attivazione dell'influencer
CategoriesMarketing

Ora che l’influencer marketing è diventato una forza importante nel panorama aziendale, sempre più aziende stanno saltando sul carro. In effetti, anche i marchi più piccoli hanno scoperto che la loro attività può crescere se consentono agli influencer di presentarli ai clienti attraverso i loro feed social. Inoltre, per un numero crescente di aziende ci sono già influencer interessati al proprio brand . Se un influencer ha un’affinità con il marchio esistente o non ha familiarità con un’azienda, il primo passo è attivare le relazioni di influencer. Fare questo in modo efficace richiede diversi passaggi.

Questa parte è ottima anche per la realizzazione di siti web professionali

Definisci il tuo pubblico di destinazione e gli obiettivi

Prima di provare ad attivare programmi di influencer, è importante conoscere i tuoi obiettivi e il pubblico di destinazione. Uno dei motivi è che gli influencer che scegli devono fare appello al tuo pubblico di destinazione. Inoltre, il tipo di campagna di influencer marketing che scegli ti aiuterà a stabilire quali influencer utilizzi. Ad esempio, supponiamo che tu voglia fare appello ai Millennial con un reddito relativamente alto. Questo è un mercato di nicchia in cui i consumatori hanno molto denaro da spendere, ma non necessariamente acquistano molti marchi “vecchio stile”. Per raggiungere questo pubblico, probabilmente farai meglio con qualcuno che è giovane e ha gusti raffinati. In alternativa, puoi andare con un influencer più anziano ma che fa un buon lavoro nell’attrarre i giovani.

Scopri gli influencer giusti da attivare

Trovare l’influencer giusto è probabilmente la parte più difficile del lavoro. Con così tanti influencer in competizione per la tua attività, la varietà di scelte può sembrare schiacciante. Scegliere quello giusto può portare a una collaborazione altamente gratificante. Se invece attivi collaborazioni di influencer con la persona sbagliata puoi perdere i tuoi soldi o peggio.

Potresti valutare di contattare la nostra agenzia web per esporci ulteriori domande

Per prima cosa, trova delle brave persone

Fortunatamente, se sai che tipo di influencer cercare, allora ci sono molti strumenti di scoperta degli influencer per aiutarti. Google è tuo amico, ma lo è anche il social network che speri di influenzare. Inoltre, sono disponibili strumenti dedicati alla scoperta degli influencer per aiutare i marchi e gli influencer a trovarsi. Oltre a fonti di terze parti, consiglio sempre ai marchi di cercare influencer nel proprio cortile .

In secondo luogo, decidi quali sono adatti

Tieni presente che anche gli influencer che sono una buona scelta per il tuo marchio in generale non saranno appropriati per ogni collaborazione. Forse sono eccellenti nel creare storie su Instagram ma non andrebbero bene con IGTV. Uno YouTuber che ha un eccellente canale di bellezza potrebbe non catturare bene gli stessi pensieri su Instagram o TikTok. Quando sei pronto per attivare campagne di influencer, pensa attentamente a chi scegli.

Sensibilizzazione dell’influencer

Sebbene un influencer non lavorerà mai dalle 9 alle 5 per te, contattare gli influencer è in qualche modo simile all’assunzione di un dipendente. In particolare, devi annunciare la tua intenzione di stringere una relazione e poi passare a accordi reciprocamente vantaggiosi.

Da considerare per la realizzazione siti web busto arsizio

Considera gli omaggi

Con gli influencer, questo può essere fatto in diversi modi. Ad esempio, alcune aziende inviano campioni del loro prodotto a persone che sono influencer senza uno specifico accordo di collaborazione. Per molte aziende, questo fa parte di una strategia di pubbliche relazioni . Qui, il punto è presentarti e vedere cosa fa l’influencer con il tuo presente. Attiva le collaborazioni di influencer su una base più pianificata se fanno un buon lavoro.

Metterci al lavoro

Un altro modo per raggiungere gli influencer è tramite messaggi o e-mail. Presentati e fai sapere loro che sei interessato a lavorare con loro. Fai qualche osservazione sul loro lavoro perché probabilmente ricevono una grande quantità di proposte ogni settimana. Indipendentemente dall’approccio che scegli, assicurati che vedano una relazione con la tua azienda come potenzialmente preziosa.

Da tenere sempre presente anche per la realizzazione e commerce milano

Spostare gli influencer attraverso la tua pipeline di influencer

Una volta che hai influencer disposti a lavorare con te, è tempo di discutere un potenziale progetto. Fai sapere loro qual è il tuo obiettivo e guarda cosa consigliano. La compensazione deve essere discussa, così come il livello di controllo editoriale e le aspettative normative. Tieni presente che tu o l’influencer potreste decidere che gli obiettivi della campagna e l’influencer non corrispondono. Tuttavia, se sono interessati al lavoro futuro, tienili nella tua pipeline di influencer. Hai lavorato duramente per coltivare questa relazione, quindi non perderla a meno che non sia necessario. Spesso è possibile attivare relazioni di influencer al momento giusto.

A volte devono sedersi per un po’

Se trovi che sia necessario dialogare con un influencer diverso, non scoraggiarti. Ci sono molti influencer là fuori e dovresti presto trovare la persona giusta. L’influencer marketing è più basato sulle relazioni rispetto alla maggior parte delle altre discipline di marketing, soprattutto perché i servizi forniti sono così personali. Come uomo d’affari può essere difficile rendersi conto che il marketing dell’influencer mescola relazioni personali e commerciali perché questo chiede a un influencer di presentarti ai suoi amici. Pensa agli influencer più come il tuo personale di vendita o un incontro di networking piuttosto che un servizio assunto. In questo modo, avrai maggiori probabilità di attrarre e trattenere influencer all’interno della tua pipeline. Quindi, puoi attivarli quando è il momento giusto.

Se hai qualche domanda potresti valutare di contattare un nostro consulente seo milano

Firmare un contratto con un influencer

Proprio come qualsiasi altra questione aziendale, quando si attivano relazioni di influencer a pagamento ci deve essere un contratto . Il primo motivo è semplice: sebbene il servizio fornito sia personale, è comunque una spesa aziendale. A seconda della quantità di denaro e delle giurisdizioni fiscali coinvolte, potrebbero esserci requisiti di segnalazione. Firmando un contratto, sarai in grado di dimostrare il valore monetario di questi rapporti quando necessario. Un altro motivo per firmare un contratto è che fornisce sicurezza per entrambe le parti. Il denaro viene scambiato per servizi, quindi è necessaria una garanzia scritta che lo scambio avvenga come concordato. Attiva le relazioni di influencer senza una e stai invitando al disastro.

I contratti di influencer adeguati stabiliscono le aspettative. Oltre alle clausole sui servizi in cambio di denaro, devi includere una dicitura che protegga la tua azienda. Ad esempio, sia un’azienda che gli influencer possono essere multati dalla FTC se vengono violate determinate regole. E, a seconda del tuo marchio, potrebbero essere necessarie aspettative sulla condotta dell’influencer. Assicurati di contattare il consulente legale per la formulazione appropriata.

Questo argomento è fondamentale per la realizzazione siti web milano

Crea e implementa la tua campagna di influencer marketing

Una volta che le questioni legali sono state risolte, inizia la parte divertente. Quando attivi le campagne di influencer, l’individuo prescelto creerà contenuti. A seconda delle clausole del tuo contratto, puoi avere un controllo editoriale maggiore o minore. La creatività è ciò che gli influencer sanno fare meglio, quindi generalmente incoraggio a concedere loro una quantità relativamente ampia di libertà. All’interno di questi parametri, tuttavia, ci sono diverse opzioni:

  • Singoli contenuti, in cui l’influencer farà post sponsorizzati. A volte questo significa una serie di piccoli elementi, come con le storie di Instagram. I metodi possono essere qualsiasi cosa, dalle discussioni educative alle recensioni.
  • Giveaway o concorsi, in cui l’influencer funge da “ospite” di una piccola competizione sul proprio account di social media. Questi tendono ad essere molto popolari e sono molto divertenti.
  • Unboxing del prodotto, che coinvolge l’influencer che scopre qualcosa insieme ai suoi fan.

Qualunque cosa tu scelga, assicurati che sia coinvolgente. Questo aiuta sia il marchio che l’influencer.

Contatta la nostra agenzia web marketing per avere ulteriori approfondimenti sull’argomento

Misura le tue prestazioni

Una volta attivata la creatività dell’influencer, è fondamentale misurare le prestazioni della campagna. Le tue definizioni di successo e le metriche scelte dipenderanno molto dal tipo e dall’obiettivo della tua campagna. Ad esempio, se l’obiettivo generale è la consapevolezza del marchio, i “Mi piace” e le “condivisioni” sono un’ottima metrica da tenere d’occhio. Cambiamenti positivi nei tuoi risultati di ascolto sociale possono anche segnalare che la campagna di consapevolezza del marchio ha avuto successo. Quando la consapevolezza del marchio viene raggiunta, le persone parleranno del tuo marchio più spesso. Assicurati solo che quei commenti siano positivi.

In alternativa, il tuo obiettivo potrebbe essere un aumento diretto delle vendite. Mentre i numeri di coinvolgimento e consapevolezza sono facili da monitorare con la maggior parte dei software di analisi, il monitoraggio delle vendite è un po’ più difficile perché i clienti potrebbero non acquistare immediatamente. Fortunatamente, ci sono modi per combattere questo problema. L’utilizzo di link di affiliazione e codici coupon sono ottimi modi per incentivare un acquisto tempestivo e tracciare la fonte dei tuoi contatti. Anche i cookie inseriti su una pagina di destinazione specifica per influencer possono aiutare, specialmente con gli acquisti successivi.

Da considerare per la realizzazione siti web busto arsizio

Coltivare relazioni con influencer (ad alte prestazioni).

Proprio come qualsiasi altro tipo di dipendente o appaltatore, deve esserci la responsabilità per le prestazioni dell’influencer. Quando si attivano collaborazioni con influencer, lo si fa sempre per uno scopo commerciale piuttosto che per cameratismo. Anche se il tuo reparto marketing ha il completo controllo del budget, devi assicurarti che gli influencer con prestazioni inferiori vengano eliminati dal tuo programma.

Dall’altro lato della medaglia, i migliori influencer dovrebbero lavorare con regolarità. Ad esempio, considera un programma di ambasciatore del marchio in cui il loro marchio cresce con il tuo. Se questo è troppo costoso, pensa a pagare per progetti o campagne regolari. Invitali a parlare a una conferenza per un impatto duraturo se questo si applica al tuo marchio.

Soprattutto, assicurati che gli influencer ad alte prestazioni si sentano apprezzati. Gli influencer che si sentono trascurati hanno maggiori probabilità di “saltare” e supportare un marchio diverso. Peggio ancora, potrebbero parlare di come non li hai trattati bene. Valorizzando le tue relazioni con gli influencer puoi sia mantenerle a lungo termine sia prevenire disastri di pubbliche relazioni.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Attiva le domande frequenti sugli influencer

Cos’è l’influencer attivato?

ACTIVATE social è un mercato di influencer marketing che offre strumenti flessibili per aiutare marchi e marketer con le loro campagne e strategie di influencer marketing. Ha funzionalità per trovare influencer, gestire le relazioni degli influencer, il flusso di lavoro delle campagne, misurare le campagne e strumenti di analisi.

Attivare l’influencer è legittimo?

Sì, la piattaforma social ACTIVATE è un legittimo mercato di influencer marketing end-to-end. Hanno iniziato nel 2007 e ora hanno oltre 12 milioni di utenti registrati in tutto il mondo che interagiscono con i contenuti sulla loro piattaforma. Nell’ultimo anno, ACTIVATE ha attivato oltre 75.000 influencer e creatori nella pubblicazione di oltre 6.500 contenuti in collaborazione ogni mese.

Puoi ancora diventare un influencer nel 2021?

Sì, puoi ancora diventare un influencer nel 2021. Concentrati solo sull’acquisizione di veri follower sul canale di social media che hai scelto. Mentre il conteggio dei follower è un fattore vitale nel marketing degli influencer, ci sono anche altri fattori che sono fondamentali per diventare un influencer di successo. Ad esempio, produrre alta qualità, alto tasso di coinvolgimento / coinvolgimento autentico con i tuoi follower, la tua nicchia e l’immagine, la voce e la personalità del tuo marchio.

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

Cos’è l’attivazione sociale?

ACTIVATE social è il principale mercato di influencer disponibile che consente a marchi e marketer di gestire e ridimensionare le loro relazioni con gli influencer. L’IRM di ACTIVATE aiuta a tracciare e trovare influencer da un unico posto semplicemente utilizzando le funzioni di ricerca e filtro. Inoltre, hanno anche funzionalità di reportistica che forniscono report di dati approfonditi per monitorare le prestazioni complessive di una campagna. In questo modo, i marchi possono analizzare meglio le conversioni di vendita, le impressioni, le percentuali di clic e le opinioni del pubblico.

Quanto costa l’attivazione?

ACTIVATE social non fornisce informazioni sui prezzi dei propri prodotti e servizi sul proprio sito web. Questa è una pratica comune eseguita da fornitori di software e servizi. Se hai bisogno di saperne di più sui prezzi attuali di ACTIVATE social, è meglio contattarli direttamente.

Web agency busto arsizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.