Come diventare un influencer a pagamento
CategoriesMarketing

Se sei un lettore abituale del mio blog, sai che l’influencer marketing è molto redditizio e molto trendy. Questo vale sia per le aziende che per gli influencer che lavorano con loro. Tuttavia, una cosa di cui non parliamo molto è come diventare un influencer a pagamento. È relativamente facile costruire una sfera di influenza sui social media, ma lavorare con i marchi è un’altra abilità. Quindi, se sei interessato a questo argomento per avere un’idea dell’altro lato della scrivania o se vuoi essere quell’influencer pagato, questo articolo è per te. Naturalmente, è anche possibile essere entrambi, soprattutto nello spazio B2B in cui i leader aziendali tendono ad essere gli influencer.

Da considerare per la realizzazione siti web legnano

Trova la tua nicchia

In generale, gli influencer hanno una cosa in comune: sono appassionati della loro nicchia . Questo è importante, perché il valore degli influencer sta nella loro capacità di consigliare le persone su un determinato argomento. Se non ami abbastanza l’argomento da dedicarci molto tempo, sarà difficile diventare un influencer. Tuttavia, c’è ancora molta flessibilità nella scelta della tua nicchia.

Da tenere sempre in considerazione quando si procede alla realizzazione ecommerce

Condividi le competenze del settore

Se sei un professionista, uno dei modi migliori per diventare un influencer a pagamento è condividere le competenze relative al settore. Questo può essere fatto con la maggior parte dei tipi di settore, almeno in una certa misura. Se la tua azienda ha un numero eccessivo di segreti commerciali, potrebbe non funzionare. Devi anche essere consapevole delle politiche aziendali sui social media.

Detto questo, per la maggior parte dei settori puoi condividere molte conoscenze. I meccanici automobilistici, ad esempio, possono condividere suggerimenti per la cura dell’auto e rivedere le ultime riprogettazioni automobilistiche dal punto di vista meccanico. Le persone nel settore della bellezza potrebbero parlare degli ultimi suggerimenti per il trucco, ma possono anche aiutare le persone a capire quali prodotti funzionano meglio per quali persone. Linee di indagine simili possono essere esplorate per altri settori.

Potresti valutare di approfondire l’argomento presso la nostra agenzia seo

Vai con un hobby

Condividere il tuo hobby con gli altri è un altro ottimo modo per diventare un influencer a pagamento. Per la maggior parte delle persone, un hobby è un modo per rilassarsi. Anche gli hobby consumano reddito disponibile. Sebbene ci siano hobby disponibili per i poveri, vendere oggetti di fascia alta sarà probabilmente più redditizio. È meno probabile che i marchi di fornitura di seminterrati a buon mercato paghino gli influencer per il loro aiuto. Tuttavia, la cosa più importante è che tu sia appassionato di questo hobby perché l’autenticità è fondamentale.

Scegli una nicchia di stile di vita

Oltre agli esperti del settore e agli hobbisti, parlare di una nicchia di stile di vita è un ottimo modo per diventare un influencer a pagamento. Le nicchie dello stile di vita possono includere un’ampia varietà di argomenti. Una scelta popolare è il viaggio, sia che si tratti di viaggi d’affari o di esperienze turistiche. Un altro genere importante nello stile di vita è il “blog della mamma”, in cui gli influencer parlano di tutto, dalle pulizie di casa e scegliere i pannolini giusti ai modi in cui si rilassano alla fine della giornata.

Questo argomento è fondamentale per la realizzazione siti web milano

Ricerca il tuo pubblico di destinazione

Se vuoi diventare un influencer a pagamento, è importante pensare come qualcuno che sta avviando (e gestisce) un’impresa. Parte dell’essere un imprenditore è svolgere ricerche di mercato. Per gli influencer, gran parte di questo viene fatto attraverso la ricerca di un pubblico target e l’ascolto sociale.

Trova opportunità

La ricerca del tuo pubblico di destinazione viene eseguita all’inizio per capire dove ci sono buchi nella copertura o opportunità migliorate. Ad esempio, supponiamo che tu voglia competere nello spazio automobilistico. Potresti eseguire analisi e scoprire che esiste una forte concorrenza tra due case automobilistiche sui modelli SUV o crossover che si rivolgono a famiglie in crescita. Allo stesso tempo, ci sono un sacco di influencer in competizione per quei dollari di partnership. D’altra parte, lo spazio della berlina potrebbe essere relativamente tranquillo, o le auto di lusso di livello introduttivo potrebbero essere quasi trascurate. Per meno concorrenza, potresti andare con berline o nicchie di lusso introduttivi.

Ottieni maggiori informazioni contattando la nostra web agency

Definisci il tuo pubblico

Dopo aver determinato quali opportunità sono le migliori per te, è il momento di definire ulteriormente il tuo pubblico. Se decidi di lavorare con auto di lusso di livello introduttivo, il tuo pubblico di destinazione è relativamente facile da definire. La maggior parte delle persone che li acquista sono professionisti più giovani e quadri con un reddito extra, ma che vogliono pagare per la qualità piuttosto che per qualcosa di appariscente. Oppure, a loro potrebbe piacere appariscente ma non possono ancora permetterselo.

Monitora i social

Dopo aver definito le opportunità all’interno della tua nicchia e determinato il pubblico corrispondente, è importante fare un sondaggio generale su questo pubblico. Le persone che acquistano un SUV o un crossover orientato alla famiglia tendono a essere una folla relativamente diversificata. Avranno una varietà di lavori e hobby. Eppure, una cosa che hanno in comune è attribuire un grande valore alle famiglie e alla loro sicurezza. Seguendo i loro social media, puoi avere un’idea di come questo si svolge nella loro vita quotidiana. Per diventare un influencer a pagamento, dovrai soddisfare le loro esigenze abbastanza da vicino.

Da tenere in considerazione anche per creazione siti web gallarate

Scegli il formato dei contenuti e il social network

Inutile dire che non puoi diventare un influencer a pagamento senza un alto grado di concentrazione. Questo perché è necessario disporre di contenuti costantemente buoni e distribuirli in un modo che sia facile da seguire per le persone. Il modo di gran lunga più semplice per garantire la qualità è produrre un particolare tipo di contenuto. Ciò potrebbe significare video, immagini o post di blog, sebbene i tipi di contenuto all’interno di quel formato possano variare. In altre parole, non è necessario che video o blog siano sempre di una certa lunghezza o che le immagini siano da soli o in gruppo in modo coerente. Deve solo essere lo stesso tipo di contenuto su base regolare.

In relazione a questo, devi svolgere il tuo lavoro su una particolare rete di social media. Alcune reti ospitano un solo tipo di contenuto, mentre altre consentono una varietà di opzioni. Facebook ne è un ottimo esempio: con Facebook Live, puoi trasmettere video e salvarli. Tuttavia, anche le immagini e il contenuto scritto sono possibilità. YouTube consente video live e preregistrati, che possono durare da pochi secondi a letteralmente ore. LinkedIn, Instagram, Pinterest e TikTok sono più limitati. Fai le tue scelte in base alle tue attitudini e all’adeguatezza per la tua nicchia prescelta.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Ottimizza la tua biografia e il tuo profilo

Per far crescere il tuo seguito e diventare rapidamente un influencer a pagamento, è importante ottimizzare la tua biografia e il tuo profilo. A seconda del social network, queste potrebbero essere le stesse funzionalità. Con un’adeguata ottimizzazione, sarà più facile per le persone scoprire il tuo profilo sui social media e i contenuti che hai pubblicato. Ad esempio, i miei profili sui social media sottolineano il fatto che sono un esperto di social media. Un meccanico automobilistico potrebbe menzionare le loro certificazioni insieme alla traduzione “inglese semplice” che sanno molto sulle automobili. Il trucco qui è usare parole chiave e hashtag che sono altamente rilevanti per la tua nicchia e il pubblico previsto.

Non importa quello che dici, tuttavia, è sempre importante includere una bella foto di te stesso e alcuni buoni collegamenti. A seconda della tua nicchia, l’immagine può essere più o meno professionale, ma assicurati che sia una buona somiglianza. I collegamenti dovrebbero essere rilevanti per il tuo pubblico, oltre a dimostrare la tua esperienza nell’argomento. Per Instagram, il collegamento dovrebbe fare riferimento a un servizio di collegamento che fornisce collegamenti più pertinenti.

Sviluppa la tua strategia per i contenuti e pubblica contenuti pertinenti

Dopo aver creato un profilo killer, è ora di iniziare a produrre contenuti. Innanzitutto, assicurati di aver deciso come sviluppare i tuoi contenuti. Come con altri tipi di sviluppo del business, cercare di diventare un influencer a pagamento richiede il branding. Guarda gli influencer in una sola nicchia su Instagram, ad esempio, e vedrai una varietà di approcci. Alcuni influencer sono più professionali, altri eccentrici e un gruppo ancora diverso potrebbe essere molto personale. Prima di iniziare a pubblicare, sappi che tipo di branding desideri.

Successivamente, devi attirare il tuo pubblico pubblicando contenuti pertinenti. Le persone non prestano attenzione ai creatori di contenuti il ​​cui materiale è irrilevante per le loro esigenze. Ad esempio, probabilmente non vedrai l’amministratore delegato di una grande società che esamina i modi per mantenere un’auto spazzatura obsoleta sulla strada. Tuttavia, potrebbero voler sapere come rinnovare un classico. Per garantire la pertinenza del pubblico, controlla cosa stanno facendo gli altri influencer nella tua nicchia. Quindi, sviluppa un calendario dei contenuti che ti aiuterà a renderti partecipe della discussione.

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

Fai crescere il tuo pubblico

Sebbene sia facile creare e pubblicare contenuti, se vuoi diventare un influencer a pagamento devi fare più del minimo. Crescere un pubblico richiede tempo e fatica perché è necessario creare credibilità e fiducia. Ci sono alcuni passaggi che puoi fare per raggiungere questo obiettivo.

Interagisci con i follower

Fin dal primo giorno devi interagire con i tuoi follower. Come si suol dire, le relazioni sono una strada a doppio senso. Il coinvolgimento con i follower può assumere diverse forme, alcune delle quali dipendono dalla piattaforma e dal formato dei contenuti. Un esempio di coinvolgimento è rispondere alle domande degli spettatori. Questo può essere particolarmente prezioso se sei un esperto del settore. Un’altra tecnica di coinvolgimento è porre ai tuoi follower una domanda a cui possono rispondere. Fallo nel contenuto o in fondo al post, a seconda di quale funziona meglio. Seguire questa strada incoraggia una cultura del dialogo sul tuo profilo. Aiutare a costruire una comunità, soprattutto nel nostro mondo socialmente distanziato, è un approccio efficace. Infine, il semplice “mi piace” a un commento mostra che tieni alla partecipazione del pubblico.

Cura altri contenuti

A volte è bello prendersi una pausa dalla creazione di contenuti. Altre volte, la condivisione di contenuti di altri creatori incoraggia il dialogo che aumenta la pertinenza del tuo profilo sui social media. Ad ogni modo, curando i contenuti di altri creatori condividi il tuo pubblico con loro. I collegamenti tra i profili incoraggiano i follower di ciascuno a controllare l’altro profilo. Nel processo, puoi ottenere nuovi follower per te stesso senza braccare i loro.

Non dimenticarti di questo argomento quando ti occuperai della realizzazione siti web professionali

Entra in contatto con il tuo settore e altri influencer

Come per qualsiasi carriera, il networking è un modo importante per avanzare. Dopotutto, non puoi diventare un influencer a pagamento se nessuno ti conosce, e questo include gli attori del settore. I marchi sono quelli che un giorno ti pagheranno per aver usato la tua influenza, ed è molto più facile “ottenere il lavoro” come volto familiare. In questo caso, voglio dire che dovrebbero conoscerti al di fuori della tua presenza sui social media. Il networking come influencer è simile al networking in altri tipi di lavoro e ci sono alcune tecniche molto efficaci.

Ottieni maggiori informazioni contattando la nostra web agency

Partecipa a conferenze

Soprattutto se hai scelto di lavorare con marchi B2B o di servire come esperto del settore, è importante partecipare a conferenze. Qui avrai l’opportunità di incontrare influencer concorrenti oltre ai rappresentanti del marchio. Inoltre, alcuni leader del pensiero hanno più di un ruolo all’interno del settore. Partecipare a conferenze ti consente di stringere la mano, ottenere contatti e chiacchierare con il tuo collegio elettorale. Inoltre, potresti scoprire che le persone che già conoscevi possono presentarti ai loro amici.

Anche nell’odierna pandemia di COVID-19, puoi ancora fare rete online partecipando a conferenze virtuali, molte delle quali ti danno l’opportunità di fare rete. E, naturalmente, non dimenticare i gruppi di social media su Facebook e LinkedIn che sono anche come partecipare a conferenze virtuali.

Cerca opportunità di pubblicazione degli ospiti

Conoscere persone all’interno del settore può anche assumere la forma di uno scambio di opportunità di guest post . In questo caso, create entrambi i contenuti per l’account di social media o il blog dell’altra persona. Questo non solo crea cameratismo, ma introduce anche ogni festa a più persone. Diventare più coinvolti nella comunità del settore fa miracoli per la tua posizione di influencer. Infine, lavorare con un influencer più affermato offre ai marchi l’opportunità di vedere il tuo lavoro, spesso molto prima di quanto avrebbero fatto altrimenti.

Da tenere in considerazione anche per creazione siti web legnano

Unisciti a una rete di influencer

Dopo aver creato un pubblico e dimostrato che le persone si fidano di te, è tempo di diventare un influencer a pagamento. Prima di avere un portfolio di collaborazione di successo, tuttavia, può essere difficile ottenere concerti. Entrare a far parte di una rete di influencer è uno dei modi per risolvere questo problema del “pollo prima dell’uovo”. I marchi accederanno a queste reti e cercheranno persone che ritengono possano avere successo. Metti in mostra il tuo talento e hai buone possibilità di essere scoperto. Inoltre, alcune reti e piattaforme aiuteranno con i dettagli pratici. Nel complesso, è un buon modo per imparare le basi della tua nuova attività.

Dai un’occhiata a questi mercati di influencer e piattaforme di marketing di influencer per alcuni punti di partenza.

Da tenere sempre presente anche per la realizzazione e commerce milano

Raggiungi i marchi in modo proattivo

Ad un certo punto, l’utilizzo di una rete di influencer non sarà così efficace per trovare clienti come una volta. Oppure potresti avere un’esperienza di vendita significativa e preferire colpire da solo. Quando raggiungi i marchi in modo proattivo, hai l’opportunità di suggerire collaborazioni senza il rumore eccessivo della concorrenza basata sulla rete. Diversi marchi hanno vari modi per rispondere alle richieste degli influencer. Per alcuni, l’invio di un DM al proprio account di social media farà visualizzare il tuo profilo. Con altri marchi, potrebbe esserci un processo più formale. Non importa come raggiungi, però, ricorda: la cosa peggiore che può succedere è che un marchio dice “no”. Come dirà qualsiasi addetto alle vendite, continua a presentare e alla fine otterrai un “sì”.

Ricorda che le tendenze del marketing degli influencer mostrano che i marchi vogliono sempre più lavorare con tipi di influencer che hanno affinità con il marchio, quindi mostra un po’ di amore per i prodotti e i servizi che usi sui social media e potrebbe portare a una collaborazione nel non- futuro così lontano.

Accetta opportunità in linea con il tuo marchio

Congratulazioni, hai ricevuto la prima offerta. Stai attento. Se vuoi diventare un influencer pagato e rimanere tale a lungo termine, non dovresti accettare tutte le opportunità che si presentano. Mentre i marchi che sono economici sono sempre una preoccupazione, il problema più grande è la diluizione del marchio. In altre parole, la coerenza con il tuo marchio è fondamentale. A tal fine, accetta solo opportunità coerenti con l’immagine del tuo marchio e rilevanti per il tuo pubblico. Altrimenti, rischi che le persone perdano interesse per i tuoi contenuti perché sembrano spam e non si applicano più a loro. Una volta che le persone perdono fiducia nel tuo marchio, il gioco finisce per le sponsorizzazioni a pagamento.

Se hai qualche domanda potresti valutare di contattare un nostro consulente seo milano

Esplora altri modi per diventare un influencer a pagamento

Alla fine arriverai a un punto in cui il tuo marchio è ben definito. Quando ciò accade, è tempo di considerare di aggiungere alle tue fonti di reddito da influencer. Userò me stesso come esempio. Se guardi il mio menu dei servizi di influencer, vedrai che offro una varietà di servizi di influencer, dai post del blog degli ospiti agli ambasciatori. Inoltre, sono relatore e consulente di conferenze. Ognuna di queste attività mi fa guadagnare reddito in un modo o nell’altro. In effetti, il marketing di affiliazione è essenzialmente un reddito passivo che richiede poco più della pubblicazione di link. Sebbene ci voglia del tempo per creare un ampio portafoglio di servizi, tutto inizia con quella prima aggiunta.

Questo argomento è ottimo anche per la realizzazione siti web aziendali

Alla fine della giornata, se vuoi diventare un influencer a pagamento, richiederà molto lavoro iniziale. La maggior parte di questo non è retribuito, motivo per cui dovresti scegliere una nicchia che ti appassiona. E ci vorrà del tempo: leggi il mio post sui calcolatori di influencer di Instagram per darti un’idea di come qualcuno con oltre 15.000 follower su Instagram potrebbe fare per post.

Tuttavia, una volta che hai successo nel coinvolgere un pubblico, essere un influencer a pagamento può essere molto divertente. Mentre la maggior parte degli influencer ha un lavoro regolare, i migliori lavorano a tempo pieno. Indipendentemente dai tuoi obiettivi, essere un influencer pagato è un lavoro gratificante e incentrato sulle persone. Ricorda solo che l’integrità è una parte importante dell’essere un influencer a pagamento, perché questo è ciò che ti mantiene autentico. 

Domande frequenti su Diventa un influencer a pagamento

Quanti soldi puoi guadagnare come influencer?

Gli influencer guadagnano denaro in modo diverso l’uno dall’altro a causa di diversi fattori che influenzano il loro tasso come il conteggio dei follower, il tasso di coinvolgimento e la loro piattaforma. Grandi star come Kylie Jenner, Cristiano Ronaldo e Dwayne Johnson fanno pagare fino a $ 1 milione per post. Un influencer di YouTube con 1.000 abbonati YouTube e circa 24 milioni di visualizzazioni annuali può guadagnare $ 100.000. Mentre sei su Instagram, hai bisogno di 5.000 follower e 308 post sponsorizzati per guadagnare lo stesso importo.

Di quanti follower hai bisogno per essere un influencer a pagamento?

La categoria più piccola di un influencer in base al numero di follower si chiama Nano-influencer. Questi influencer sono quelli che hanno da 1.000 a 10.000 follower. Quindi, puoi essere un influencer pagato anche con solo un migliaio di follower! Assicurati solo di avere follower molto coinvolti in modo che i marchi possano notarti indipendentemente dal fatto che tu abbia un piccolo seguito. Alcuni marchi non considerano il numero dei tuoi follower, ma piuttosto la consapevolezza del prodotto e il valore che puoi apportare loro.

Chi è l’influencer più pagato?

Secondo l’ultima  Rich List di Instagram  riportata da Hopper HQ, l’influencer più pagato è Dwayne “The Rock” Johnson, una delle celebrità più bancabili negli Stati Uniti. Il suo costo per post su Instagram è di $ 1.015.000. Se dovessimo rimuovere le celebrità, il posto è preso da Elenora Pons. Ha
17,6 milioni di follower su YouTube e 41 milioni su Instagram. Il suo costo riportato per post su Instagram è di $ 142.800.

Come faccio a diventare un influencer retribuito a tempo pieno?

Ecco i passaggi per diventare un influencer a tempo pieno:

1. Determina il tuo obiettivo e conosci i tuoi numeri.
2. Fai crescere il tuo seguito
3. Decidi il tuo tasso
4. Scegli una nicchia su cui concentrarti
5. Conosci il tuo valore, sii te stesso e sii paziente

Qualcuno può essere un influencer di Amazon?

Sì, chiunque può registrarsi ed essere un influencer di Amazon. Tuttavia, Amazon non ha specificato sul proprio sito Web che il requisito del follower doveva essere uno. Tutti sono invitati a presentare domanda per iniziare, ma la decisione di chi essere un influencer di Amazon è nelle loro mani. Analizzeranno il numero di follower e il tipo di contenuto che stai pubblicando. L’applicazione sembra facile, ma il tasso di accettazione è competitivo.

Se hai domande sull’argomento contatta la nostra agenzia web milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.