affidamento su idee creative di marketing dei contenuti. Quelli elencati qui sono tutti grandi inizi, ma devi ricordare: sono proprio questo – inizi.

Per arrivare a qualcosa di originale, dovrai dedicare tanto tempo alla fase di ricerca quanto alla produzione stessa. In questo modo, saprai cosa devi fare per soddisfare (e superare) le aspettative del tuo pubblico. E avrai le basi a cui aggiungerai quelle istanze extra di eleganza, portandoti i risultati impressionanti che stai cercando.

Da considerare per la realizzazione siti web busto arsizio

Biografia dell’autore

Questo guest post è stato scritto da Natasha Lane. Natasha è una specialista in marketing digitale e scrittura di contenuti. Da oltre un decennio lavora e collabora con clienti privati ​​e aziende di tutte le dimensioni. Natasha è specializzata nella scrittura di marketing digitale, branding e produttività. Per vedere cosa sta facendo dopo, dai un’occhiata al suo sito web  natashalane.io .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.