creare titoli di blog
CategoriesBlog

Come blogger, affrontiamo un problema comune: come intitolare ogni post del blog. In particolare, come scegliere un titolo che non solo descriva i contenuti dei nostri post, ma invogli le persone a leggerlo. Soprattutto se sei in una nicchia competitiva, la seconda parte può essere un po’ più difficile degli argomenti specializzati. Non solo vuoi che le persone leggano il tuo post sul blog, ma vuoi che ti assicuri che le persone sentano che il loro tempo è stato ben speso leggendo il post. In parte, ciò include la necessità che i titoli dei blog corrispondano bene ai contenuti.

Sfortunatamente, in molti casi, questo è più facile a dirsi che a farsi. La maggior parte di noi può scrivere un titolo che descriva il nostro post, ma potrebbe essere un po’ secco. Oppure potrebbe mancare il bersaglio per i motori di ricerca. In questo post, esaminerò i modi per scrivere i titoli dei blog. In particolare, titoli che non solo descrivono e invogliano, ma attirano anche i motori di ricerca. Meglio ancora, con la giusta pianificazione, puoi scrivere fantastici titoli per blog senza che siano clickbait di cattivo gusto. Ecco come farlo.

Perché i titoli dei blog sono importanti?

perché i titoli dei blog sono importanti?

In breve, i titoli dei blog sono importanti perché determinano se qualcuno farà clic sulle query dei motori di ricerca. Questa può fare la differenza tra i tuoi post che ottengono molto o poco traffico dai motori di ricerca. E se hai l’obiettivo di diventare molto influente nella blogosfera, ottenere molto traffico dai motori di ricerca è molto importante. I fantastici titoli dei post, combinati con ottime tecniche SEO per i post sul blog , offrono grandi possibilità di successo.

I titoli dei blog determinano anche se qualcuno farà clic se vede il tuo post sui social media o in un’e-mail. In questo caso, le persone non cercano necessariamente contenuti su un argomento particolare. O sono interessati ai tuoi contenuti dal punto di vista dei social media o della posta elettronica, oppure hanno un’altra connessione con i tuoi contenuti. Ad esempio, il pubblico di destinazione potrebbe essere i leader del settore che si iscrivono a una newsletter o a un elenco di Twitter.

Ecco il problema con la distribuzione di e-mail e social media: in molti casi, i tuoi potenziali lettori vedono molti titoli di post di blog nel corso di un giorno o di una settimana. Quindi, quando vedono il tuo è importante convincerli che il tuo post vale il loro tempo prezioso. Non è facile perché i dati suggeriscono che l’80% dei lettori di post non guarda mai oltre il titolo. Ciò significa che scrivere grandi titoli per blog dovrebbe essere una priorità per ogni blogger, personale o aziendale. 

Richiedi maggiori informazioni contattando la nostra webagency

Come ottimizzare il titolo del tuo blog per la SEO

Naturalmente, uno dei motivi più importanti per cui i titoli dei blog sono fondamentali per la SEO è che descrivono il tuo post. Quindi, i motori di ricerca sono oro puro dal punto di vista dell’indicizzazione. Scrivi il titolo sbagliato e c’è un’alta probabilità che il tuo post non venga inserito nel posto giusto, o quasi altrettanto brutto, venga sepolto a pagina due di Google. Come tutti sappiamo, nessuno di questi risultati è desiderabile.

Per evitare questi problemi e massimizzare la tua SEO, assicurati che la tua parola chiave target sia inclusa nel titolo. In particolare, questo segnala ai motori di ricerca che il tuo post del blog appartiene ai risultati di ricerca per quella parola chiave. Quindi, come con molte altre cose SEO, prima puoi includere la tua parola chiave target nei titoli del blog, meglio è. Questo perché il posizionamento anticipato di una parola chiave aiuta a indicarne l’importanza complessiva per il contenuto. Detto questo, non vuoi scrivere titoli di blog imbarazzanti, quindi pianifica di conseguenza.

Quali titoli di blog funzionano bene per te?

Come molti di noi sanno, il miglior indicatore del comportamento (o delle prestazioni) futuri sono i dati storici. A tal fine, uno dei posti migliori per trovare titoli di blog di successo sono i dati analitici. Per accedere a questi dati per i risultati di Google, vai su Google Search Console, vai su Pagine, quindi esegui una ricerca inversa dal migliore al peggiore per CTR.

Queste informazioni ti daranno un’idea dei titoli SEO che stanno già funzionando bene per te. Questo perché i titoli con un CTR elevato hanno già ottenuto successo sui motori di ricerca, altrimenti non riceverebbero molto traffico. Allo stesso modo, le informazioni sul traffico dal tuo CMS o dall’host di dominio possono dirti con quale frequenza le persone arrivano dai social media, e-mail e altri canali di distribuzione.

Detto questo, non aspettarti numeri enormi. Secondo un sondaggio Databox, il CTR medio per i post del blog si aggira intorno al 2%. Naturalmente, se il tuo post sul blog si posiziona bene nei risultati di ricerca complessivi, quel 2% può aumentare rapidamente. Dopo aver trovato titoli di blog di successo, pensa al motivo per cui potrebbero aver avuto successo. Vedremo questa idea in modo più approfondito più avanti.

Quali titoli di blog funzionano meglio per questo blog: formule di titoli di blog popolari da emulare

Prima di approfondire il processo di raccolta e scrittura delle idee, diamo un’occhiata ad alcuni titoli che ho riscontrato successo nel tempo. Ho scelto questi esempi in base alla mia analisi di Google Search Console per i post recenti con un CTR elevato e un traffico decente. Inoltre, li ho suddivisi in categorie per aiutarti a navigare tra le opzioni.

Post di domande

Innanzitutto, c’è il post delle domande, che prende di mira direttamente le domande che le persone pongono in un motore di ricerca. I titoli di successo includono:

  • Come diavolo fanno gli influencer a fare soldi (dai social media)? 👀 )
  • Cosa metto nel mio profilo LinkedIn se sono uno studente universitario? (Titolo SEO = LinkedIn per studenti: come compilare il tuo profilo se sei al college)

Entrambi i titoli di questi blog descrivono esattamente ciò di cui sto discutendo nel post.

Aiutare le persone

In secondo luogo, alcuni post del blog si concentrano sull’aiutare le persone a evitare problemi. Non provo a concentrarmi su questi, ma sicuramente suscitano interesse. I titoli includono,

  • Spero che non incontrerai mai il lato oscuro di Facebook. Ecco perché.
  • Pubblicare le foto dei dipendenti sui siti Web aziendali o sui social: è legale?
  • Come essere licenziato per attività su LinkedIn di cui potresti non essere a conoscenza
  • Come inviare un reclamo a LinkedIn quando si verifica un problema?

Ancora una volta, mi rivolgo a persone che vogliono conoscere questi argomenti. Ma allo stesso tempo, rendo il titolo abbastanza intrigante da potenzialmente “uscire fuori” un articolo in competizione.

Idee e caratteristiche post

Terzo, ci sono molti post di idee/caratteristiche XX. Le persone amano gli elenchi di idee/caratteristiche per l’ispirazione o la ricerca:

  • 11 idee per post su Instagram per ogni stagione delle vacanze
  • 5 fantastiche funzionalità di Twitter che devi utilizzare ORA!
  • 15 app per influencer per collaborazioni con i marchi e monetizzazione degli influencer
  • Etichetta su Twitter: quali sono le regole? Ecco 21 da considerare
  • Post sui social media delle vacanze: 7 idee brillanti da includere nei post delle vacanze

La formula è semplice: ti dico cosa c’è nell’elenco e poi ti dico quanti elementi ci sono nell’elenco. In questo modo, i potenziali lettori hanno le giuste aspettative.

Post “Come fare per”.

In quarto luogo, scrivo molti post educativi “come fare”:

  • Scopri come i social media influiscono sulla legge
  • Anteprima del collegamento di Twitter: come pubblicare un collegamento su Twitter con un’anteprima del tweet

Come trovare ispirazione per il titolo del tuo blog

Con questo in mente, come trai ispirazione per i titoli del tuo blog? Sebbene la maggior parte di noi non abbia problemi a scrivere il post stesso, è facile ottenere il blocco dello scrittore quando si compone il titolo perfetto. Fortunatamente, Google è incredibilmente utile qui. Innanzitutto, dovresti semplicemente fare una ricerca su Google per la tua parola chiave di destinazione ed esaminare i vincitori. In altre parole, cosa c’è di bello a pagina uno, o anche a pagina due?

Con in mente i vincitori, quale angolo unico puoi prendere che non è stato coperto ma sarebbe attraente? Questo non è utile solo per i titoli dei blog, ma per il tuo post in generale. L’idea è di far saltare il titolo del tuo post dalla pagina alle persone e convincerle a leggerlo. E, mentre scrivi il titolo, cerca di renderlo interessante, invece di renderlo semplicemente descrittivo. Ricorda, mentre le persone leggono il tuo post, aiuta anche la SEO nel tempo.

Questa parte è fondamentale anche per la realizzazione sito web milano

Strumenti per la generazione del titolo del blog che possono aiutarti a creare un titolo del blog migliore

Naturalmente, scegliere i titoli dei blog può essere ancora difficile, anche utilizzando Google e Analytics come fonte di ispirazione. Dopotutto, ci sono così tanti modi per dire qualcosa e, in alcuni casi, i titoli dei blog in competizione possono sembrare troppo simili. Fortunatamente, c’è un’altra opzione: utilizzare gli strumenti di generazione del titolo che ti aiutano a scrivere o modificare un titolo. Diamo un’occhiata ad alcuni di loro.

Headline Analyzer di  CoSchedule

Headline Analyzer di CoSchedule

Questo è un semplice strumento che ti aiuta ad analizzare i titoli dei blog che hai già scritto. Digita semplicemente il titolo e otterrai un feedback che include, tra le altre cose, equilibrio delle parole, sentimento, chiarezza e scremabilità. Questi ti aiutano a vedere quanto bene il titolo potrebbe essere percepito dai potenziali lettori, indipendentemente dal fatto che sia chiaro o meno, e quanto bene rappresenti l’argomento del tuo post sul blog.

Generatore di idee per blog Hubspot

Generatore di idee per blog Hubspot

Non sai cosa scrivere? Collega semplicemente fino a cinque nomi in questo generatore di idee e otterrai titoli di blog suggeriti. Sta a te decidere cosa vuoi fare con il titolo. Attenzione: può darti risultati “interessanti”.

Generatore di titoli del blog SEOPressor

Generatore di titoli del blog SEOPressor

Questa è una versione più sofisticata del generatore di titoli del blog sopra. In particolare, è possibile non solo elencare un nome o un termine, ma anche assegnare una categoria al termine. Ad esempio, “scarpe da ginnastica” è un marchio o un prodotto. I suggerimenti tengono conto di queste informazioni. Non ti piacciono le prime cinque opzioni? Aggiorna per saperne di più. 

BLOGABOUT di Impact

BLOGABOUT di Impact

Per questo strumento per i titoli del blog, devi prima selezionare ciò di cui vuoi scrivere il blog (ad esempio: “la tua opinione”). Quindi, lo strumento inizia a darti suggerimenti per “riempire lo spazio vuoto” (esempio: gli strumenti __ di cui il tuo ___ ha bisogno ora). Il risultato è un titolo conciso che puoi usare. E se vuoi salvarlo per dopo, c’è un “taccuino” per gli utenti registrati.

Generatore di idee portentose

Generatore di idee portentose

Questo è un altro generatore di titoli per blog che funziona con una semplice parola o frase. Quindi, ottieni un titolo casuale che (di solito) ha senso. Salva la tua idea per dopo o usala subito.

Modifica il tuo generatore di titoli Biz

Modifica il tuo generatore di titoli Biz

Se vuoi copiare e incollare i titoli del tuo blog, dai un’occhiata a questo. Avrai bisogno di un argomento e specificare se è un sostantivo o un verbo. Infine, di’ al generatore se vuoi che i maiuscoli delle frasi, i titoli maiuscoli o tutti i maiuscoli siano pronti per il copia-incolla dei risultati. Inoltre, questo generatore di titoli è pensato sia per articoli che per post di blog, rendendolo un po’ più versatile.

Queste tecniche sono molto utilizzate presso la nostra agenzia seo milano

Generatore di titoli Kickass di Sumo

Generatore di titoli Kickass di Sumo

Questo è un po’ più sofisticato. Inizi selezionando il tipo di contenuto che desideri scrivere, ad esempio un elenco numerato o una guida. Quindi, compilerai un modulo che include fattori specifici del tipo. Infine, otterrai un elenco di titoli di blog che si adattano al conto.

Headline Analyzer di Sharethrough

Headline Analyzer di Sharethrough

Se pensi che il tuo titolo sia fantastico ma vuoi un’altra opinione, prova questo. Inserirai i titoli del tuo blog e loro li analizzeranno per te. Questa analisi include punti di forza e di debolezza, nonché suggerimenti. Tieni presente che non tutti i suggerimenti saranno appropriati, quindi dovrai usare il buon senso.

Generatore di titoli del titolo del post del blog di FatJoe

Generatore di titoli del titolo del post del blog di FatJoe

FatJoe è un’azienda che si occupa di creazione di contenuti SEO, tra le altre cose. Con questo strumento, inserirai una parola chiave o un argomento. Quindi, otterrai diversi titoli di blog generati automaticamente. Come con altri strumenti, molte delle opzioni sembrano casuali. Altri potrebbero aver bisogno di piccole modifiche, mentre alcuni sono fantastici.

Strumenti che possono aiutarti a ottimizzare il titolo del tuo blog dopo la pubblicazione

Naturalmente, in alcune situazioni, inizialmente scegliamo i titoli dei blog che non funzionano molto bene. A volte il titolo cade a vuoto o in qualche modo priva l’articolo del suo pieno potenziale. Oppure, il titolo del blog potrebbe rivelarsi non così SEO friendly o incoerente con l’argomento generale del tuo post sul blog. Quando il tuo titolo si rivela in qualche modo “spento”, è tempo di rivedere. Ecco alcune opzioni che possono aiutarti.

Console di ricerca di Google

console di ricerca di google

Funziona guardando le query di ricerca che hanno portato le persone al tuo post e allineando il tuo titolo con loro. Quando utilizzi le informazioni di Search Console, puoi anche migliorare la SEO o rispondere a un “concorrente. In alcuni casi, finirai persino per passare a una parola chiave strettamente correlata.

flusso di clic

Fare clic su Flusso

Con Clickflow puoi sfruttare i dati storici di Google Search Console ed eseguire test A/B per ottenere più impressioni e click-through. Quindi, mentre Search Console è per lo più aggiornato, Clickflow monitora i risultati per un periodo di tempo più lungo. Inoltre, il loro algoritmo aiuta a migliorare i titoli del tuo blog decidendo quale delle due opzioni è migliore per la SEO. Quindi, puoi semplicemente aggiornare il titolo nel tuo CMS. Non potrebbe essere più facile.

Come con tante altre parti del blog, scrivere i titoli dei blog può essere una sfida. Con tutti i fattori che dobbiamo considerare, è molto più difficile che scrivere una semplice descrizione del post del blog. Fortunatamente, ci sono molti principi che puoi seguire e strumenti che puoi sfruttare per semplificare il compito. Assicurati di provarne alcuni e vedere come funzionano.

Domande frequenti sui titoli del blog

Qual è un buon titolo per un blog?

Un buon titolo del blog dovrebbe riflettere il contenuto all’interno del blog. Un titolo accattivante o che cattura l’attenzione può attirare un lettore, ma se il post del blog non è all’altezza del titolo, il lettore sarà probabilmente deluso. Per questo motivo, è importante scegliere un titolo che rifletta accuratamente l’argomento del post del blog. Un titolo troppo vago o generico non darà ai lettori un’idea di cosa aspettarsi dal post, mentre un titolo troppo specifico potrebbe allontanare i lettori se non sono interessati a quel particolare argomento.

Quali sono alcuni titoli accattivanti?

Non esiste una formula per creare un titolo accattivante, ma ci sono alcuni elementi che possono aiutare a rendere il tuo titolo più accattivante:

1. Cerca di utilizzare parole chiave forti che descrivano accuratamente il tuo articolo o libro.
2. Prova a usare giochi di parole o giochi di parole per aggiungere un po’ di leggerezza al tuo titolo. Attenzione però a non esagerare.
3. Sperimenta e divertiti.
4. Diventa creativo e guarda quali tipi di titoli risuonano con il tuo pubblico.

Come devo chiamare il mio blog?

Il nome che scegli dovrebbe riflettere l’argomento o il focus del tuo blog. Ad esempio, se hai intenzione di scrivere di giardinaggio, potresti scegliere un nome come “Il pollice verde”. Se sei più interessato alla moda, potresti scegliere qualcosa come “Fashionista”. Dopo aver scelto un nome, assicurati di controllare che il nome di dominio corrispondente sia disponibile. Con un po’ di creatività e impegno, puoi trovare il nome perfetto per il tuo blog.

Da considerare per la realizzazione siti web gallarate

Come si ottiene un titolo accattivante?

Ecco alcuni suggerimenti su come ottenere un titolo accattivante:

1. Mantienilo breve e dolce.
2. Rendilo unico.
3. Usa parole chiave forti.

Come si crea un titolo intelligente?

Questi sono suggerimenti generali che possono aiutarti a creare un titolo intelligente:

1. Cerca di essere creativo e unico nel tuo approccio.
2. Mantienilo breve e dolce.
3. Assicurati che il titolo rifletta effettivamente il contenuto dell’articolo o del saggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.