come monetizzare instagram
CategoriesInstagram

Come monetizzare Instagram (o qualsiasi social media) è una domanda che mi viene posta spesso. Dato che sono apparso di recente in un podcast parlando di questo, ho pensato di fornirti una prospettiva leggermente diversa, più completa e complessivamente aggiornata da un altro post che ho scritto sull’argomento, intitolato Come guadagnare su Instagram? Ecco 9 idee diverse su cui masticare .

Quando la maggior parte delle persone sente il termine “influencer”, pensa alle modelle Instagram in bikini con milioni di follower che lavorano con marchi di moda, bellezza e lifestyle. Mentre il business del “modello Insta” è ancora un tipo di influencer, la realtà odierna è che i marketer cercano più spesso persone normali come te per generare buzz per i loro marchi. 

Esatto: indipendentemente dal fatto che tu abbia 1K, 10K o 100K follower, sei già un influencer . 

In effetti, le tendenze attuali nel marketing degli influencer hanno visto i marchi muoversi verso il lavoro con nano influencer (1-10.000 follower) e micro-influencer (10.000-100.000 follower ), perché tendono ad avere un maggiore coinvolgimento e migliori relazioni con i loro follower rispetto ai macro influencer . 

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

Se non hai raggiunto 1.000 follower su un determinato social network, leggi i miei consigli qui su Come diventare un influencer dei social media e guadagnare da esso .

Ora che abbiamo stabilito che le attuali tendenze del marketing degli influencer indicano che probabilmente anche tu sei un influencer, probabilmente stai pensando:

“Beh, immagino di essere un influencer, ma a che serve per me? Non ho ancora marchi che bussano alla mia porta o mi pagano per usare i loro prodotti”.

La buona notizia è che finché hai informazioni o un prodotto prezioso per gli altri, non importa quanti follower hai o il numero di marchi che lavorano con te. Puoi ancora fare soldi come influencer. 

La maggior parte degli influencer lascia soldi sul tavolo non monetizzando la propria influenza e potresti essere uno di loro. In realtà sono colpevole dello stesso, motivo per cui cerco sempre di creare nuovi prodotti e servizi e cerco modi per monetizzare le storie e i post di Instagram o qualsiasi altro social network usando la mia stessa influenza. Dovresti seguire il mio consiglio e fare lo stesso.

È utile ricordare che qualsiasi tentativo di monetizzare Instagram avrà successo solo con l’infrastruttura adeguata in atto. Diamo prima un’occhiata più da vicino.

Da tenere in considerazione durante la realizzazione siti web

Cosa ti serve per monetizzare Instagram

Instagram è una piattaforma di social media davvero enorme. Quello che era iniziato come un piccolo spazio per condividere foto e ispirazione è diventato una delle più grandi opzioni di piattaforma social attualmente disponibili, con innumerevoli funzionalità, tra cui Instagram Shopping, Instagram Stories, Instagram Live e, più recentemente, Instagram reels. Tutte queste funzionalità rendono molto più semplice la creazione di contenuti e il coinvolgimento con il tuo pubblico e migliorano i tuoi tassi di coinvolgimento senza la stessa quantità di lavoro che potrebbe essere richiesta da altre piattaforme social. 

Se utilizzi Instagram con regolarità, potresti essere un candidato per la monetizzazione. Micro – Influencer e Nano – Influencer non sono persone con seguaci enormi e riconoscimento immediato del marchio; sono persone come te, a cui piace pubblicare contenuti video su Instagram dal vivo o pubblicare i propri Mi piace, le preferenze e la vita sul corpo del proprio profilo. 

Allora perché dovresti monetizzare il tuo Instagram? 

Hai esperienza in qualcosa

In cosa sei un esperto? Identificare la tua esperienza sarà uno dei modi migliori per identificare qual è la tua nicchia e su cosa dovrebbero concentrarsi i tuoi contenuti video. Dai videogiochi a una tecnica di trucco specifica, alla conoscenza molto dei dettagli della vita con un budget, Instagram è una piattaforma di marketing per influencer ideale. Dopo aver identificato la tua area di competenza, puoi iniziare a postare regolarmente su quell’argomento e creare contenuti di alta qualità che parlino al tuo pubblico di destinazione. 

Se hai dubbi sull’argomento non esitare a contattare la nostra agenzia marketing milano per ulteriori argomenti

Sei un creatore di contenuti

Se sei un grande creatore di contenuti, avrai la possibilità di creare e pubblicare vari contenuti sponsorizzati per i marchi. Dai link di affiliazione agli annunci video, puoi creare contenuti per promuovere il tuo stato di influencer e il marchio, il prodotto digitale o il prodotto fisico delle aziende con cui lavori. Questo può essere fatto andando su Instagram dal vivo per discutere del motivo per cui ami un prodotto, creando una bobina per dimostrare come utilizzi un servizio o pubblicando un’immagine stimolante sull’impatto che un’azienda ha avuto su di te. Tutti questi sono esempi di creazione di contenuti e spesso cadono tutti sotto l’ombrello del tipico utilizzo personale di Instagram. Se stai già creando e condividendo, perché non portare qualche soldo extra come micro o nano influencer? 

Hai creato una community di fan

Inutile dire che se vuoi monetizzare l’influenza, inizia con l’avere effettivamente influenza. Per sviluppare influenza, devi avere un solido conteggio dei follower composto da utenti reali e attivi. Può essere allettante pagare per far aumentare il numero dei tuoi follower, ma questo è un errore: non puoi acquistare un coinvolgimento legittimo e avere un grande aumento dei follower in un piccolo periodo di tempo in realtà funge da bandiera rossa per qualsiasi azienda o marchio tu spero di lavorare con. Se hai già creato una community di fan, sfrutta il tuo account per iniziare a guadagnare un po’ di soldi. Se la tua community è ancora estremamente piccola, inizia il tuo viaggio da influencer creando contenuti di qualità e impara come costruire in modo più efficace il tuo marchio pubblicando costantemente i tuoi contenuti generati dagli utenti, la tua vita e le tue esperienze.

Da considerare per la realizzazione siti web gallarate

14 modi per monetizzare la tua influenza su Instagram

Nella mia recente intervista al MarTech Podcast , ho analizzato i 14 modi in cui puoi monetizzare la tua influenza e la tua proprietà intellettuale.

1. Consulenza

Consulenza

Molti lavoratori aziendali oggi stanno gettando la spugna e optando invece per diventare consulenti. Come mai? La consulenza ha una serie di vantaggi, tra cui una maggiore flessibilità, guadagni più elevati e una maggiore soddisfazione sul lavoro. Oltre a ciò, è uno dei mercati più grandi e maturi nel settore dei servizi professionali con un valore totale di circa 250 miliardi di dollari.

Quindi pensaci: in cosa sei bravo? 

Forse i tuoi amici, la tua famiglia, i tuoi colleghi o i tuoi attuali follower sui social media vengono sempre da te per avere i tuoi consigli o per aiutarti a risolvere un problema. Forse è con la strategia di marketing, il budget finanziario o come creare un marchio personale.

Qualunque cosa sia, hai la conoscenza che gli altri apprezzano e puoi utilizzare quella conoscenza per avviare la tua attività di consulenza e lavorare con i clienti su base progettuale al fine di raggiungere i loro obiettivi per il loro business online o impresa professionale.

Da tenere sempre in considerazione quando si procede alla realizzazione ecommerce

2. Allenamento

Istruire

Il coaching è diventato molto popolare negli ultimi anni e al giorno d’oggi sembra che tutti abbiano un allenatore o siano un allenatore. Anche i magnati del business come Bill Gates ed Eric Schmidt – persone che pensiamo abbiano capito tutto – dicono di avere degli allenatori e raccomandano a tutti di averne uno.

Sebbene tutti i coach non siano creati allo stesso modo, c’è un grande merito nel coaching e potrebbe essere un’altra grande opportunità per te utilizzare le conoscenze che hai per creare un business e servire i clienti.

Il coaching è spesso paragonato alla consulenza, ma ciò che differenzia il coaching dalla consulenza è che è più probabile che tu lavori con i clienti su base oraria piuttosto che per progetto come faresti nella consulenza. Il coaching tende anche ad essere ancora più personalizzato e dettagliato della consulenza, quindi è probabile che lavori individualmente con i clienti o in piccoli gruppi.

3. Modello CMO frazionario

Responsabile marketing

Un CMO (Chief Marketing Officer) frazionario è un dirigente di marketing che aiuta un’azienda con l’acquisizione di clienti, lo sviluppo delle vendite e la crescita dell’azienda. Lavorano part-time, consentendo all’azienda di ottenere un’esperienza dirigenziale senza il costo del tempo pieno.

Non è necessario essere un dirigente o un CMO per utilizzare il modello CMO frazionario. Puoi essere un social media manager frazionario e creare periodicamente un post sul blog per un’azienda o un analista aziendale frazionato e fornire statistiche e suggerimenti, ad esempio. Puoi pensarlo come una consulenza, ma con un approccio più pratico.

Simile alla consulenza, ti occuperai della risoluzione dei problemi e della creazione di strategie. Invece di presentarlo al team come un estraneo e farlo eseguire, tuttavia, lavorerai per implementare il lavoro come membro del team, sia che ciò significhi creare un post sul blog o implementare una strategia di marketing specifica.

Dai un’occhiata a questa intervista con un vero amico CMO Fractional qui a Orange County, fatta dal nostro blogger Jayson Duncan !

E se sei pronto per assumere un CMO frazionario, dai un’occhiata al mio servizio CMO frazionario 😉

Potresti valutare di approfondire l’argomento presso la nostra agenzia seo

4. Workshop ed esercitazioni di persona

Sessione di laboratorio

L’hosting di tutorial di persona è un altro mezzo che puoi utilizzare per condividere e monetizzare le conoscenze e l’influenza che hai. A differenza di un negozio Instagram o di un affiliato di marketing, questo ti consente di vedere i risultati immediati del tuo duro lavoro. 

Mentre gran parte di ciò che facciamo oggi si è spostato dal mondo fisico al mondo digitale, c’è sicuramente qualcosa da dire sull’essere presenti e imparare da qualcuno di persona. Il coinvolgimento di persona è molto più facile da riconoscere e comprendere rispetto al post coinvolgimento online e ospitare seminari di persona può darti un feedback immediato sulla tua efficacia nella tua nicchia e sul valore del tuo lavoro. 

I workshop dal vivo di persona offrono ai partecipanti l’opportunità di avere interazioni di qualità, di lavorare insieme e, forse ancora più importante, di vederti e conoscerti personalmente.

Qualunque sia l’argomento e la conoscenza che potresti dover condividere, puoi mettere tutto insieme in una presentazione o in una cartella di lavoro su cui tu e un certo numero di persone potete dedicare alcune ore o giorni a lavorare.

Eventi dal vivo come questi possono anche svolgere un ruolo importante nel convertire le persone in clienti fedeli e coerenti, poiché questi eventi possono incanalarli nell’acquisto di più servizi come coaching privato e/o consulenza. Se segui questa strada, assicurati che i tuoi partecipanti abbiano un modo semplice per connettersi con te online.

5. Webinar e tutorial virtuali

Seminario web

Proprio come gli allenatori, sembra che i webinar siano una dozzina da dieci centesimi in questi giorni, ma ciò non ne diminuisce l’utilità e l’efficacia. 

I webinar vantano alcune statistiche pazze. Un singolo webinar può portarti tra 500-1000 contatti e avere un tasso di partecipazione medio superiore al 46% .

Webinar e tutorial virtuali ti consentono di prendere il contenuto dei tuoi tutorial di persona, che è limitato dal numero di persone nella tua zona, dalla loro disponibilità e posizione e ti consente di raggiungere un pubblico molto più ampio. Sono anche convenienti, perché possono permetterti di utilizzare la tua casa o un’altra piccola area in cui ti senti al sicuro e a tuo agio a lavorare. 

Con questa maggiore copertura, ora puoi convertire più lead in clienti paganti e fedeli che hanno fame di accedere al tuo tempo e alle tue conoscenze. Prima di iniziare il tuo webinar, assicurati di pubblicare e discutere tutti i modi in cui puoi interagire con il tuo pubblico dopo che il webinar si è concluso. 

6. Formazione aziendale

Formazione aziendale

La formazione aziendale è un’altra grande strada per monetizzare le tue conoscenze e influenza su un argomento. Il mondo sta cambiando rapidamente: dalle norme culturali alla tecnologia, non mancano le cose con cui stare al passo. Per aiutare a navigare in un panorama in continua evoluzione, le aziende assumono spesso individui con ampie conoscenze su un argomento per entrare e formare i propri dipendenti.

Come gli eventi di persona e i webinar, la formazione aziendale è un modo per impacchettare e monetizzare le tue conoscenze a un altro pubblico. Può anche rappresentare un’opportunità per continuare a lavorare con l’azienda in un modello di CMO frazionario o come consulente o coach.

Da leggere con attenzione anche per la realizzazione siti web milano

7. Marketing di affiliazione

Marketing di affiliazione

Il marketing di affiliazione esiste da molto tempo e non sta andando da nessuna parte. Nel solo 2020, si prevede che la spesa per il marketing di affiliazione raggiungerà la soglia dei 6,8 miliardi di dollari .

Se hai già un seguito sui social media o sul tuo sito web, il marketing di affiliazione può essere un’altra opportunità per guadagnare. Come ho detto prima, non è necessario avere un seguito enorme per fare soldi in questo modo. Si tratta più della qualità dei tuoi follower e dei tuoi contenuti.

Puoi guadagnare con il marketing di affiliazione influenzando i tuoi follower, amici e familiari a controllare determinati marchi e utilizzare il tuo codice o link per effettuare un acquisto. Per ogni vendita effettuata tramite il tuo link o codice, guadagni una percentuale della vendita.

Dai un’occhiata alla mia guida dedicata al marketing di affiliazione di Instagram .

Puoi avere maggiori informazioni sull’argomento contattando web agency milano

Ecco un’ottima spiegazione da parte di qualcuno per cui ho il massimo rispetto, lo YouTuber Roberto Blake:

8. Messaggi sponsorizzati

Posta sui social media

I post sponsorizzati sono un altro modo per monetizzare la tua influenza se hai già un buon seguito sui social media o sul tuo blog. Gli influencer hanno una relazione unica con i loro follower che la maggior parte dei marchi non è in grado di replicare. Per questo motivo, i marchi sono diventati sempre più disposti a pagare per l’accesso a quella relazione e a mettere i loro prodotti e servizi nelle mani di influencer.

Che ci crediate o no, ma i marchi stanno attualmente distribuendo fino a $ 1 milione di dollari per post a seconda dell’influencer. Anche per i nano-influencer, puoi guadagnare un paio di centinaia di dollari con pochi post. Se hai già alcuni marchi che ti contattano, inizia da lì e lavora per trasformarli in concerti a pagamento. In caso contrario, prendi in considerazione la creazione di un piano di sviluppo aziendale in cui crei un elenco di marchi con cui vorresti lavorare e contattali con una presentazione.

9. Annunci digitali

Annunci digitali

La pubblicazione di annunci digitali sul tuo sito Web o blog è un altro ottimo modo per ottenere un reddito usando la tua influenza ed è ampiamente utilizzato sia dai blogger principianti che da quelli avanzati. Ti è mai capitato di scorrere un sito e visualizzare un annuncio pubblicitario o scorrere con te nella barra laterale? Quelle sono pubblicità digitali! 

Se hai un certo numero di persone che stanno leggendo i tuoi post sul blog e visitando il tuo sito web, puoi registrarti per un account Google Adsense e iniziare a pubblicare annunci sulla tua pagina. Guadagnerai per i clic o le impressioni che il tuo sito Web porta. Più visitatori hai, più soldi guadagni attraverso questa strada. 

Ottieni maggiori informazioni contattando la nostra web agency

Dai un’occhiata a questa guida su come guadagnare con Google Adsense:

10. Corso in linea

Corso in linea

Al giorno d’oggi, sempre più persone si stanno allontanando dalle istituzioni educative concrete e utilizzano piattaforme di apprendimento online. In effetti, oltre 6 milioni di americani stanno attualmente perseguendo un’istruzione online . Con questo cambiamento di comportamento, rappresenta una grande opportunità per impacchettare e monetizzare la tua conoscenza e influenza. 

Per creare il tuo corso online, puoi prendere i contenuti che crei e le conoscenze che condividi in coaching, consulenza, formazione e webinar e racchiuderli in un’offerta all-in-one. A seconda del contenuto e della durata del corso, puoi promuoverlo come articolo di fascia alta e ottenere un reddito passivo.

A differenza dei webinar, i corsi online possono essere una creazione una tantum. Puoi mettere insieme un piccolo curriculum, video preregistrati e altro per assicurarti di non lavorare costantemente sullo stesso corso. Grazie a questo formato, i corsi online non devono richiedere troppo tempo! Ecco un video con le istruzioni su come configurarne uno in soli 90 minuti!

11. Sito di appartenenza

Adesione

I siti di abbonamento possono essere un’estensione delle altre tue offerte (corsi online, tutorial ecc.) in cui le persone possono pagare un costo aggiuntivo per continuare ad accedere al tuo tempo e alle tue conoscenze, oppure può essere un’offerta di prodotti standalone. Puoi utilizzare il tuo sito di abbonamento per pubblicare contenuti mensili, interviste, formazione, tutorial o workshop.

I siti di abbonamento possono essere un ottimo modo per ottenere un reddito costante perché spesso i pagamenti vengono effettuati su base mensile o annuale. Ciò ti consente di stimare quanti soldi potresti guadagnare su base annua o mensile, un vantaggio che molte altre attività online non offrono! 

Ecco un ottimo manuale su come creare un sito di abbonamento:

Se sei un lettore di questo blog e stai cercando un’opportunità per fare rete, imparare ed essere guidato da me stesso e da altri marketer e imprenditori, assicurati di dare un’occhiata alla mia Community di appartenenza al coaching di gruppo Digital First !

Da non sottovalutare per la realizzazione siti

12. Vendi un prodotto

Vendere

Se le persone si rivolgono già a te per un consiglio e si fidano dei tuoi consigli su un determinato argomento, puoi prendere in considerazione la vendita al dettaglio di un prodotto e un marchio pertinenti attraverso i tuoi canali utilizzando il dropshipping , che è un modello di business diretto al consumatore.

Alle persone piace acquistare da persone e marchi di cui si fidano, quindi attingere alla tua relazione con i tuoi follower per offrire loro un prodotto che si adatti al tuo marchio personale potrebbe essere un flusso di entrate di grande successo per te.

13. Crea un prodotto

Creare

Simile a vendere il tuo prodotto, puoi anche pensare di creare il tuo prodotto. A differenza del metodo dropshipping, la creazione del tuo prodotto ti consente di personalizzare ulteriormente la tua offerta di prodotti e la possibilità di marchiare il tuo prodotto a tuo piacimento.

Creare il tuo prodotto può essere difficile o facile come vorresti che fosse. Puoi seguire il percorso più complesso in cui lavori con un produttore e creare il tuo prodotto da zero, oppure puoi seguire un percorso più semplice utilizzando i prodotti White Label, che sono prodotti senza marchio e possono essere rivenduti con il tuo marchio .

Oltre ai prodotti fabbricati, puoi prendere in considerazione la creazione di altri prodotti come libri, diari o decorazioni per pareti, ad esempio.

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

14. Crea un evento

Evento

Ultimo ma non meno importante, un evento su larga scala che incorpora il contenuto del tuo corso online, webinar, coaching, consulenza e altre vie può essere una fonte di reddito potenzialmente ad alto reddito per te. 

Puoi mettere insieme tutti i tuoi contenuti in un formato che può essere presentato e insegnato a un evento o una conferenza, invitare altre persone influenti a parlare e insegnare e coinvolgere sponsor per l’evento che vogliono attingere alla tua influenza.

Ci sono così tante opportunità che puoi sfruttare oggi per iniziare a monetizzare la tua influenza e la tua proprietà intellettuale. Spero che questa lista ti abbia messo sulla strada giusta. 

Hai intenzione di utilizzare una di queste strade per portare una fonte di reddito come influencer? Qualche potenziale flusso di entrate che mi sono perso? Non sai ancora come monetizzare Instagram nella tua situazione particolare? 

Commenta qui sotto e fammi sapere.

Foto dell’eroe di Elijah Macleod su Unsplash 

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Come monetizzare le domande frequenti su Instagram

Posso monetizzare il mio account Instagram?

Assolutamente! E ci sono diversi modi per monetizzare il tuo account Instagram. Puoi essere un influencer di Instagram; fare marketing di affiliazione; vendere foto sulla piattaforma; indirizzare il traffico al tuo sito web da Instagram; promuovere la tua attività; vendi i tuoi prodotti; e fai dropshipping ad altri utenti.

Come si avvia la monetizzazione su Instagram?

Per iniziare a monetizzare il tuo account Instagram, la prima cosa che devi fare è creare contenuti di qualità e promuovere e interagire continuamente con i tuoi follower. La chiave è raggiungere un pubblico più vasto possibile in modo che più persone possano vedere i tuoi post. Se stai cercando di far crescere i tuoi follower su Instagram, dai un’occhiata a questi 10 suggerimenti che abbiamo per te.

Puoi guadagnare su Instagram con 1000 follower?

Sì! Puoi guadagnare su Instagram con soli 1000 follower. Indipendentemente dal numero dei tuoi follower, sarai comunque in grado di monetizzare il tuo account fintanto che avrai un buon coinvolgimento con loro. Se ti impegni attivamente con i tuoi 1000 follower e li trasformi in clienti, aumenterai sicuramente i tuoi profitti.

Di quanti follower hai bisogno per guadagnare su Instagram?

In realtà non hai bisogno di un grande seguito per fare soldi su Instagram! La chiave per il successo del marketing su Instagram è creare una strategia e contenuti di alta qualità relativi alla tua nicchia. Inoltre, devi pubblicare frequentemente per mantenere il tuo pubblico coinvolto. Fare questi ti aiuterà a far crescere la tua portata e a creare fiducia con i tuoi follower.

Chi è l’Instagrammer più pagato?

Cristiano Ronaldo è stato l’influencer Instagram più pagato negli ultimi anni con un guadagno totale di  $ 47,8 milioni . Sulla base dei rapporti, viene pagato $ 975.000 per post su Instagram. A dicembre 2020, Cristiano è la persona più seguita sulla piattaforma con 244 milioni di follower.

Da considerare per la realizzazione siti web legnano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.