come contattare gli influencer per collaborazioni
CategoriesMarketing

Se hai trovato gli influencer giusti con cui collaborare, è ora di metterti in contatto con loro. Come per tante altre cose nel mondo degli affari, il coinvolgimento degli influencer può sembrare intimidatorio. Dopotutto, stai chiedendo a un perfetto sconosciuto di aiutarti con un’opportunità di lavoro. Con gli influencer, stai richiedendo un servizio personale che può influire sulla loro reputazione. Fortunatamente, ho preparato questa guida per aiutarti a sapere come raggiungere gli influencer con fiducia.

Da considerare per la realizzazione siti web legnano

Che cos’è l’influencer outreach?

In poche parole, l’influencer outreach è quando contatti gli influencer dei social media con l’intenzione di collaborare con loro. In genere, questa collaborazione si concentra sull’aumento della consapevolezza del marchio o delle vendite per un determinato marchio come parte di una campagna di marketing di influencer.

La sensibilizzazione può assumere diverse forme. La cosa più diretta è inviare un’e-mail o un messaggio sui social media all’influencer e chiedergli di collaborare. Un altro metodo è utilizzato da Amazon e da poche altre grandi aziende: avere una pagina in cui possono registrarsi gli influencer interessati a collaborare. Molte altre aziende fanno una combinazione di queste tecniche.

Inoltre, tieni presente che a volte contatterai un influencer per aggiungerlo a un programma di influencer generale . In questo caso, potresti non avere intenzione di collaborare subito. Invece, vuoi qualcuno su cui puoi contare in un secondo momento. In ogni caso, è fondamentale sapere come contattare gli influencer. Qui, ci concentreremo sul metodo di sensibilizzazione diretta.

Passaggio 1: identificare gli influencer rilevanti a cui rivolgersi

ricerca

Prima di imparare a contattare gli influencer, è importante trovare le persone giuste. In questo caso, stai cercando un breve elenco, perché non sei sicuro di chi risponderà favorevolmente alla tua presentazione. Fortunatamente, se lo fai bene, ci sarà sicuramente qualcuno disposto ad aiutare. Ho scritto ampiamente sulla scoperta degli influencer , ma ecco alcuni suggerimenti rapidi.

Determina la pertinenza in base al tuo pubblico di destinazione

Affinché una campagna di influencer marketing funzioni bene, hai bisogno di qualcuno che sia influente sul tuo pubblico di destinazione. Questo non è sempre un esempio del target demografico, solo qualcuno che si rivolge a loro. Ad esempio, potresti scegliere una personalità sportiva di livello regionale per il tuo marchio di abbigliamento sportivo. Questa persona potrebbe essere più anziana del tuo pubblico di destinazione e probabilmente guadagna più soldi di loro. Ma il tuo obiettivo è in genere vendere attrezzatura sportiva a un pubblico che pratica quello sport. Scegliendo un concorrente di successo, farai appello a quella fascia demografica.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Tuttavia, ci sono altre nicchie in cui il miglior influencer corrisponderà da vicino al tuo pubblico di destinazione. In altre parole, è più di un semplice interesse comune. Se vendi prodotti di bellezza su misura per una determinata sottocultura, i tuoi influencer dovrebbero far parte di quella comunità. In alternativa, se stai cercando di espandere la tua portata, scegli qualcuno che si adatti al tuo nuovo personaggio acquirente.

Confronta i livelli di influenza

Qui, sto parlando di qualcosa di più dei semplici numeri dei follower. Soprattutto dato che alcuni influencer hanno alcuni falsi follower, c’è molto di più per influenzare i livelli. No, qui intendo la misura in cui qualcuno è influente nel tuo settore. Non sceglieresti un influencer atletico per lanciare cibo spazzatura, vero? È probabile che incoraggino un’alimentazione sana. Per prendere un esempio più sottile, passiamo al settore dei viaggi. Alcuni influencer propongono fughe economiche e non le useresti per vendere un hotel a cinque stelle.

Come accertare questo livello di influenza? Per prima cosa, controlla gli hashtag che stanno usando. Vuoi assicurarti che il loro percorso di hashtag sia rilevante non solo per il tuo settore, ma per il segmento corretto del settore. Inoltre, ti consigliamo di analizzare ciò che consigliano per assicurarti che sia adatto.

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

Metti insieme una lista di priorità a cui presentare

Infine, queste informazioni ti aiuteranno a restringere le opzioni. Scegli la migliore manciata di candidati e impara come contattare gli influencer. Quindi, fai in modo che un altro paio di gruppi, se non abbastanza influencer, rispondano favorevolmente la prima volta.

Passaggio 2: preparare il campo

offerta

Successivamente, ti consigliamo di preparare la tua presentazione, perché questo ti aiuterà a decidere come contattare gli influencer. Mentre alcuni aspetti della sensibilizzazione sono gli stessi per tutti, altri dovrebbero essere adattati al singolo influencer.

Da non sottovalutare per la realizzazione siti

Conferma la tua strategia di marketing

La presentazione di influencer richiede che tu comprenda la tua strategia di marketing. Questo ti permetterà di chiedere il giusto tipo di aiuto a un potenziale influencer. Niente dice “lascia perdere” come un marketer che è confuso sui dettagli.

Sapere cosa dire quando contatti gli influencer per collaborare

Scrivere quella nota a un potenziale influencer potrebbe sembrare come fare domanda per un lavoro, in quanto può renderti nervoso. Tuttavia, se sai come contattare gli influencer, questo è un problema minore. Seguire questi suggerimenti ti aiuterà ad avere successo.

  • Evita di iniziare la lettera o il messaggio con “Caro influencer” o “A chi potrebbe interessare”. Questo approccio impersonale ha circa il 99% di possibilità di essere ignorato, secondo Crazyegg.com. Invece, sii più personale.
  • Dì loro cosa c’è dentro per loro. In altre parole, quali sono le ricompense? Potrebbe esserci una certa flessibilità qui, ma chiarisci che saranno compensati.
  • Menziona qualcosa su di loro o sul loro contenuto. Dimostra che stai prestando attenzione e aiuta a costruire un rapporto. Hai qualcosa in comune personalmente? Potresti usarlo se appropriato.

Ottieni maggiori informazioni contattando la nostra web agency

Passaggio 3: connettiti con gli influencer sui social media

Collegare

Padroneggiare i segreti su come raggiungere gli influencer è sorprendentemente facile. Chiediti, cosa vorresti che qualcun altro facesse, se ti offrissero un’opportunità. Mettiti nei loro panni è un ottimo modo per aumentare le tue possibilità di successo.

Prima di iniziare, mostra interesse per ciò che hanno da dire. Ciò può includere seguire i loro account sui social media, apprezzare o condividere i loro contenuti e altro ancora. In questo modo, crei una connessione prima di entrare in contatto. Questo è un passaggio fondamentale: secondo Backlinko, solo l’8,5% delle e-mail di sensibilizzazione riceve mai una risposta. Collegandoti in anticipo con un influencer sui social media, stai mostrando interesse per una relazione.

Da tenere sempre presente anche per la realizzazione e commerce milano

Passaggio 4: invia la tua e-mail di sensibilizzazione dell’influencer

e-mail

Ora che hai costruito una relazione con gli influencer che hai scelto, è tempo di usare i miei consigli pratici su come raggiungere gli influencer. Esistono diverse opzioni di sensibilizzazione, a seconda delle tue preferenze e della piattaforma prevista per le collaborazioni.

Instagram

Se intendi utilizzare Instagram, il modo migliore per contattare gli influencer è utilizzare i DM di Instagram. Questi sono facili da usare e consentono all’influencer di vedere rapidamente il tuo profilo Instagram. Inoltre, sentiti libero di collegarti all’account del marchio se non lo stai utilizzando per contattarti.

Se hai qualche domanda potresti valutare di contattare un nostro consulente seo milano

Altri social network

Molti altri social network hanno la capacità di inviare messaggi direttamente a qualcuno. In alcuni casi, come LinkedIn, potresti dover pagare per questo. Tuttavia, tutti questi sono modi di visibilità relativamente alta per provare a far leggere il tuo messaggio.

Al di fuori dei social

Con i blogger o quando la messaggistica in rete è limitata, puoi sempre inviare loro un’e-mail. Ovviamente, il tuo primo passo è trovare quell’indirizzo email. A volte, lo elencheranno nei profili dei social media. Se l’influencer ha un media kit, elencherà il suo contatto preferito su quel documento. Un link è spesso disponibile sul loro profilo.

Un’altra opzione è utilizzare Google. A seconda della loro presenza su Internet fuori rete, potresti essere in grado di trovare una qualche forma di informazioni di contatto. Tieni solo presente che se sei un marchio B2C probabilmente non vorrai utilizzare il loro posto di lavoro per inviare presentazioni di collaborazione. Questo potrebbe metterli nei guai durante il lavoro diurno.

Se hai domande sull’argomento contatta la nostra agenzia web milano

Usa gli strumenti di sensibilizzazione

Se stai cercando un blogger o se non hai trovato le informazioni di contatto di cui hai bisogno in altro modo, considera l’utilizzo di strumenti. Ad esempio, Apollo.io è un servizio di ricerca e-mail che potrebbe valere la pena provare. Da lì, seguiresti gli altri passaggi su come contattare gli influencer. In alternativa, prova Respona.com . Questo è uno strumento di sensibilizzazione specifico per blogger con funzionalità di automazione significative.

Componi la tua nota

Una volta che hai le giuste informazioni di contatto, è il momento di comporre la tua presentazione. Ci sono due approcci di base. Il primo è presentare un’opportunità specifica. Ad esempio, potresti chiedere loro se desiderano preparare un singolo post su Instagram per conto del tuo marchio. Il secondo approccio è quello di essere più aperti. In questo caso, chiederesti se sono interessati a discutere di collaborazioni. Se il tuo influencer previsto fa una varietà di collaborazioni, questa potrebbe essere l’opzione migliore. A meno che, ovviamente, tu non abbia in mente qualcosa di specifico.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Passaggio 5: non hai ricevuto risposta? Come si fa a seguire un influencer

e-mail

Se hai mai inviato un intero gruppo di curriculum o CV e non hai ricevuto risposta, sai come ci si sente. Il fatto è che, come quel responsabile delle assunzioni che ha ignorato la tua applicazione, gli influencer ricevono più richieste di quante potrebbero mai concedere. Per alcuni di loro, l’enorme volume di richieste significa che non rispondono nemmeno a tutti.

Per questo motivo, gli esperti concordano sul fatto che sia consentito inviare un’e-mail o un messaggio di follow-up. In effetti, è considerata una buona pratica farlo. In questo modo, mostri all’influencer che sei davvero interessato a lavorare con lui o lei. In combinazione con il tuo precedente interesse per i contenuti che stanno già producendo, ti distinguerai dalla concorrenza. Infine, tieni presente che alcuni influencer fanno pratica di rispondere solo dopo il secondo contatto.

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

Passaggio 6: avvia la tua collaborazione e costruisci una relazione a lungo termine

influencer

Quando finalmente riceverai una risposta, avrai imparato come contattare con successo gli influencer. Ora arriva la parte divertente: collaborare! Dopo aver negoziato attentamente i termini della tua collaborazione, puoi goderti il ​​risultato di tutto quel duro lavoro. Si spera che la tua campagna di influencer marketing abbia successo.

Tuttavia, solo perché la campagna è finita non significa che dovresti porre fine alla relazione con i tuoi influencer. In effetti, non è proprio una buona idea. Prendi in considerazione l’aggiunta di influencer di successo a un programma di influencer marketing formale. Ciò potrebbe significare renderli parte della tua rete e utilizzarli per future collaborazioni. Oppure, potrebbe significare un impegno immediato e a lungo termine. Ad ogni modo, vincete entrambi.

Bonus: modelli di sensibilizzazione degli influencer

Soffri del blocco degli scrittori? Succede a tutti. Ecco perché ho preparato questi brevi modelli per ispirare i tuoi sforzi di sensibilizzazione.

Esempio di Instagram DM

Ciao [nome dell’influencer],

sto guardando il tuo profilo Instagram da un po’ e ho notato che [menziona qualcosa di eccezionale sui loro contenuti]. Come membro del team di marketing di [brand], mi chiedevo se saresti interessato a una collaborazione a pagamento con noi. Sarò felice di parlare delle possibilità creative e dei premi con il nostro marchio se sei interessato.

Questo argomento non è assolutamente da trascurare rispetto alla creazione di siti internet milano

Non vedo l’ora di sentirti di nuovo.

[nome, titolo, azienda]

Esempio di e-mail

Saluti [nome dell’influencer],

è da un po’ che seguo [nome o profilo del blog] e ho pensato che fosse ora di presentarmi. Mi chiamo [name] e lavoro per [brand]. In qualità di membro del team di marketing, vorrei offrirti l’opportunità di [descrivere l’opportunità]. In cambio, offriamo quanto segue: [descrivi cosa c’è dentro per loro]. Penso che tu sia una coppia ideale perché [dare ragione]. Se sei interessato, scrivimi e ne parleremo ulteriormente.

Cordiali saluti,
[firma e-mail]

Allora, cosa stai aspettando? Esci e inizia a collaborare!

Come contattare le domande frequenti sugli influencer

Cosa dire quando si contattano gli influencer?

Quando contatti gli influencer, devi preparare la tua presentazione e pensare al modo migliore in cui l’influencer può notare il tuo messaggio. Ricorda che questi influencer potrebbero ricevere molte e-mail e offerte ogni giorno, quindi fai risaltare la tua. Il tuo messaggio/e-mail può essere breve e diretto al punto di presentare loro un’opportunità e cosa possono ottenere da essa. Un altro modo è un approccio aperto in cui chiederai se saranno interessati alla collaborazione.

Se hai dubbi sull’argomento non esitare a contattare la nostra agenzia marketing milano per ulteriori argomenti

Come contatto gli influencer?

Ecco i modi in cui puoi contattare gli influencer:

1. Attraverso i loro account sui social media
2. E-mail
3. Utilizzando strumenti di sensibilizzazione

Come si fa a chiedere cose gratis come influencer?

Come influencer, non vorresti chiedere esplicitamente prodotti gratuiti come se stessi chiedendo una sorpresa o un omaggio. I marchi e le aziende dovranno sostenere delle spese per l’invio dei prodotti, quindi è necessario giustificare il motivo per cui dovrebbero darti i prodotti nonostante la spesa. Ciò significa che dovrai fornire loro alcuni dati (ad esempio il numero di follower, il coinvolgimento, ecc.), i marchi con cui hai lavorato in precedenza e altre informazioni che dimostrano che ne vale la pena.

Come si rifiuta una richiesta di influencer?

Sii onesto e spiega loro i motivi per cui rifiuti la loro richiesta di influencer. Lo stesso vale quando è la tua proposta che è stata respinta. La prima cosa che vuoi sapere è perché la tua presentazione/offerta non ha ricevuto un sì. Sii specifico e reale con il motivo qualunque sia il caso. Ad esempio, il compenso che stanno offrendo è troppo basso e puoi in qualche modo giustificarlo, diglielo. Chissà se potrebbero riconsiderare ed essere aperti alle trattative?

Gli influencer ottengono prodotti gratuiti?

Sì, nella maggior parte dei casi, gli influencer ottengono prodotti gratuiti. I marchi e le aziende spesso contattano gli influencer e inviano loro i loro prodotti in cambio di contenuti promozionali come un post di Instagram, una storia di Instagram, un video di YouTube o qualunque sia l’accordo.

Web agency legnano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.