come creare la tua email marketing
CategoriesE-mail Marketing

Che tu abbia esperienza con l’email marketing o che tu abbia appena iniziato, uno dei compiti più difficili è costruire un funnel di email marketing. Dopotutto, la maggior parte di noi è abituata a scrivere e-mail creative e poi a sperare che funzionino. Tuttavia, questo non è un modo efficiente per fare email marketing. Imparare a massimizzare i tuoi sforzi di marketing è la chiave per far crescere qualsiasi attività.

Pensaci in questo modo: se sei come il 58% dei consumatori , la prima cosa che controlli al mattino è la tua email. In effetti, molti di noi toccano quell’icona sui nostri smartphone prima ancora che i nostri piedi tocchino il pavimento. Avere i tuoi messaggi di marketing per raggiungere i clienti la mattina presto è un ottimo modo per ottenere quella vendita. Se non altro, hai una fantastica possibilità di battere la concorrenza.

Naturalmente, anche le e-mail che arrivano nel corso della giornata possono essere molto efficaci. Un sondaggio tra esperti di marketing ha rilevato che il 73% di loro ha attribuito l’email marketing a migliori conversioni dei clienti. Considerando che quest’anno gli esperti si aspettano più di 319 miliardi di e-mail al giorno in tutto il mondo, non sorprende che l’email marketing funzioni. Allo stesso tempo, questa cifra dovrebbe avvisarci che la concorrenza è agguerrita. Costruire un efficace funnel di email marketing è fondamentale per il successo futuro.

Se hai domande sull’argomento contatta la nostra agenzia web milano

Che cos’è un imbuto di email marketing?

Un funnel di email marketing è simile a qualsiasi altro funnel relativo alle vendite. In poche parole, è una serie di e-mail che invii agli abbonati. Il tuo obiettivo è trasformare un abbonato in un cliente, se non lo è già. Quindi, vuoi trasformare questa persona in un cliente abituale e, infine, in un sostenitore del marchio. I sostenitori del marchio aiutano ad attirare più clienti o contatti di vendita, il che significa che sono molto preziosi per la maggior parte dei marchi.

Naturalmente, come una serie di e-mail, queste canalizzazioni mirano a coltivare la relazione del tuo marchio con lead e clienti. E poiché è necessario inviare molte di queste e-mail ogni giorno, l’uso dell’automazione è fondamentale. Se non utilizzi l’automazione, perderai molti dei vantaggi che il tuo funnel di email marketing ha da offrire. Ad esempio, ci vorranno molte ore di lavoro per inviare e-mail al momento giusto. Se puoi farlo a causa dei fusi orari.

Oltre a questo, il tuo funnel di email marketing deve coprire molti passaggi lungo il percorso del marchio di un cliente. Se qualcuno si è iscritto alle tue e-mail, ha sviluppato un livello minimo di consapevolezza del marchio . Le persone non si iscrivono alle e-mail a meno che non abbiano una ragione per farlo. Le altre tue tecniche di marketing devono portarti così lontano.

Perché hai bisogno di un funnel di email marketing?

Sebbene la maggior parte degli esperti di marketing non contesti la necessità di un imbuto di marketing in altri mezzi, alcuni pensano che l’email marketing sia diverso. Uno dei motivi è che l’e-mail viene inviata nell’ambiente di un cliente molto più di altre forme di pubblicità. Per la maggior parte delle persone in questi giorni, l’e-mail è in tasca sotto forma di smartphone. Tuttavia, un imbuto di email marketing è importante come qualsiasi altro.

Se hai qualche domanda potresti valutare di contattare un nostro consulente seo milano

Ti aiutano a essere più efficiente con il tuo marketing

Come ho detto prima, inviare semplicemente e-mail sull’ultima promozione è relativamente inefficace. Sebbene questa sia una parte importante dell’email marketing, molti clienti amano conoscere i tuoi prodotti e servizi. A tal fine, molte aziende inviano newsletter o riassunti di blog. Qui, l’idea è di attirare i tuoi clienti sul tuo sito web dove possono saperne di più. Non è necessario scrivere un libro in ogni e-mail.

Allo stesso tempo, un funnel di email marketing ti consente di utilizzare strumenti di automazione del marketing. A seconda degli strumenti utilizzati, le e-mail possono essere programmate con un certo anticipo. Puoi persino impostare e-mail attivate che ti consentono di rispondere al comportamento dei clienti. Se hai mai ricevuto un’e-mail su quell’articolo che hai lasciato nel carrello dell’e-commerce, questa tecnica è familiare.

Infine, avere un imbuto predeterminato ti consente di risparmiare tempo per il personale. Puoi scrivere le email principali e le loro varianti una volta e poi programmarle nel tuo client di posta elettronica. Quindi, man mano che vengono apportate modifiche alla canalizzazione, le email originali possono essere aggiornate. Ovviamente, hai intenzione di farlo in una certa misura perché le stagioni e le promozioni cambiano.

Aiuta a incoraggiare più vendite di prodotti dalla tua lista e-mail

Come ho detto spesso, ci vuole più di un messaggio di marketing per guadagnare una vendita. In effetti, in genere ne occorrono diversi. Senza un imbuto di email marketing, sarà molto più difficile ottenere un numero sufficiente di messaggi di vendita nella tua mailing list.

Allo stesso modo, non tutti i clienti sono interessati agli stessi tipi di prodotti o promozioni. Ciò è particolarmente evidente in alcuni settori come l’e-commerce. Un esempio sono i rivenditori di abbigliamento. Se un rivenditore vende vestiti per uomini, donne e bambini, non tutte le linee di prodotti attireranno un determinato cliente. Un adulto senza figli probabilmente presterà attenzione ai prodotti per bambini solo se qualcuno vicino a loro sta facendo un baby shower o qualcosa di simile.

D’altra parte, un efficace funnel di email marketing aiuterà i tuoi clienti a trovare i prodotti e i servizi giusti per loro. Ad esempio, la maggior parte delle aziende di computer produce una gamma di laptop, desktop e altre apparecchiature informatiche. Alcuni sono progettati per gli utenti domestici, altri per gli appassionati di giochi e alcuni per i clienti aziendali. L’email marketing può essere utilizzato per aiutare il cliente a scegliere la macchina giusta. Agendo in questo modo, ogni azienda aumenta le proprie possibilità di ottenere la vendita.

Da tenere sempre presente anche per la realizzazione e commerce milano

Ti aiuta a rimanere in contatto

Le relazioni sono una parte importante della vita e le relazioni con i clienti non fanno eccezione. Il modo più semplice per coltivare relazioni negli affari è rimanere in contatto con persone interessate ai tuoi prodotti e servizi. Restare in contatto può comportare e-mail, coinvolgimento sui social media e persino posta ordinaria. Qualunque cosa mantenga il tuo marchio in prima linea nella loro mente può essere efficace.

Nel tempo, rimanere in contatto con la tua mailing list aumenta le vendite. Questo aumento delle vendite include sia nuovi clienti che vecchi. Inoltre, i clienti potrebbero acquistare un prodotto più costoso o redditizio perché ne comprendono il valore. Ad esempio, l’azienda di computer potrebbe utilizzare la posta elettronica per dimostrare che mentre una determinata specifica è adeguata alle esigenze di qualcuno, una scelta diversa migliorerà l’esperienza dell’utente o farà risparmiare denaro a lungo termine.

Infine, rimanere in contatto aiuta ad aumentare la fedeltà dei clienti e incoraggia la difesa. Molti tipi di prodotti si vendono più facilmente quando i clienti tornano più volte. E in altre situazioni, una buona esperienza con un prodotto incoraggia i clienti a provare qualcos’altro. Nel tempo, i clienti felici faranno riferimento ai loro amici, parenti e colleghi. Soprattutto in un momento in cui il servizio clienti sembra scarso, questo è molto prezioso.

Come acquisire lead per il tuo divertimento di email marketing

Prima di poter utilizzare un imbuto di email marketing, hai bisogno di lead di vendita nel tuo elenco. In questo caso, i lead devono essere aggiunti in modo conforme alle leggi applicabili. Ad esempio, negli Stati Uniti dobbiamo distinguere tra e-mail transazionali e promozionali. Dobbiamo anche consentire ai clienti di rinunciare. Ecco alcune idee per raccogliere contatti di email marketing nel modo giusto.

Ottieni maggiori informazioni contattando la nostra web agency

Moduli di partecipazione che si trovano spesso su una pagina di un sito Web o su un post di un blog

La maggior parte dei siti Web di e-commerce ha una casella di controllo opt-in nella pagina dell’ordine. Qui, quando effettui l’ordine puoi anche chiedere e-mail, e questo è un metodo efficiente per raccogliere i lead. Tuttavia, questa non è la tua unica opzione. Esistono molti tipi di moduli di attivazione, inclusi omaggi e coupon per la generazione di lead. Una scelta popolare per i consulenti e altri professionisti è quella di offrire un contenuto in cambio dell’autorizzazione e-mail. Ad esempio, vedrai che lo sto facendo sul mio sito web.

Pagine di destinazione

Un’altra opzione per la generazione di lead è l’uso di landing page. Li vedrai spesso usati insieme a un post sui social media. Qui, potresti pubblicizzare un omaggio sui social media e quindi chiedere un’e-mail in cambio dell’accesso. In alternativa, puoi utilizzare un popup che richiede e-mail per qualcosa di ancora più speciale. Ad esempio, potresti offrire una checklist di marketing . Questo approccio è relativamente comune con le testate giornalistiche e i marchi B2B.

Webinar o altri eventi

Infine, molte persone utilizzano webinar e altri eventi per ottenere lead e-mail. Ciò è particolarmente efficace in un’epoca di distanziamento sociale, in cui vedere le persone di persona è molto più difficile. Tuttavia, anche in tempi normali, i webinar e gli eventi virtuali sono un ottimo modo per presentare informazioni e ingrassare le persone in modo economico. Aiuta anche a ridurre al minimo l’impatto delle lunghe distanze.

Naturalmente, è facile richiedere che le persone forniscano le loro e-mail per partecipare a un evento virtuale. Anche se potresti non richiedere l’attivazione per eventi a pagamento, tale autorizzazione potrebbe facilmente essere il “pagamento” per webinar altrimenti gratuiti. Molte aziende hanno riscontrato che questa tecnica di lead generation è altamente efficace.

Da non sottovalutare per la realizzazione siti

Quali sono le diverse fasi di un funnel di email marketing?

Una volta che hai messo insieme una bella lista di e-mail, cosa viene dopo? In breve, è il duro lavoro di trasformare quei contatti in clienti e sostenitori che guidano la tua macchina di vendita. Per questo, hai bisogno di un funnel di email marketing di alta qualità. Queste canalizzazioni hanno cinque passaggi fondamentali: consapevolezza, interesse, conversione , lealtà e advocacy. Diamo un’occhiata a ciascuno di essi.

Consapevolezza: la parte superiore della canalizzazione per generare lead da un potenziale cliente

Le persone ricevono un sacco di messaggi di marketing ogni giorno, e molti di loro provengono da aziende con cui non lavorano. Allora come convincerai le persone ad ascoltare? Attraverso la consapevolezza del marchio. Il tuo primo passo è sempre far sapere alle persone chi sei, di cosa ti occupi e cosa hai da offrire. Se riesci a superare il loro iniziale scetticismo o ignoranza, hai già fatto molta strada.

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

Interesse: la parte centrale dell’imbuto per alimentare i lead

Tuttavia, convincere le persone ad ascoltare il messaggio del tuo marchio è solo l’inizio. Molte persone diranno: “È carino, ma è per me?” Soprattutto nei settori altamente competitivi è una sfida superare questo punto. Questo è il motivo per cui è necessario coltivare i lead. Man mano che invii messaggi alle persone, conosceranno meglio la tua azienda. Conoscerti meglio aiuta quando è il momento di prendere una decisione di acquisto.

Conversione: una parte inferiore della canalizzazione per convertire i lead

È qui che le cose vanno dal coltivare i lead a un’azione più diretta alla vendita. Sebbene la maggior parte di noi apprezzi le relazioni con i clienti a livello personale e professionale (lo fai, vero?), alla fine devi generare vendite. La fase di conversione di un funnel di email marketing ha lo scopo di indurre le persone a spendere soldi. Tuttavia, per arrivare a quel punto è necessario che il cliente veda valore nei tuoi prodotti e servizi. Significa anche che sono fiduciosi su ciò che devono acquistare.

Fedeltà: ripeti la canalizzazione per fidelizzare i clienti

Come si suol dire, è più economico mantenere i clienti che averne di nuovi. A tal fine, il tuo funnel di email marketing dovrebbe includere e-mail di fidelizzazione dei clienti. In un certo senso, questa è una ripetizione della tua canalizzazione originale, tranne per il fatto che puoi scriverli per riflettere gli acquisti precedenti. Ad esempio, puoi offrire un coupon basato su ciò che una determinata persona ha acquistato l’ultima volta. Oppure, potrebbe essere una vendita di “fidelizzazione del cliente” solo per i clienti esistenti. Ciò consente sia la personalizzazione che l’esclusività.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Advocacy: attiva un cliente fedele come influencer

Infine, il tuo funnel di email marketing dovrebbe incoraggiare la difesa dei clienti o i riconoscimenti degli influencer. Un modo per farlo è incoraggiare i clienti a recensire qualcosa che hanno acquistato. Un’altra opzione è chiedere ai clienti referenze e “passare la parola” sui tuoi fantastici prodotti. Ricorda, i referral di familiari e amici sono una delle forme più antiche di influencer marketing.

Come crei il tuo funnel di email marketing?

Ovviamente, per quanto importante sia avere un funnel di email marketing, ogni azienda e ogni marchio deve crearne uno per se stessi. Proprio come ogni azienda è unica, i loro prodotti e clienti sono diversi dagli altri. Allo stesso tempo, le canalizzazioni di vendita funzionano secondo gli stessi principi indipendentemente dal prodotto.

Campagne a goccia

Le campagne a goccia sono state un punto fermo dell’email marketing sin dall’inizio. Sono costituiti da una serie di e-mail che iniziano con un messaggio di benvenuto quando un cliente si iscrive. Lo scopo generale è creare fiducia e incoraggiare le persone a sviluppare una relazione più profonda con te. Le campagne di gocciolamento possono includere annunci di vendita, lanci di prodotti e persino newsletter. Tuttavia, sono un insieme predeterminato di e-mail che riceve l’intero pubblico o un sottoinsieme di essi indipendentemente dalle loro azioni.

E-mail attivate in base all’attività o al comportamento del cliente

Oltre alle email a goccia, il tipico funnel di email marketing include email attivate. Questi vengono inviati ai clienti in base alla loro attività su un sito Web o pagine di social media. Ad esempio, la maggior parte dei siti di e-commerce invia e-mail di “carrello abbandonato” quando qualcuno non riesce a completare una transazione. Un altro esempio di e-mail attivate è il suggerimento sul prodotto. Qui consiglierai i prodotti in base alla cronologia di navigazione o di acquisto di un cliente. Puoi implementare questa tecnica indipendentemente da ciò che la tua azienda vende.

Indipendentemente dal tipo di attività che gestisci, avere un funnel di email marketing è uno dei modi migliori per aumentare le vendite. Fortunatamente, questo è relativamente facile da implementare. Con strumenti di email marketing di qualità e un po’ di creatività, puoi risparmiare tempo e denaro, aumentando anche l’impatto.

Da considerare per la realizzazione siti web legnano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.