aumentare il coinvolgimento su twitter
CategoriesSocial Media

Una delle maggiori sfide sui social media è far scoprire i tuoi contenuti organici. Dopotutto, i social network sono più inclini che mai a dare la priorità ai contenuti a pagamento o potenziati, a scapito di post gratuiti di alta qualità. Mentre Facebook è il più famoso per questo, come marketer dobbiamo essere consapevoli di ciò che serve per trasmettere il nostro messaggio alle persone giuste.

Come tutte le altre piattaforme di social media, Twitter si basa su un algoritmo che cerca di decidere quali contenuti offrire a ciascun utente nel proprio feed di notizie e non c’è miglior indicatore della qualità dei contenuti agli occhi di qualsiasi social network del coinvolgimento che riceve dai tuoi follower e altri utenti. Ecco perché, proprio come qualsiasi altro social network, se sei impegnato su Twitter per affari, il coinvolgimento è importante.

Che cos’è il coinvolgimento di Twitter?

cos'è il coinvolgimento di Twitter

Il coinvolgimento di Twitter è una misura di come le persone interagiscono con il tuo marchio o profilo su Twitter. Include metriche di Twitter come:

  • Mi piace: le persone semplicemente premendo il pulsante “Mi piace” per dire che un post è buono.
  • Retweet: quando un utente condivide il tuo Tweet con il proprio pubblico tramite la funzione Retweet.
  • Risposte: gli utenti rispondono alla tua domanda o fanno commenti su Twitter su ciò che hai detto.
  • Menzioni: un altro utente di Twitter indirizza un Tweet nella tua direzione usando @nomeutente.
  • Clic sui link: proprio come sembra: le persone fanno clic su un link per scoprire la tua pagina di destinazione o parte di contenuto.
  • Visualizzazioni video: quante volte le persone guardano i video che pubblichi su Twitter? Qui, intendo quelli inseriti direttamente nella rete, piuttosto che quelli collegati e ospitati altrove.
  • Segue: gli utenti scelgono di aggiungere regolarmente i tuoi Tweet al loro feed.
  • Aggiunte all’elenco: se c’è un elenco di Twitter nella tua nicchia (o per uno degli hashtag scelti come target), questa metrica riflette la frequenza con cui il tuo account viene aggiunto all’elenco. Quando ciò accade, ottieni molte possibilità extra di coinvolgimento su Twitter perché le persone visitano il tuo profilo più spesso.

In altre parole, tutto ciò che appare nelle tue notifiche può essere considerato un coinvolgimento, oltre al fatto che le persone intraprendono azioni sul tuo post come guardare un video o fare clic su un link. Ciò significa che il tuo coinvolgimento complessivo su Twitter comporta un’ampia varietà di azioni, che possono comportare vendite nel tempo.

Da considerare per la realizzazione siti web gallarate

Il coinvolgimento di Twitter è importante?

L’intero scopo del social media marketing è coinvolgere gli utenti dei social media , quindi se stai investendo nel marketing su Twitter, è ovvio che vuoi che le persone interagiscano con i tuoi contenuti e il tuo profilo! Questo è vero indipendentemente dal tuo obiettivo per ogni campagna, che si tratti di consapevolezza, vendite, PR o qualsiasi altra cosa.

Facendo un ulteriore passo avanti, Twitter ti consente di attingere alle sue centinaia di milioni di utenti e creare consapevolezza del marchio tra di loro. Un modo per misurare la consapevolezza del marchio è attraverso il coinvolgimento sul contenuto e sul profilo. Inoltre, quando le persone fanno clic sui collegamenti, spesso c’è l’opportunità di ottenere un vantaggio di vendita o addirittura di effettuare una vendita immediata. Ciò significa che un marketing efficace su Twitter può avere un ottimo ROI, parte del quale viene misurato attraverso il coinvolgimento.

Qual è il tasso di coinvolgimento di Twitter?

qual è il tasso di coinvolgimento di Twitter

Non per complicare eccessivamente le cose qui, ma ci sono alcuni modi per vedere quale sia un tasso di coinvolgimento di Twitter a seconda del tuo obiettivo che ho visto nella mia carriera di marketer:

  • Numero di impegni / tweet. In altre parole, una misura globale di quante volte le persone mostrano un qualsiasi tipo di coinvolgimento su Twitter, per Tweet.
  • Numero di interazioni/impressioni tweet. Qui, siamo interessati alla frequenza con cui le persone interagiscono dopo aver visto il Tweet. Ciò significa che siamo principalmente interessati al numero di bulbi oculari che si attivano.
  • Numero di impegni / follower. Quanti follower interagiscono con i tuoi contenuti e quanti sono solo in agguato?
  • Numero di impegni per tweet / follower. Quando invii un Tweet, quanti follower interagiscono con quel Tweet specifico. In altre parole, questa metrica conta solo il coinvolgimento dei tuoi follower per ogni Tweet, piuttosto che tutti su Twitter come vedi nell’opzione 1. Questo dà un’idea di quanto sei efficace nell’ottenere il coinvolgimento dei tuoi follower.

All’interno di Twitter Analytics, definiscono il tasso di coinvolgimento di Twitter come un numero di interazioni/impressioni di tweet, quindi questo è probabilmente lo standard qui, ma tieni presente che ci sono altri modi di pensare al tasso di coinvolgimento di Twitter che dovresti tenere a mente.

Qual è un buon tasso di coinvolgimento di Twitter?

Anche se non esiste una regola, consiglierei di stabilire un tasso dell’1% o superiore come buon tasso in linea con altri social network come Instagram. Ci sono giorni in cui il mio tasso di coinvolgimento è più del doppio, ma è una buona regola pratica con cui misurarti. Ricorda, alcuni giorni farai meglio di altri e per una serie di motivi. L’importante è sempre imparare dai propri successi e fallimenti.

Nota che una piattaforma di marketing di influencer ha condotto uno studio e ha scoperto che un buon tasso è in realtà molto più basso, dallo 0,09% allo 0,33%. Ciò significherebbe che il mio tasso di coinvolgimento è molto alto. Come sempre i tassi di coinvolgimento variano da account a account e da community a community, quindi il miglior confronto dovrebbe essere con te stesso e i tuoi concorrenti immediati. In questo modo, puoi evitare di confrontare le mele con le arance.

Quale tipo di contenuto ottiene il maggior coinvolgimento su Twitter?

Come puoi immaginare, ci sono diversi fattori che possono influenzare la quantità di coinvolgimento su Twitter che ottiene un particolare Tweet. La maggior parte di questi può essere regolata per migliorare le prestazioni complessive nel tempo. E come per molte altre cose sui social media, gli analytics sono i tuoi migliori amici. Alcuni fattori da considerare sono: 

  • Tempistica del post: che ora del giorno è per il tuo pubblico di destinazione quando escono i Tweet?
  • Competizione con altri tweet in quel momento: questo è più difficile da controllare, in quanto non puoi modificare quando i tuoi concorrenti twittano. Tuttavia, potresti essere in grado di modificare il tempo del tuo Tweet per ottenere un coinvolgimento su Twitter leggermente superiore. 
  • Formato del contenuto condiviso (video vs foto vs link vs aggiornamento dello stato vs sondaggio). A seconda della tua nicchia, potresti scoprire che il tuo pubblico preferisce un formato rispetto a un altro. 
  • Rilevanza del contenuto per i tuoi follower. È quasi superfluo dire, ma se twitti qualcosa a cui i tuoi follower non saranno interessati, o che a pochi di loro importerà, probabilmente otterrai un minore coinvolgimento su Twitter per quel post. Naturalmente, il tuo pubblico e la voce del tuo marchio aiuteranno a determinare quanto lontano puoi andare dai sentieri battuti.
  • Utilizzo di hashtag. Gli hashtag giusti possono migliorare il coinvolgimento di Twitter facendo scoprire il tuo Tweet dalle persone sbagliate. Gli hashtag possono anche ritorcersi contro se scegli quelli sbagliati o se selezioni quelli che hanno una concorrenza molto alta.

Il modo migliore per scoprire il tuo account Twitter è sperimentare nel corso di 1 o 3 mesi condividendo più combinazioni di tweet che rientrano nei fattori di cui sopra in modo che tu possa trovare la risposta individuale per la tua attività basata su questo tipo di Twitter audit.

Da tenere sempre in considerazione quando si procede alla realizzazione ecommerce

Come aumentare il tuo coinvolgimento su Twitter

Come aumentare il tuo coinvolgimento su Twitter

Ora che sei convinto dell’importanza di tutto questo, ecco i miei consigli su come aumentare il tuo coinvolgimento su Twitter in base ai miei oltre 13 anni di attività lì. Alcuni di questi approcci funzioneranno meglio per determinate persone e determinati account rispetto ad altri. Tuttavia, ciascuno dei miei suggerimenti rimane una guida ragionevolmente buona per aumentare il coinvolgimento di Twitter.

1. Tempi, tempi, tempi!

Questo è ovvio, ma dovresti twittare quando pensi che la maggior parte dei tuoi follower sia online. Sfortunatamente, questo non è sempre facile, soprattutto quando il tuo pubblico vive in diversi fusi orari. Tuttavia, ho scoperto che la cosa migliore da fare è sperimentare con i tweet a intervalli di un’ora su base regolare ed esaminare le tue analisi di Twitter per avere un’idea di quando è il momento migliore per pubblicare per il tuo pubblico. Inoltre, puoi prendere in considerazione l’invio di Tweet durante il giorno per catturare più persone online. 

2. Assicurati che i tuoi contenuti siano effettivamente pertinenti

Successivamente, vuoi assicurarti che i tuoi contenuti siano qualcosa che le persone vogliono leggere. Per fare ciò, sperimenta diverse categorie di contenuti e poi guarda i tuoi Twitter Analytics per capire meglio con cosa interagiscono i tuoi follower e pubblicarne di più. Anche se potresti non voler utilizzare sempre lo stesso contenuto, sapere quale mix funziona bene mantenendo tutti interessati è la politica migliore.

3. Usa più (e di più!) Contenuti visivi

Come qualsiasi altra piattaforma di social media, foto e video tendono a funzionare bene e/o a ottenere maggiore visibilità nel feed delle notizie. Soprattutto su Twitter, il mare di parole può diventare sfocato mentre le persone scorrono il loro feed. Nel frattempo, gli spettatori sono molto meno propensi a contribuire al coinvolgimento di Twitter.

I post visivi sono anche interattivi e occupano più spazio nella sequenza temporale, invitandoti a interagire con loro. Se non altro, è più probabile che gli spettatori si fermino e si godano una foto o un video. A sua volta, questo aiuta a rafforzare il messaggio del tuo marchio. Il fatto che questo funzioni è confermato da studi. Twitter stesso ha analizzato i tweet e ha stabilito che le foto ottengono il 35% di coinvolgimento in più rispetto ai contenuti non visivi.

Diamo un’occhiata a questo in un altro modo. Ti chiedi perché vedi così tante GIF su Twitter? Perché funzionano! Uno studio di Twitter ha rilevato che le GIF hanno ricevuto il 55% di coinvolgimento in più rispetto ai normali Tweet “basati sulle parole”. Vuoi risultati ancora migliori? I tweet con i video guadagnano 10 volte il coinvolgimento! In altre parole, le persone amano i Tweet visivi in ​​generale e i video in particolare. Com’è per un social network un tempo noioso?

Potresti valutare di approfondire l’argomento presso la nostra agenzia seo

4. Impegnarsi in modo proattivo con gli altri

Segui le persone per un motivo, giusto? Interagire con i loro contenuti retweet o commentarli spesso li porterà a controllare e interagire con i tuoi contenuti. Dopotutto, la curiosità li attirerà se non altro. Inoltre, se l’altro utente risponde al tuo coinvolgimento, è probabile che l’algoritmo lo veda come un segnale e possa consentire ai tuoi tweet futuri di essere più individuabili nel loro feed. Nel tempo, questo può aumentare ulteriormente il coinvolgimento di Twitter.

Tieni presente che essere proattivi significa anche seguire e interagire in modo proattivo con persone rilevanti al di fuori dei tuoi follower. Questo ti aiuta a scoprire nuove persone, ma ti introduce anche ad altri che non ti hanno ancora sentito. Inizia con i follower dei tuoi follower o guarda chi reagisce ai Tweet di altre persone con hashtag pertinenti. Ricorda, gli hashtag sono molto utili.

5. Rispondi in modo reattivo

Inutile dire che il coinvolgimento crea coinvolgimento, quindi assicurati di rispondere quando gli altri interagiscono con te per mantenere il coinvolgimento – e la conversazione – in corso! Oppure, visto in un altro modo, alle persone piace quando ricambi il loro coinvolgimento su Twitter. Rispondendo ulteriormente, dimostrerai reciprocità che aiuta a costruire relazioni e, a sua volta, invita altre persone a dare un’occhiata ai tuoi contenuti perché qualcuno che seguono sta interagendo con te.

6. Condividi la tua fonte

Dare credito ad altre persone dove è dovuto paga sempre dividendi. Faccio di tutto per provare a condividere la fonte dei miei tweet se li condivido da un’altra fonte. Questo dà al tuo tweet più credibilità, mostra rispetto per il creatore di contenuti e in realtà ti dà la possibilità di ottenere il coinvolgimento di qualcuno che potrebbe essere un influencer.

Questo è il motivo per cui dico sempre che, se fatto bene, la cura dei contenuti in questo modo è il modo migliore per iniziare con l’influencer marketing. Gli influencer guadagnano quella posizione su Twitter perché sono considerati leader a un certo livello. E nel processo per ottenere quella designazione, devono interagire con i loro follower. Se attiri il loro interesse, allora quel coinvolgimento su Twitter può portarti all’attenzione dei follower dell’influencer.

7. Usa gli hashtag

Sebbene gli hashtag non siano così critici come Instagram, anche Twitter ha affermato che l’utilizzo degli hashtag aumenterà il coinvolgimento in media del 16% . Uno dei motivi è che gli hashtag ordineranno i tuoi tweet e li renderanno più facili da trovare dalle persone giuste. Soprattutto se guardi al coinvolgimento per Tweet, i risultati possono aumentare rapidamente.

Altre aziende sulla scena dei social media hanno trovato numeri più impressionanti. Ad esempio, Hubspot ha scoperto che l’utilizzo di hashtag era correlato a un enorme aumento del coinvolgimento del 1.065%! Inoltre, un altro sondaggio ha rilevato che i tweet con hashtag hanno il 33% di probabilità in più di essere ritwittati. Considerando che un Retweet espone i tuoi contenuti a un pubblico più ampio, questo è un tipo particolarmente prezioso di coinvolgimento su Twitter.

 8. Partecipa a conversazioni di tendenza

Questo è un modo spesso trascurato per cercare di aumentare il coinvolgimento. Tuttavia, Twitter mostra hashtag di tendenza per un motivo. Sfruttali e unisciti alla conversazione quando ha senso farlo. Come regola generale, ha senso partecipare alla discussione quando l’argomento di tendenza è rilevante per la tua nicchia o tocca un problema che appassiona la tua azienda. 

Da leggere con attenzione anche per la realizzazione siti web milano

9. Avvia un sondaggio

Infine, potresti provare a lanciare un pol. Sebbene non siano virali come i sondaggi su LinkedIn, è probabile che i sondaggi di Twitter possano ottenere più coinvolgimento per te rispetto a un tweet medio, ma come con tutto il resto, il tuo chilometraggio potrebbe variare. Detto questo, i sondaggi sono spesso utili se la tua azienda sta cercando di apportare alcune modifiche alla propria linea di prodotti o desidera feedback per qualche altro motivo. In alcuni casi, se appropriato per il marchio, puoi provare un sondaggio “solo per divertimento”. Ad alcune persone piace sentire di avere una voce.

Aumentare il tuo coinvolgimento su Twitter può sembrare un compito arduo. Dopotutto, Twitter non è così “cool” come una volta. Tuttavia, Twitter rimane una forza potente in alcuni settori, quindi è ancora un posto da vedere ed essere visto. Con un’attenta pianificazione e i suggerimenti che ho fornito nell’articolo, la maggior parte dei marchi e degli individui può aumentare il proprio tasso di coinvolgimento

Domande frequenti sul coinvolgimento di Twitter

Che cos’è un buon coinvolgimento su Twitter?

Un buon coinvolgimento su Twitter è la chiave per costruire una presenza di successo sulla piattaforma. Ma che aspetto ha un buon fidanzamento? La maggior parte dei marketer considera lo 0,5% un buon tasso di coinvolgimento di Twitter. I tassi superiori all’1% sono già considerati ottimi tassi di coinvolgimento. La chiave per ottenere un buon numero è pubblicare contenuti pertinenti e interessanti che il tuo pubblico vorrà condividere.

Che cos’è un’impressione e un coinvolgimento su Twitter?

Un’impressione Twitter è definita come il numero di volte in cui un messaggio Twitter viene visualizzato. Questo può avvenire attraverso i risultati di ricerca, le linee temporali di altre persone o i Retweet. Un impegno, d’altra parte, è un’azione che viene intrapresa su un Tweet. Ciò include retweet, @replies, follower, clic sui collegamenti, visualizzazioni multimediali e altro ancora. Poiché vengono misurati in modo diverso, è possibile avere un numero elevato di impressioni ma un coinvolgimento basso o viceversa. Le impressioni misurano la tua copertura mentre le interazioni misurano l’efficacia del tuo messaggio.

Qual è un normale tasso di coinvolgimento di Twitter?

Secondo Twitter, il tasso di coinvolgimento medio per un tweet è dell’1-3%. Ciò significa che, in media, l’1-3% delle persone che vedono un tweet interagirà con esso in qualche modo. Il coinvolgimento può includere il Mi piace, il retweet, la risposta o il clic su un collegamento. Naturalmente, i tassi di coinvolgimento variano a seconda dell’account e del contenuto del tweet. Ad esempio, i tweet di marchi o celebrità tendono ad avere tassi di coinvolgimento più elevati rispetto ai tweet di utenti normali.

Puoi avere maggiori informazioni sull’argomento contattando web agency milano

Come posso aumentare il mio coinvolgimento su Twitter?

Ecco alcuni suggerimenti su come aumentare il coinvolgimento di Twitter:

1. Usa gli hashtag.
2. Menziona altri utenti.
3. Fai domande.
4. Usa immagini e video.
5. Sii coerente.

Qual è un buon tasso di coinvolgimento?

Come regola generale, un buon tasso di coinvolgimento è qualcosa al di sopra dell’1%. Qualsiasi valore al di sotto significa che le persone non interagiscono con i tuoi contenuti, il che potrebbe significare che non sono interessanti o rilevanti per loro. Se stai lottando per aumentare il tuo tasso di coinvolgimento, prova a sperimentare diversi tipi di contenuti o a utilizzare metodi diversi per promuovere i tuoi post. Tieni presente che i tassi di coinvolgimento possono variare a seconda della piattaforma, del tipo di contenuto e del pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.