come assumere influencer
CategoriesMarketing

A meno che tu non sia esperto nel marketing degli influencer , potresti non sapere come assumere influencer. Dato che ci sono così tanti influencer là fuori e con così poca standardizzazione, è difficile sapere da dove cominciare. In precedenza, ho pubblicato una guida esauriente sull’influencer marketing nel suo insieme chiamata The Age of Influence. Tuttavia, sento sempre più che i principianti hanno bisogno di un post sull’effettivo processo di assunzione. Questo perché scegliere e seguire effettivamente il processo di assunzione della persona giusta è una delle azioni più difficili che incontrerai nel marketing. È facile stabilire obiettivi e scrivere assegni. Ma decidere chi assumere per le campagne di marketing e come assumerli può sembrare scoraggiante quasi quanto trovare un nuovo dipendente. Se non di più. Quindi, questa guida su come assumere influencer ha lo scopo di aiutarti a iniziare o per assicurarti di essere sulla strada giusta.

Da considerare per la realizzazione siti web gallarate

Quali sono i tuoi obiettivi per l’influencer?

Prima di iniziare, assicurati di avere un piano. La campagna di marketing dell’influencer prevista o il programma a lungo termine mirano alla consapevolezza del marchio? Stai cercando di aumentare le vendite a breve termine? Vuoi educare il consumatore sui vantaggi del tuo prodotto o servizio? Vuoi incoraggiare il passaparola sfruttando i contenuti generati dagli utenti dagli influencer? Questi problemi dovrebbero essere presi in considerazione prima ancora di iniziare ad assumere influencer.

Trasformare gli obiettivi in ​​specifiche degli influencer

Una volta che hai deciso un obiettivo per la campagna, dovresti considerare che tipo di persona potrebbe avere successo. Ad esempio, alcuni influencer sono specialisti nei video esplicativi. Se vuoi educare i clienti, allora questo è il tipo di persona che dovresti considerare. D’altra parte, le campagne di brand awareness consentono una maggiore flessibilità, perché il raggiungimento di questo obiettivo può essere ottenuto con una più ampia gamma di tecniche.

Questa parte è fondamentale anche per la realizzazione siti web e commerce

Ogni volta che assumi influencer, è importante che corrispondano o attirino il tuo personaggio acquirente. Per quelli con un seguito più piccolo, come nano influencer o micro influencer , è probabile che tu voglia abbinare la persona. D’altra parte, i macro influencer potrebbero avere un’influenza significativa sulle persone che corrispondono al tuo personaggio acquirente senza abbinarlo loro stessi. Questi influencer sono più costosi da coinvolgere, quindi probabilmente è meglio iniziare con quelli più piccoli che corrispondono all’inizio. Dopo aver elaborato queste considerazioni, è il momento di iniziare a cercare la persona giusta.

Trovare il giusto influencer sui social media

Probabilmente, la scoperta degli influencer è la parte più difficile del marketing degli influencer. Ci sono un sacco di persone là fuori che fanno questo tipo di lavoro, e spulciare attraverso può sembrare opprimente. Le aziende di marketing hanno spesso persone specializzate in questo, ma per il piccolo imprenditore possono essere costose. Fortunatamente, non devi ancora farlo da solo. Esistono servizi che aiutano con la scoperta e il coinvolgimento degli influencer.

Queste tecniche sono molto utilizzate presso la nostra agenzia seo milano

Piattaforme di influencer

Per le aziende che desiderano un servizio di alto livello, le piattaforme di influencer sono un ottimo modo per assumere influencer. Qui puoi accedere ai database che ti aiuteranno a ordinare gli influencer elencati. Gli influencer sono in genere controllati e molti elencano i loro prezzi dove puoi vederli. Con le piattaforme generalmente si contatta l’influencer attraverso il sistema di messaggistica interno. La maggior parte ti consentirà anche di approvare il lavoro e di pagare anche l’influencer con il loro aiuto.

Le piattaforme di influencer sono convenienti, soprattutto se ti preoccupi di problemi di sicurezza. Dopotutto, la maggior parte delle cose passa attraverso quel sistema. Tuttavia, questo livello di servizio ha un prezzo. In genere pagherai una quota di abbonamento. Altri costi possono includere commissioni di pagamento e spese simili.

Alcune delle principali piattaforme di influencer includono ACTIVATE , AspireIQ , ExpertVoice , Izea , Klear , LINQIA , Mavrck , Socialbakers e Upfluence .

Marketplace di influencer

Il prossimo passo verso il basso nel servizio sono i mercati degli influencer. Assumere influencer è un po’ più fai-da-te, perché devi fare gran parte del controllo da solo. La maggior parte dei mercati non ti consente di pagare tramite il sito Web, quindi finisci per tagliare un assegno o utilizzare un servizio di terze parti come PayPal. Ovviamente, ciò significa che ci sono meno protezioni sia per i marchi che per gli influencer. Con i mercati che servono come poco più di un servizio di presentazione, hanno una reputazione da selvaggio West. Sono un modo conveniente per iniziare se devi assumere influencer, ma attenzione agli acquirenti.

Questa parte è fondamentale anche per la realizzazione sito web milano

Sfruttare gli strumenti di influenza

Dal momento che noi esperti di marketing amiamo gli strumenti, ci sono una serie di strumenti di scoperta del marketing di influencer là fuori. Qui ti iscrivi a un software che ti aiuta a trovare influencer da tutto il web. Questo approccio ha un netto vantaggio: la maggior parte delle piattaforme e dei mercati accettano gli influencer e, di conseguenza, la selezione può essere più limitata. D’altra parte, gli strumenti di scoperta sono indipendenti da qualsiasi influenza di influenza, quindi la varietà è illimitata. Tuttavia, una volta trovati gli influencer, devi fare tutto da solo.

Fai ricerche native sui social media

Questo è il metodo più antico per scoprire gli influencer. Qui, cerchi con parole chiave e hashtag per vedere chi sta pubblicando su un particolare argomento. Da lì, considera se il poster ha un seguito significativo e sta dimostrando influenza. Si adattano al tuo personaggio acquirente? Il loro contenuto è rilevante per il tuo? Contenuti simili risuonano con la loro influenza? Quindi potresti avere qualcuno che può fungere da influencer adatto per il tuo marchio.

Richiedi maggiori informazioni contattando la nostra webagency

Recluta dall’interno della tua sfera di affinità con il marchio

Non importa cos’altro fai, cerca influencer nel tuo giardino. Ad esempio, alcuni dipendenti potrebbero lavorare per te per puro amore per l’azienda. Altri dipendenti potrebbero avere un forte senso di lealtà dovuto a valori condivisi. I clienti potrebbero essere disposti a parlare di quanto siano fantastici i tuoi prodotti e servizi. I partner commerciali possono parlare del motivo per cui apprezzano il rapporto con la tua attività. Infine, non sai mai quali influencer potrebbero seguirti perché a loro piace il tuo prodotto. Quando è il momento di assumere influencer, questi gruppi di persone non dovrebbero mai essere ignorati.

Fai un’analisi più approfondita su quelli che hai selezionato

Si spera che la tua ricerca di influencer abbia avuto successo e ora puoi scegliere le migliori opzioni. Per fare ciò, assicurati di sapere quanta influenza hanno davvero. Ad esempio, ti consigliamo di assicurarti che un influencer non abbia follower falsi . È anche importante considerare la qualità dei loro contenuti e la misura in cui le persone interagiscono con essi. Ciò ti consentirà di prevedere il potenziale per una partnership di successo.

Non esiste uno strumento accurato al 100% qui, quindi a un certo punto dovrai creare un track record con ogni influencer per misurare la loro vera influenza. Nel frattempo, possiamo solo fare del nostro meglio per mitigare i rischi e confrontare in base alle informazioni pubbliche.

Da considerare per la realizzazione siti web legnano

Raggiungi e organizza una conferenza aperta per capire cosa vogliono

È risaputo nel mondo dell’influencer marketing che gli influencer hanno delle specialità. Gli influencer in genere cercheranno opportunità che consentano loro di fare ciò che amano. Dopotutto, la maggior parte è diventata influencer condividendo le proprie passioni. Dovresti anche tenere presente che gli influencer hanno creato il loro seguito fornendo contenuti pertinenti per il loro pubblico. Di conseguenza, in genere rifiuteranno le opportunità che non implicano la produzione di contenuti pertinenti o la rappresentazione di marchi rilevanti per la loro comunità.

Quando assumi influencer, dovresti anche considerare i loro risultati passati. Chiedi loro di darti accesso al loro portfolio. Non solo ciò includerà contenuti, ma la maggior parte degli influencer sarà in grado di dirti quanto successo ha avuto la campagna. Le piattaforme di social media includono strumenti di analisi, quindi chiedi i loro dati. Si spera che questo confermerà che hai la persona giusta.

Negoziare

Dopo aver determinato che un influencer è quello giusto per la tua campagna, è importante negoziare un prezzo e capire quanto pagare un influencer . Molti influencer saranno felici di lavorare con donazioni di influencer per prodotti o servizi gratuiti. Tuttavia, altri si aspetteranno un qualche tipo di pagamento in contanti. Ciò può comportare una somma forfettaria di contanti o vari pagamenti per modelli di prestazioni. Assicurati che sia qualcosa con cui entrambi voi siete a vostro agio. Anche se pagare troppo non è mai una buona idea, pagare troppo poco è anche una cattiva pratica commerciale. Se l’influencer che hai scelto è come la maggior parte, tendono a preferire relazioni a lungo termine. Se un influencer ritiene che tu sia uno skater a buon mercato, allora ci sono buone probabilità che la relazione non duri.

Da tenere sempre in considerazione quando si procede alla realizzazione ecommerce

Redigere un contratto di influencer

Come per qualsiasi altra cosa nel mondo degli affari, ci dovrebbe essere un contratto quando assumi influencer . Questi contratti dovrebbero precisare tutto ciò che è importante per la campagna. Ad esempio, dovrai specificare quanti soldi verrà pagato l’influencer. Metti in chiaro che vengono pagati per i post o per i risultati e quali misurazioni verranno prese per garantire le prestazioni. La tua azienda dovrebbe anche dire se si tratta di una campagna una tantum o di qualcosa di più lungo.

Anche la conformità legale dovrebbe essere scritta. Sempre più spesso, la FTC sta regolamentando il marketing degli influencer nel suo insieme . I contratti dovrebbero richiedere il rispetto delle normative vigenti. E, poiché il clima normativo cambia regolarmente, assicurati di far controllare tutto con l’avvocato dell’azienda.

Fornisci creatività e dettagli per aiutare gli influencer ad avere successo

In questa fase del processo, informerai l’influencer di tutto ciò che desideri includere nel contenuto. Ad esempio, potresti voler specificare un invito all’azione o un oggetto visivo specifico. Stai attento, però. Vuoi proteggere il tuo marchio, ma se l’influencer aggiunge troppo dei tuoi contenuti, stai rischiando la perdita di autenticità. A seconda dell’influencer e della campagna, puoi trovare un equilibrio in diversi modi. Gran parte di questo ha a che fare con il livello di fiducia, la misura in cui ti piace il lavoro dell’influencer e gli obiettivi della campagna. Ma, inutile dirlo, se c’è un hashtag che ti aspetti che l’influenza usi, non dare per scontato! Fornire quanti più dettagli possibili, compresi i requisiti di divulgazione FTC.

Potresti valutare di approfondire l’argomento presso la nostra agenzia seo

Conferma che hanno effettivamente pubblicato!

Infine, ricorda che, indipendentemente dall’obiettivo della tua campagna, il motivo per cui assumi influencer è pubblicare quei contenuti. Per assicurarti che mantengano la loro parte dell’affare, controlla il loro account sui social media. I contenuti sponsorizzati dovrebbero essere facili da trovare e sarai anche in grado di monitorare il coinvolgimento. Inoltre, i tuoi strumenti di ascolto social registreranno condivisioni e altri tipi di ripubblicazione. Potrebbe essere necessario gestire in modo proattivo gli influencer per assicurarsi che rispettino il loro impegno. Spero che tu non debba!

Riepilogo

Sebbene possa sembrare difficile assumere influencer, il processo è sorprendentemente semplice. La cosa di gran lunga più difficile è la scoperta degli influencer e ci sono strumenti per questo. Una volta trovata la persona giusta, la gestione del rapporto è simile ad altri fornitori. Alla fine della giornata, forniscono un servizio per il quale stai pagando, in dollari, prodotti o attraverso altri mezzi di collaborazione. Non importa quanto diventino le cose personali, non perdere mai di vista gli aspetti commerciali di quella relazione.

Questo argomento è fondamentale per la realizzazione siti web milano

Domande frequenti sull’assunzione di influencer

Quanto costa assumere un influencer?

Il costo dell’assunzione di un influencer varia in base a diversi fattori come il numero di follower dell’influencer, la piattaforma su cui l’influencer pubblicherà, la durata della campagna, il tipo e il formato del contenuto e altri. Secondo alcuni rapporti , un influencer medio di Facebook addebita $ 25 ogni 1000 follower; Instagram costa $ 10 ogni 1000 follower; $ 10 per 1000 follower su Snapchat; e YouTube costa $ 20 per 1000 follower.

Come assumo un influencer?

Nell’assumere un influencer, è fondamentale avere un piano. Conosci prima i tuoi obiettivi di marketing in modo da poter identificare il tipo di influencer di cui hai bisogno. Trovare e assumere l’influencer giusto per il tuo marchio è parte integrante del processo. Se vuoi che la tua campagna abbia successo, assicurati che l’influencer che assumerai corrisponda alla voce e agli obiettivi del tuo marchio. L’influencer marketing può essere costoso, quindi vorresti spendere per la persona giusta.

Ottieni maggiori informazioni contattando la nostra web agency

Come trovo un influencer?

Trovare un influencer è facile. Esistono piattaforme di influencer, mercati e strumenti che puoi sfruttare per trovarne uno. Questi sono il modo “scorciatoia” per trovare influencer. Generalmente hanno un database in cui puoi semplicemente ordinare l’elenco degli influencer in base alle tue esigenze. D’altra parte, il modo tradizionale per trovare influencer è fare ricerche native su Internet usando parole chiave e hashtag.

I brand pagano gli influencer?

Sì, i marchi pagano gli influencer soprattutto se hanno un pubblico interessante e vasto. Il pagamento può essere in contanti, prodotti o servizi. A seconda della negoziazione di entrambe le parti, ci sono fattori che determinano quanto un marchio paga agli influencer. Le tariffe a volte si basano sui follower, sulla nicchia, sul tasso di coinvolgimento, sulla piattaforma e sul tipo di contenuto dell’influencer. Alcuni marketer stanno compensando gli influencer in base alle prestazioni .

Di quanti follower hai bisogno per essere un influencer?

Puoi essere un influencer con solo 1.000 follower. Le persone con 1.000-10.000 follower sono indicate come nano-influencer, la categoria più piccola di influencer in base al conteggio dei follower. Anche se non hai ancora un grande seguito, se puoi mostrare al tuo pubblico il valore che puoi apportare loro, puoi avere la capacità di influenzarlo in qualche modo. E i marchi alla fine noteranno te e il tuo merito.

Web agency legnano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.