chi sono gli influencer su linkedln
CategoriesLinkedln

Come molti di noi sanno, oggigiorno l’influencer marketing è diventato una forza importante nel mondo dei social media. I cambiamenti degli algoritmi hanno reso i contenuti commerciali non sponsorizzati meno visibili di prima, in parte nel tentativo di aumentare l’uso degli annunci a pagamento. Tuttavia, questo non è l’unico motivo per cui è vantaggioso utilizzare un influencer di LinkedIn. Queste persone forniscono una voce autentica per i marchi che rappresentano, pur essendo spesso in grado di influenzare una comunità della fascia demografica influente che definisce LinkedIn.

Naturalmente, l’influencer marketing su LinkedIn è utilizzato principalmente dai marchi B2B. Occasionalmente la voce di un influencer può aiutare con il reclutamento, ma questo non è l’obiettivo principale qui. Con questo in mente, chi sono gli influencer di LinkedIn? E come può qualcuno ottenere un seguito su questa piattaforma, su cui può godere di una sfera di influenza per qualsiasi obiettivo personale o professionale che potrebbe avere? Continuate a leggere per scoprirlo.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Che cos’è un influencer di LinkedIn?

La maggior parte delle persone pensa agli influencer sui social media come a persone appassionate di un argomento. Per la maggior parte dei social network, questo argomento può essere il lavoro in cui lavorano, una causa che supportano o qualche tipo di interesse personale o hobby. Di conseguenza, la maggior parte degli influencer su altre reti parla di argomenti che non sono i loro “dalle nove alle cinque”, almeno fino a quando le sponsorizzazioni non si accumulano e non hanno più bisogno della routine quotidiana.

Tuttavia, LinkedIn è una rete professionale piuttosto che una piattaforma personale o per hobby. A tal fine, gli influencer di LinkedIn sono spesso considerati leader in un particolare settore che condividono regolarmente anche contenuti su LinkedIn a un pubblico ampio e coinvolgente. Il contenuto che condividono è incentrato sul loro settore, sebbene possa includere anche citazioni edificanti e articoli di ispirazione personale. Tutti hanno bisogno di un pensiero positivo durante la giornata lavorativa.

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

LinkedIn ha il suo programma di influencer.

È importante notare che LinkedIn ha il proprio programma LinkedIn Influencer solo su invito . Questo programma consente ai principali leader del pensiero di parlare di ciò che è importante per loro. Ma piuttosto che essere una sorta di autopromozione, il programma di influencer di LinkedIn ha lo scopo di rendere le altre persone migliori professionisti. L’idea è di lasciare che la gente comune impari dai “maestri” dell’industria.

Anche il programma LinkedIn è limitato a 500 persone, quindi a meno che tu non sia un nome familiare come Richard Branson o sia estremamente famoso nel tuo settore come Ryan Holmes, il CEO di Hootsuite, sarà difficile essere accettato. Ciò significa che la maggior parte degli influencer di LinkedIn costruisce il proprio seguito grazie ai propri sforzi nel pubblicare contenuti di qualità.

Questo argomento non è assolutamente da trascurare rispetto alla creazione di siti internet milano

I vantaggi di diventare un influencer di LinkedIn

Anche se probabilmente non puoi diventare un influencer ufficiale di LinkedIn, ci sono molte ragioni per cui puoi diventare un influencer non ufficiale. Alcuni di questi vantaggi sono simili a quelli di altre piattaforme, come l’opportunità di creare contenuti sponsorizzati per conto di altre aziende. Tuttavia, altri sono diversi a causa del focus aziendale di LinkedIn nel suo insieme.

Se hai dubbi sull’argomento non esitare a contattare la nostra agenzia marketing milano per ulteriori argomenti

Puoi influenzare un pubblico di leader aziendali, che a loro volta esercitano influenza.

LinkedIn è un ottimo posto per parlare delle tendenze del settore e pubblicizzare l’innovazione. In effetti, molti professionisti controllano LinkedIn per scoprire cosa stanno facendo fornitori, concorrenti e altri attori del settore. Le persone si rivolgono anche a LinkedIn per consigli sulle migliori pratiche e altri problemi dei datori di lavoro. Oltre a questo, i professionisti vedono LinkedIn come un forum di riferimento per il marketing: oltre il 90% dei dirigenti di marketing ritiene che LinkedIn offra contenuti della migliore qualità. Ciò significa che il contenuto trovato qui è altamente credibile.

Più credibile viene percepito il contenuto di un influencer, maggiore sarà l’impatto e l’influenza che avrà.

Queste tecniche sono molto utilizzate presso la nostra agenzia seo milano

Essere un influencer aumenta le tue opportunità di business.

Un altro motivo per diventare un influencer di LinkedIn è la maggiore opportunità di acquisire e coltivare lead di vendita. Quando le persone leggono i tuoi contenuti, arriveranno a rispettarti come leader del settore. A sua volta, questo crea fiducia nel tuo marchio. Questa affermazione non viene fatta nel vuoto. In effetti , un sondaggio ha rilevato che, tra i marchi B2B, l’80% dei lead relativi ai social media proveniva da LinkedIn.

L’aumento degli affari da LinkedIn può verificarsi indipendentemente dal tuo settore. Ad esempio, se sei un agente immobiliare in una zona e dimostri il tuo know-how attraverso i post del blog, sarà più probabile che le persone ti chiameranno quando l’affitto dell’ufficio è scaduto. Allo stesso modo, molti consulenti finanziari pubblicano le loro ultime analisi di mercato su LinkedIn. Qui, potrebbero essere marketing per privati, aziende o entrambi. In ogni caso, è un’efficace tecnica di lead generation .

Da considerare in particolare se si intende procedere alla creazione ecommerce

Un influencer di LinkedIn ha molte opportunità di coinvolgimento.

La maggior parte delle persone non se ne rende conto, ma i contenuti di LinkedIn attirano un alto livello di coinvolgimento. Ad esempio, secondo Sprout Social, i messaggi inviati tramite InMail hanno una probabilità tre volte maggiore di ricevere una risposta rispetto alle normali e-mail. Sebbene InMail sia costoso da inviare, è altamente mirato. Inoltre, il miglior tasso di risposta spesso vale il costo maggiore rispetto all’e-mail tradizionale.

Inoltre, perché se hai una maggiore influenza, hai maggiori possibilità di far apparire i tuoi contenuti in Trending Topics. Questa designazione offre ai tuoi contenuti ancora più visibilità su LinkedIn. Con una maggiore esposizione arrivano più occhi e, spesso, più contatti di vendita. Meglio ancora, la tua reputazione di leader del settore può solo aumentare con questo livello di lettori.

Questa parte è ottima anche per la realizzazione di siti web professionali

Come diventare un influencer di LinkedIn

Proprio come diventare un influencer dei social media o un influencer di Instagram , non esiste una scorciatoia per diventare un influencer di LinkedIn. Le persone devono conoscerti nel tempo mentre pubblichi contenuti e dimostri il tuo posto in prima linea nelle discussioni all’interno del tuo settore. Oltre a questo, le idee devono essere testate. A volte questo viene fatto abbastanza rapidamente, ma in altri casi ci sono problemi complessi che devono essere affrontati.

L’altro problema da tenere d’occhio è l’impegno di tempo. Proprio come gli amici che sono diventati influencer su Clubhouse trascorrono lì diverse ore al giorno, se vuoi VERAMENTE diventare un influencer di LinkedIn, segui questo consiglio e preparati a fare lo stesso livello di investimento di tempo.

1) Determina la tua nicchia

Scegliere

Nicchia per differenziarti ED essere ricordato meglio. Come ho detto con altre piattaforme, è fondamentale che le persone ti conoscano come un’autorità . Ad esempio, un dirigente di un produttore di macchine sceglierà una nicchia all’interno di quel settore. Se le macchine realizzate vengono utilizzate per lo stampaggio a iniezione, allora questa persona potrebbe parlare delle ultime tecniche di stampaggio a iniezione. Probabilmente non importa se preferisce parlare di giocattoli di plastica o stoviglie in melamina, però.

In questo caso, l’errore più grande che puoi fare è scegliere una nicchia troppo ampia. Quando lo fai, c’è molta più concorrenza a causa del gran numero di parole chiave e di esperti in materia. Invece, quando ti concentri su un’area del settore, troverai più spazio per mostrare le tue conoscenze.

Potresti valutare di contattare la nostra agenzia web per esporci ulteriori domande

2) Inchioda il tuo profilo

Profilo LinkedIn

Una volta che hai determinato la tua nicchia, il tuo viaggio inizia con la costruzione di un profilo allineato e con il marchio. Idealmente, il tuo profilo sarà marchiato con ogni immagine e parola chiave in linea con il settore che desideri influenzare. La diligenza in quest’area renderà il tuo profilo più facile da trovare per le persone interessate alla tua nicchia, ma che non sono ancora collegate a te.

Inoltre, il tuo profilo dovrebbe mostrare le tue credenziali in materia. Ad esempio, se hai una laurea in management e vuoi diventare un influencer di gestione, allora la laurea deve apparire sul tuo profilo. Allo stesso modo, l’esperienza lavorativa che ti rende un esperto è un’informazione fondamentale per le persone se si fidano di ciò che stai dicendo. Ricorda, su LinkedIn il tuo profilo è simile a un curriculum. Ciò è particolarmente vero per un influencer di LinkedIn.

Contatta la nostra agenzia web marketing per avere ulteriori approfondimenti sull’argomento

3) Migliora e aumenta le tue connessioni

Rete

Avere un gran numero di connessioni è fondamentale per diventare un influencer di LinkedIn. Dopotutto, le persone hanno bisogno di vedere e leggere i tuoi contenuti affinché si diffondano nella rete. Per avviare la tua sfera di influenza, ottieni oltre 500 connessioni rilevanti per il tuo settore. Se vuoi diventare un influencer, hai molti contatti nel tuo settore, no?

Se non hai molte connessioni nel tuo settore, inizia a fare networking su LinkedIn! È più facile di quanto pensi: frequenta le pagine LinkedIn specifiche del settore, segui altri leader del settore e guarda chi conoscono i tuoi contatti. Nel tempo, l’utilizzo di tecniche di rete efficaci aumenterà le tue connessioni principali.

Nota che le connessioni non sono il vero segno di influenza: lo sono i follower. Le persone possono seguirti senza connettersi. Nel tempo, se sei un creatore di contenuti efficace, il numero dei tuoi follower aumenterà. Questo perché le persone in genere seguono persone le cui idee valgono la pena. Potrebbero essere interessati solo passivamente ai tuoi contenuti, ma il loro coinvolgimento aiuta comunque.

Questo argomento è fondamentale per la realizzazione siti web milano

4) Non puoi diventare un’influenza di LinkedIn senza contenuti solidi

Post di LinkedIn

Una volta che hai abbastanza Connessioni per far notare i tuoi contenuti, è il momento di iniziare a creare contenuti. Assicurati di pubblicare contenuti originali e di alta qualità, anche se puoi anche condividere cose di altri creatori dando loro credito. In quest’ultimo caso, probabilmente dovresti pubblicare una reazione di qualche tipo. In genere, dovresti reagire alle loro idee. Questo dimostra che sei capace di pensiero originale e analisi della qualità. Inoltre, la condivisione e i commenti aiutano le persone che seguono il creatore originale a trovarti.

Hai bisogno di idee per i contenuti? I video e i live streaming in genere hanno il maggiore impatto e ti aiuteranno a creare influenza più velocemente, ma anche immagini, testo e link se eseguiti correttamente possono diventare virali. Qui, l’importante è dimostrare il tuo livello di conoscenza e capacità di analizzare le tendenze del settore. Assicurati che la tua leadership di pensiero leader del settore permei i tuoi contenuti. Altrimenti, le persone non avranno tanti incentivi a seguirti o a condividere il tuo materiale.

Oltre a rendere i tuoi contenuti pertinenti e autorevoli, è importante renderti memorabile. Un modo per farlo è mostrare una certa personalità, che incoraggia anche le persone a consumare l’intero contenuto. D’altra parte, se tutto ciò che fai è arido e noioso, c’è una maggiore possibilità che le persone vadano semplicemente altrove.

Se hai qualche domanda potresti valutare di contattare un nostro consulente seo milano

5) Il networking ti aiuterà a guadagnare influenza

Rete

Indipendentemente da quante connessioni hai, il networking nel tuo settore target su LinkedIn ti aiuterà a diventare un influencer di LinkedIn con ogni nuovo impegno. Commenta i post, partecipa a conversazioni in Gruppi, ospita eventi del settore o unisciti ad altri. Esistono molti modi per fare rete virtuale su LinkedIn. Sebbene ci siano standard di connessione più severi su LinkedIn, la creatività è comunque utile. Alla fine, il modo migliore per costruire la tua rete è farti vedere negli ambienti del settore.

6) Porta la tua rete su LinkedIn

Rete

Connettiti con gli altri che incontri sui social media e invitali al tuo LinkedIn. Le persone che costruiscono connessioni personali con te da altri contesti potrebbero essere abbastanza felici di “incontrarti” a livello professionale. Ciò è particolarmente vero con i professionisti del tuo settore, sebbene anche altri potrebbero essere interessati.

Da tenere sempre presente anche per la realizzazione e commerce milano

Allo stesso modo, non conservare i tuoi contenuti in un unico posto. Condividi i tuoi eventi e contenuti LinkedIn su altri social network. In particolare, Twitter è un ottimo forum in cui le persone possono trovare collegamenti ai tuoi contenuti. E se sei attivo su Clubhouse, dì a quelle persone di inviarti un messaggio LinkedIn, non DM su Instagram. Porta la festa – e l’influenza – su LinkedIn! Nel tempo, la combinazione di importazione di rete e contenuti di qualità consoliderà il tuo status di influencer di LinkedIn.

Conclusione 

Una delle cose che amo di LinkedIn è il suo focus sul business. Allo stesso tempo, l’importanza di LinkedIn per il marketing B2B e lo scambio di idee non ha prezzo. Dal punto di vista di un potenziale influencer di LinkedIn, ci sono anche molte opportunità per avere un impatto duraturo sugli altri. E, se segui i passaggi che ho delineato in questo articolo, dovresti essere in grado di esercitare l’influenza che desideri.

Da considerare per la realizzazione siti web busto arsizio

Domande frequenti sugli influencer di LinkedIn

Che cos’è un influencer su LinkedIn?

LinkedIn ha un programma di influenza solo su invito limitato a sole 500 persone. Gli influencer di LinkedIn sono leader di pensiero, esperti, innovatori e pensatori di un settore specifico a livello mondiale che pubblicano contenuti organici e di qualità per un vasto pubblico di LinkedIn. Nominando Bill Gates, Richard Branson, Ryan Holmes, Arianna Huffington e Mary Barra. Il programma di influencer di LinkedIn mira a rendere gli altri utenti di LinkedIn dei professionisti migliori.

Gli influencer di LinkedIn vengono pagati?

Gli influencer di LinkedIn come Bill Gates e Richard Branson non vengono pagati per scrivere e condividere contese su LinkedIn. L’incentivo che possono ottenere dalla piattaforma non avrà nemmeno importanza per loro. I veri vantaggi che ottengono dal programma sono l’opportunità di coinvolgimento, aumentare la loro portata ed estendere un vasto pubblico, promuovere i loro prodotti e la loro azienda e incontrare potenziali clienti.

Di quanti follower hai bisogno per essere un influencer su LinkedIn?

LinkedIn non ha specificato un numero specifico di follower necessari per essere un influencer di LinkedIn. È più un consenso generale basato sui profili degli influencer esistenti. Ciò su cui sono più concentrati è la pertinenza di una persona. Prestano attenzione agli utenti che pubblicano regolarmente contenuti di alta qualità e si impegnano molto con i contenuti di altri utenti.

Come si diventa influencer di LinkedIn 2021?

Queste sono le cose che devi fare per diventare un influencer di LinkedIn:

1. Scegli una nicchia su cui concentrarti.
2. Costruisci il tuo profilo.
3. Aumenta le tue connessioni.
4. Crea contenuti di qualità.
5. Continua il collegamento in rete.

Di quanti follower hai bisogno per essere un influencer?

Puoi essere un influencer con solo 1.000 follower. Le persone con 1.000-10.000 follower sono indicate come nano-influencer, la categoria più piccola di influencer in base al conteggio dei follower. Anche se non hai ancora un grande seguito, se puoi mostrare al tuo pubblico il valore che puoi apportare loro, puoi avere la capacità di influenzarlo in qualche modo. E i marchi alla fine noteranno te e il tuo merito.

Web agency busto arsizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.