come misurare il ROI
CategoriesE-mail Marketing

Indipendentemente da molte previsioni secondo cui un giorno l’e-mail sarebbe scomparsa, è viva e vegeta. Con il consumatore medio che controlla la posta elettronica di lavoro o personale più volte al giorno, è una delle forme di comunicazione più affidabili. A differenza del telefono che squilla, è possibile rispondere alle e-mail a piacimento dei destinatari. Probabilmente non c’è da meravigliarsi, quindi, che l’email marketing sia un enorme motore di profitto. Tuttavia, questo diventa ancora più evidente se si considerano le seguenti statistiche sull’email marketing: (si prega di consultare il mio post sulle statistiche sull’email marketing per le fonti di questi dati)

Da tenere in considerazione durante la realizzazione siti web

Prima di tutto, gli e-mail marketer guadagnano $ 40 per ogni $ 1 speso per l’invio di e-mail . Questo è un grande potenziale profitto, anche se non hai una grande lista di email. E non è probabile che i tuoi elenchi di e-mail di marketing rimarranno brevi a lungo, perché il 77% dei clienti preferisce l’e-mail per i messaggi di marketing basati sulle autorizzazioni . Considerando quanto sia conveniente per i consumatori leggere la posta elettronica quando il tempo lo consente, questo probabilmente non sorprende.

Se hai dubbi sull’argomento non esitare a contattare la nostra agenzia marketing milano per ulteriori argomenti

Naturalmente, il tuo programma di email marketing è altamente scalabile, anche se la tua azienda o la tua clientela superano i confini internazionali. Uno dei motivi è che ci sono 3,9 miliardi di utenti giornalieri di posta elettronica . Questa è un’enorme percentuale della popolazione adulta del pianeta. In combinazione con il fatto che ci sono 400 milioni di utenti di posta elettronica in più rispetto agli utenti dei social media , ci sono molti soldi da guadagnare con l’email marketing. Con questo in mente, come puoi misurare il ROI dell’email marketing della tua azienda?

Che cos’è il ROI dell’email marketing?

Marketing via email

Sapere cos’è il ROI dell’email marketing richiede la comprensione di questo termine e di cosa misura. In primo luogo, il ROI si riferisce al “ritorno sull’investimento”. In poche parole, il ROI viene calcolato come il rendimento diviso per i dollari dell’investimento. Qui, la parte più complicata è quantificare il valore in dollari del tuo rendimento. Se la tua definizione di rendimento è un aumento delle vendite rispetto alla linea di base, allora è facile. Tuttavia, altri vantaggi dell’email marketing, come la consapevolezza del marchio, sono più difficili da valutare.

Da considerare per la realizzazione siti web gallarate

Analogamente al ROI, il calcolo del ROI dell’email marketing può essere semplice o complicato, a seconda della definizione di “ritorno”. In questo caso, il ROI è espresso come il valore realizzato dall’email marketing, diviso per quanto hai speso per la campagna di email marketing. L’investimento può includere il tempo del personale, i servizi software di posta elettronica acquistati e qualsiasi altra cosa spesa. Diamo un’occhiata ai vantaggi dell’email marketing che può contare come parte del tuo “ritorno”.

L’email marketing aumenta le vendite

La misurazione del ROI dell’email marketing più ovvia è un aumento delle vendite. Uno dei motivi per cui l’e-mail ottiene un ROI così elevato è che è altamente efficace. Infatti, il 59% delle persone afferma che l’e-mail influenza direttamente le loro decisioni di acquisto . Inoltre, gli studi hanno dimostrato che l’ acquisto tramite e-mail si traduce in un acquisto che costa il 138% in più rispetto agli ordini effettuati da clienti che non ricevono e-mail di marketing.

Queste statistiche insieme ci mostrano che non solo l’email marketing aumenta le vendite, ma lo fa con un margine significativo. In altre parole, sia l’accesso alla casella di posta di un cliente che la consapevolezza che stai ricevendo una promozione (o rilasciando un nuovo prodotto) ti danno un vantaggio rispetto alla concorrenza. A volte qualcosa di semplice come la normale comunicazione con il cliente è molto efficace.

Da tenere sempre in considerazione quando si procede alla realizzazione ecommerce

L’email marketing migliora l’efficacia dei tuoi sforzi di marketing

Anche al di là degli aumenti immediati delle vendite, ci sono molti altri modi per generare ROI nell’email marketing. Ancora una volta, le statistiche ci dicono che l’invio di e-mail aumenta l’efficacia degli sforzi di marketing. Portare clienti al tuo sito web è metà della battaglia, a meno che tu non stia facendo email marketing. Tuttavia, per ottenere il buy-in di un cliente, dovrai comunque portarlo in un altro modo.

Uno dei modi per attirare le persone sul tuo sito Web è attraverso il social media marketing. Questo approccio può includere social a pagamento, post organici o marketing di influencer. Tuttavia, una volta ottenuto quell’indirizzo e-mail, i tassi di conversione dell’email marketing sono 3 volte superiori a quelli del social media marketing .

Potresti valutare di approfondire l’argomento presso la nostra agenzia seo

Ottenere impegni è più facile anche con la posta elettronica. Ad esempio, la percentuale di clic e-mail media è 6 volte quella del coinvolgimento organico medio sui social media . Le persone tendono a scorrere Facebook per le notizie sui loro amici e familiari. D’altra parte, le e-mail vengono controllate per il contenuto commerciale. Probabilmente non c’è da stupirsi, quindi, che il tuo messaggio abbia 5 volte più probabilità di essere visto tramite e-mail rispetto a Facebook . Altri social network hanno risultati simili. In effetti, hai 6 volte più probabilità di ricevere un clic dall’e-mail rispetto a Twitter .

Allo stesso modo, le e-mail di marketing sono molto efficaci quando i tuoi clienti abbandonano il carrello prima di completare l’acquisto. In uno studio, il 50% degli utenti di posta elettronica che hanno fatto clic su e-mail di abbandono del carrello ha acquistato . E questa non è la fine della storia, perché più di un’e-mail aumenta l’efficacia delle tue e-mail. I ricercatori hanno scoperto che l’invio di tre e-mail a coloro che abbandonano il carrello comporta il 69% di ordini in più rispetto a se ne venisse inviato uno solo.

Da leggere con attenzione anche per la realizzazione siti web milano

Infine, l’email marketing aiuta i tuoi sforzi di marketing sui social media. In effetti, i tuoi abbonati e-mail hanno 3,9 volte più probabilità di condividere i tuoi contenuti sui social media . Anche se non sappiamo necessariamente perché ciò accada, è facile immaginare che gli abbonati e-mail siano entusiasti dei tuoi prodotti e servizi. Inoltre, a tutti piace un buon affare e gli affari sono spesso condivisi con altre persone.

Come si calcola il ROI nell’email marketing?

Calcolare

Dato che l’email è uno strumento di marketing così efficace, è facile capire perché il ROI dell’email marketing è così alto. Tuttavia, questo non sostituisce il sapere come calcolare questi numeri. Fortunatamente, è sempre più facile se conosci i tuoi obiettivi di marketing. Nella maggior parte delle aziende, gli obiettivi di vendita sono cifre forti o un aumento percentuale rispetto all’ultimo periodo di riferimento. Comprendere i tuoi obiettivi di email marketing nel contesto degli obiettivi di vendita complessivi è fondamentale per calcolare il tuo ROI.

Puoi avere maggiori informazioni sull’argomento contattando web agency milano

In definitiva, tuttavia, il tuo ROI dipende da ciò che speri di ottenere dall’email marketing. I numeri di vendita sono facili da calcolare, ma altre metriche come la consapevolezza del marchio o la fedeltà dei clienti sono più difficili da quantificare. Tuttavia, esistono alcune misurazioni, come il ” valore della vita del cliente “. Ricorda, i clienti mantenuti rappresentano vendite più elevate nel tempo.

Calcola la tua spesa

Naturalmente, il tuo primo passo per determinare il ROI dell’email marketing è sapere quanto hai speso per l’email marketing. Questi numeri possono essere calcolati per anno, mese o campagna. Tuttavia, in ogni caso il tuo costo di email marketing dovrebbe includere tutte le tue spese. Ciò comprende:

Tempo del personale

Ogni campagna di email marketing richiede personale. Anche se questa è solo una persona che gestisce i liberi professionisti o altre opzioni di outsourcing , devi pagare quello stipendio. Alcune persone che lavorano sulle e-mail possono avere competenze specialistiche significative.

Da considerare per la realizzazione siti web legnano

Creazione di contenuti

Anche la creazione delle e-mail e dei relativi contenuti costa denaro. Gli esempi includono software di progettazione grafica e compensi per freelance.

Tariffe del programma di posta elettronica

La maggior parte dei software di email marketing costa denaro, in genere su abbonamento. A volte ti fanno pagare ogni mese. In altri casi, i clienti di e-mail marketing addebiteranno in base alle dimensioni della tua lista e-mail.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Magneti al piombo

Se sei un sito di e-commerce, i lead magnet sono spesso sconti su un ordine futuro. Per altre aziende, può essere qualcosa come un whitepaper o un capitolo di un libro. La tua scelta dipende dal tipo di beni e servizi che fornisci.

Costi di conformità

A seconda della tua giurisdizione, potresti avere costi di conformità. Negli Stati Uniti, devi avere un modo per consentire alle persone di disattivare le tue e-mail. La California ha aggiunto i diritti alla privacy, così come l’Unione Europea. Ci sono programmi che possono aiutarti a rimanere conforme.

Calcola il tuo guadagno

Dall’altro lato dell’equazione del ROI dell’email marketing c’è il valore che hai guadagnato dai tuoi sforzi. Idealmente, avrai numeri più precisi per il tuo team di gestione rispetto a “le vendite sono aumentate di X importo”. Tuttavia, essere così accurati richiede alcuni passaggi aggiuntivi.

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

statistiche di Google

statistiche di Google

L’utilizzo di Google Analytics consente di misurare un’ampia gamma di modifiche al traffico del sito web. Ad esempio, saprai quanti visitatori unici hai sul tuo sito Web e quanti visitatori ripetuti. Analytics può dirti anche da dove provengono i clienti. Questo strumento è particolarmente efficace per misurare fattori come i cambiamenti nella consapevolezza del marchio e (in misura minore) la fedeltà dei consumatori.

Confronta i clienti con gli abbonati

Un’altra tecnica che puoi utilizzare è vedere quante persone nella tua lista di iscritti alla posta elettronica acquistano effettivamente cose. Se integri il tuo CRM o i database di raccolta ordini con il tuo provider di posta elettronica, questo è relativamente facile da vedere. Inoltre, sarai in grado di determinare quanti dei tuoi clienti per la prima volta si stanno registrando per e-mail di marketing.

Presi insieme, questi e altri fattori ti aiuteranno a calcolare il ROI dell’email marketing per la tua azienda. Armato di questo numero, puoi confrontare i tuoi risultati effettivi con gli obiettivi aziendali. Altrettanto importante, puoi fornire un quadro accurato di quanto i tuoi sforzi siano stati ripagati.

Da non sottovalutare per la realizzazione siti

E adesso?

pensiero

Una volta determinato il ROI dell’email marketing, puoi agire per migliorare ulteriormente le vendite. Per prima cosa, puoi ottimizzare il tuo email marketing per ottenere un ROI ancora migliore. Un modo per farlo è eliminare la tua lista di posta elettronica di tanto in tanto. Le persone cambiano gli indirizzi e-mail e abbandonano quelli vecchi, lasciandoti con abbonati improduttivi. Non c’è motivo di continuare a inviare loro e-mail. Anche altri metodi per ridurre i costi di email marketing possono aumentare il ROI.

Un altro modo per sfruttare l’elevato ROI dell’email marketing è spostare parte del budget per inviare e-mail da altri canali. Gli elementi pubblicitari di marketing che vengono ridotti dovrebbero dipendere fortemente da dove stai ottenendo un buon ROI. Più basso è il tuo ROI, meno dovresti spendere per qualcosa.

Ottieni maggiori informazioni contattando la nostra web agency

Prova a utilizzare un calcolatore del ROI per l’email marketing

Infine, ci sono alcuni calcolatori su Internet che possono aiutarti a determinare più facilmente il ROI dell’email marketing. Per prima cosa, dai un’occhiata a questa calcolatrice di Sleeknote . Piuttosto che essere un modulo da compilare, ti dice quali elementi collegare per determinare il valore. Quindi farai i conti da solo. Per un’altra opzione, c’è questo modulo automatico . È su un sito Web a sé stante, ma gli autori hanno lasciato istruzioni dettagliate su come utilizzare la calcolatrice. Tieni solo a mente che i risultati di questi calcolatori dovrebbero essere convalidati da dati interni.

Conoscere il ROI dell’email marketing è uno dei modi più importanti per misurare l’efficacia del marketing. Che tu stia cercando di aumentare direttamente le vendite, ottenere più clienti o semplicemente aumentare la consapevolezza del marchio, tutto ha un valore in denaro. Fortunatamente, calcolare quei numeri è facile con questi suggerimenti e alcuni numeri analitici.

Foto dell’eroe di Ömer Haktan Bulut su Unsplash

Web agency busto arsizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.