come vendere su pinterest
CategoriesMarketing

Una piattaforma nata come luogo per trovare le ultime idee e ricette fai-da-te si è ora trasformata in un importante motore di ricerca per lo shopping. 

Con quasi 459 milioni di utenti attivi sulla piattaforma , Pinterest è uno dei posti migliori per vendere i tuoi prodotti. È interessante notare che un dato ha suggerito che il 47% dei propri utenti visita Pinterest solo per acquistare e ricercare nuovi prodotti.

Questi sono i motivi per cui dovresti considerare questa piattaforma per vendere i tuoi prodotti.

Da considerare per la realizzazione siti web gallarate

Perché dovresti vendere su Pinterest?

Pinterest ha molto potenziale per ottenere nuovi clienti ogni giorno. Inoltre, è stato scoperto che i clienti su Pinterest pagano di più per ordine rispetto alla maggior parte delle altre piattaforme social. 

valore medio dell'ordine per social network
Fonte

Tuttavia, non è facile ottenere vendite su Pinterest senza la giusta guida e una corretta pianificazione. Devi trovare il tuo pubblico di destinazione e mettere i tuoi prodotti davanti a loro. In questa guida, abbiamo elencato alcuni dei modi migliori per vendere su Pinterest.

Prepara il tuo marchio pronto per la vendita su Pinterest.

Ora hai deciso di vendere i tuoi prodotti su Pinterest. Ma prima di provare a vendere qualsiasi cosa, devi prima fare una configurazione iniziale per preparare il tuo marchio. 

Questa parte è fondamentale anche per la realizzazione siti web e commerce

Crea il tuo negozio online

Se hai intenzione di vendere su piattaforme social come Pinterest, devi avere un negozio online professionale, dove sia menzionato ogni dettaglio del prodotto.

Non preoccuparti! Non è necessario essere un designer professionista per allestire il tuo negozio. Con molti costruttori di siti Web di eCommerce disponibili online, è facile creare un negozio online con le loro funzionalità di trascinamento della selezione. Aziende come Shopify e BigCommerce forniscono ai propri utenti modelli già pronti per configurare il proprio negozio online.

Puoi anche creare il tuo negozio utilizzando piattaforme di eCommerce popolari come WooCommerce o Magento con un server di hosting web ottimale . Tuttavia, questo metodo di creazione di un negozio online richiede maggiori conoscenze tecniche.

Ovviamente, a seconda del tuo prodotto, potresti anche stabilire Etsy come tuo negozio online e commercializzare il tuo negozio Etsy su Pinterest come fanno tanti altri titolari di attività commerciali.

Queste tecniche sono molto utilizzate presso la nostra agenzia seo milano

Una volta configurato il tuo negozio online, passiamo al passaggio successivo.

Definisci il tuo pubblico di destinazione

Prima di iniziare le tue campagne online su qualsiasi piattaforma, è fondamentale capire il tuo pubblico di destinazione. Con la corretta comprensione del tuo personaggio acquirente o avatar, puoi facilmente capire come impostare la campagna per portare più conversioni sulla piattaforma Pinterest.

Alcuni dei fattori che devi considerare sono il profilo professionale, il reddito, gli interessi, la posizione e la fascia di età.

Ad esempio, se vendi un prodotto premium su Pinterest, puoi escludere la fascia di età compresa tra 18 e 20 anni, poiché la maggior parte degli utenti in questa fascia di età non ha il potenziale per acquistare il tuo prodotto.

Crea un account aziendale Pinterest

Avere un account personale Pinterest è completamente diverso dall’avere un account aziendale. Nell’account personale, si possono solo salvare i pin e vedere gli argomenti di tendenza. D’altra parte, puoi vedere le analisi, i pin principali e pubblicare annunci sull’account aziendale Pinterest.

Questa parte è fondamentale anche per la realizzazione sito web milano

Puoi creare un account aziendale Pinterest e collegarlo al tuo account personale o lasciarlo come account aziendale autonomo.

crea un account Pinterest

Ecco come creare un account business per entrambe le opzioni:

Collega l’account aziendale con l’account personale

● Innanzitutto, accedi al tuo account personale Pinterest

● Nell’angolo in alto a destra, fai clic sul tuo profilo e seleziona l’opzione “Aggiungi un account business gratuito”.

● Ora, inserisci le informazioni sulla tua attività e le altre informazioni richieste e fai clic su Invia.

Sei a posto ora con il tuo primo pin!

Crea un account aziendale autonomo

● Vai al seguente URL: pinterest.com/business/create

● Ora, fai clic su Crea account

● Inserisci le informazioni sulla tua attività e seleziona le tue preferenze pubblicitarie.

Questi sono i due modi in cui puoi creare il tuo account aziendale Pinterest.

Usa il branding per il tuo account

Come qualsiasi altra piattaforma di social media, anche un account Pinterest dovrebbe essere allineato al tuo marchio.

Avere un’immagine ad alta risoluzione della tua attività come copertina del profilo e logo come immagine del profilo. Assicurati che le immagini utilizzate sul tuo profilo Pinterest corrispondano ad altri handle social del tuo marchio. E infine, aggiungi le tue informazioni di contatto nella tua sezione bio in modo che i clienti possano contattarti in caso di domande.

Richiedi maggiori informazioni contattando la nostra webagency

Inutile dire che la tua sezione bio dovrebbe avere una descrizione personalizzata e ottimizzata per la SEO della tua azienda e prodotti e servizi simili a quelli che avresti su altre piattaforme social.

Il passaggio finale per configurare il tuo profilo aziendale Pinterest è la verifica del tuo sito web . Dopo aver inserito il link del tuo sito web nella sezione del profilo, Pinterest ti fornisce un tag HTML che deve essere inserito nel codice sorgente del tuo sito web. Dopo aver inserito il codice HTML sul tuo sito web, fai clic sul pulsante di richiesta. Verificherà il tuo sito web in meno di un minuto.

Come vendere su Pinterest?

Ora il tuo marchio è pronto per la vendita. È tempo di conoscere alcuni dei migliori metodi per vendere i tuoi prodotti su Pinterest.

Da considerare per la realizzazione siti web legnano

Crea immagini di alta qualità

Prima di tutto, Pinterest è un motore di scoperta visiva, il che significa che l’alta qualità e le immagini impressionanti svolgono un ruolo cruciale nel guidare le vendite del tuo prodotto.

Una combinazione di splendide fotografie, immagini di dimensioni adeguate e il giusto set di caratteri che si abbinano al tuo marchio può aumentare il CTR e le vendite tramite Pinterest.

foto d’archivio royalty-free di alta qualità e trasformarle in una grafica accattivante con strumenti come Tela o stencil .

Da tenere sempre in considerazione quando si procede alla realizzazione ecommerce

Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per creare spille che attirino l’attenzione

  • Usa fotografie di alta qualità
  • Crea grafica di dimensioni adeguate
  • Usa caratteri e colori in grassetto
  • Abbina gli elementi visivi al tuo marchio

Ottimizza i contenuti per la SEO di Pinterest

Poiché Pinterest è un motore di ricerca visivo, ha il suo algoritmo per classificare i tuoi pin. Assicurati di fare una ricerca adeguata sulle tue parole chiave di nicchia. Cerca il tipo di contenuto utilizzato dai tuoi concorrenti su Pinterest e usali nei titoli e nella descrizione dei tuoi Pin/Board.

Scrivi il titolo e la descrizione che attirano l’attenzione dei tuoi pin per aumentare il CTR e la probabilità che le persone acquistino da te. Usa la parola chiave mirata in modo strategico e naturale nei tuoi contenuti per ottenere visualizzazioni più organiche attraverso Pinterest SEO.

Aumenterà la visibilità del tuo pin e aiuterà a promuovere le vendite organiche se il contenuto è attraente per gli utenti. 

Implementa pin ricchi

I pin ricchi mostrano informazioni extra dal tuo sito web insieme alle informazioni pin standard come foto, descrizione e titolo. Aiuta a estrarre le informazioni sul prezzo e sul prodotto, che aiuteranno gli utenti a visualizzare le informazioni sul pin stesso.

Potresti valutare di approfondire l’argomento presso la nostra agenzia seo

Gli utenti di dispositivi mobili verranno reindirizzati alla pagina di destinazione del prodotto quando fanno clic sul pulsante Acquista ora. Se fornisci ulteriori informazioni sullo stock di prodotti sul tuo sito Web, Pinterest estrarrà anche queste informazioni e mostrerà agli utenti la disponibilità del prodotto.

realizzazione siti web milano

Usa i pin promossi.

Se non vedi l’ora che l’algoritmo di Pinterest metta in evidenza i tuoi pin nella loro ricerca, usa i pin promossi. Se hai un budget ragionevole e stai cercando lead più veloci per la tua attività, prova a lavorare sui pin promossi.

I pin promossi porteranno il tuo utente mirato al prodotto o alla pagina di destinazione desiderati, dove fornisci le informazioni complete sul tuo prodotto. Inoltre, nei pin promossi, puoi scegliere come target gli utenti in base alla loro età, reddito, dispositivi e posizione. Aiuta a ottenere più contatti per la tua attività in meno tempo.

Organizza le tue bacheche Pinterest

I contenuti di qualità svolgono un ruolo cruciale nell’acquisizione di più clienti per la tua attività. Cerca di organizzare i tuoi pin in gruppi innovativi chiamati bacheche su Pinterest. Assicurati che ogni scheda contenga immagini rilevanti su di essa. In caso contrario, prova a riordinare i pin.

Ottieni maggiori informazioni contattando la nostra web agency

Crea tag prodotto per acquistare i pin look

Una volta che il tuo negozio è collegato a Pinterest, accedi al catalogo prodotti . Ora puoi utilizzare la funzione Acquista pin per l’aspetto per taggare tutti i tuoi prodotti in un unico pin. 

Dopo che la funzione è stata attivata, i prodotti disponibili vengono mostrati con punti bianchi e, quando si passa sopra l’immagine, gli utenti possono trovare prodotti simili e acquistarli.

Sebbene il processo di codifica delle immagini sia manuale, vale la pena investire il tuo tempo nel taggare i prodotti pertinenti per ottenere più vendite.

Da tenere in considerazione anche per creazione siti web gallarate

Disporre i pin dei prodotti nei cataloghi

Una volta che hai un account aziendale approvato su Pinterest, i cataloghi sono il modo migliore per aumentare le vendite. Oltre a questo, i cataloghi sono ottimi anche per organizzare i prodotti in categorie.

Disporre i pin dei prodotti nei cataloghi |  Esempio di Pinterest di Nordstrom

Una volta ottenuta l’approvazione dell’origine dati da Pinterest, ogni prodotto aggiunto al tuo negozio verrà automaticamente bloccato sul tuo account Pinterest. Una volta che hai molte spille, prova a organizzarle in cataloghi ed esegui gli annunci di shopping per risultati migliori.

Condividi alcune prove sociali.

La prova sociale gioca un ruolo cruciale nella decisione di acquisto del prodotto dei tuoi clienti. Prova a contattare alcuni influencer del tuo settore e chiedi loro di promuovere il tuo marchio attraverso i loro pin. Creerà più fiducia nel tuo marchio.

In breve, se un utente scopre che il tuo prodotto è promosso da celebrità o influencer, è più probabile che i tuoi clienti acquistino il tuo prodotto, poiché crea un senso di fiducia. Se possibile, prova ad appuntare anche le recensioni dei tuoi clienti esistenti.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Implementare il marketing dei contenuti

Recensioni di prodotti, guide e post di blog informativi aiutano a incrementare le vendite per la tua attività. Insieme ai pin dei tuoi prodotti, cerca di educare i tuoi utenti con post frequenti sul blog.

Crea e condividi i pin dei tuoi post di blog di qualità incentrati sulla conversione. Sarebbe meglio creare una solida strategia di contenuti e provare diverse idee per pin per Pinterest . I migliori tipi di contenuto da condividere su Pinterest sono guide, tutorial e fai-da-te. Assicurati che i tuoi pin siano visivamente accattivanti per migliorare il CTR.

Analizza le tue prestazioni utilizzando l’analisi di Pinterest

Ora che hai completato tutti i passaggi di base sopra menzionati, è il momento di monitorare le prestazioni dei tuoi pin. Il monitoraggio regolare dei dati analitici è essenziale per prendere decisioni di marketing intelligenti e per migliorare il tasso di conversione dei tuoi prodotti.

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

Pinterest ti aiuta ad analizzare i dati per diversi parametri come:

  • Impressioni
  • Pin migliori
  • Top Boards
  • Fidanzamento
  • Numero di clic

È possibile filtrare questi parametri su base giornaliera, settimanale e anche mensile. Con questi dati, continua a sperimentare modi diversi per coinvolgere i clienti con il tuo marchio e aumentare le conversioni.

Riassumendo!

La vendita su Pinterest richiede molta esperienza e comprensione del potere visivo. Tuttavia, non è difficile acquisire esperienza. Inizia il tuo viaggio nel marketing di Pinterest seguendo i passaggi sopra menzionati e migliora spesso le tue capacità di marketing su Pinterest.

Biografia dell’autore

Questo guest post è stato scritto da Ranjit Singh. Ranjit è uno sviluppatore web e blogger presso AppsTale . Ama scrivere di strategie di social media marketing e tecniche di ottimizzazione delle conversioni eCommerce.

Foto dell’eroe di Charles Deluvio su Unsplash

Come vendere su Pinterest Domande frequenti

Quanto costa vendere su Pinterest?

In Pinterest, puoi creare un account per un individuo o un account aziendale. La creazione di profili è assolutamente gratuita. Tuttavia, se disponi di un account aziendale, ci sono annunci o funzionalità che ti costerebbero denaro se desideri funzionalità aggiuntive che indirizzano il traffico verso il tuo sito, aumentano il coinvolgimento e persino la consapevolezza del marchio.

Non dimenticarti di questo argomento quando ti occuperai della realizzazione siti web professionali

Puoi guadagnare vendendo su Pinterest?

Sì, puoi sicuramente guadagnare vendendo su Pinterest. Ma prima devi assicurarti di avere un account aziendale. Ci sono un paio di modi per guadagnare soldi su Pinterest. O vendendo prodotti (pubblicandoli sul tuo account Pinterest e riportandoli al tuo sito o impostando CTA), o taggando articoli nei tuoi pin e se qualcuno colpisce il puntino blu per effettuare un acquisto, puoi guadagnare commissioni.

Puoi vendere su Pinterest senza un sito web?

Sì, puoi vendere su Pinterest senza un sito web. Puoi farlo facilmente attraverso il marketing di affiliazione. Quello che devi fare è aggiungere link di affiliazione alla casella dell’URL in ciascuno dei tuoi pin. Una volta che qualcuno effettua un acquisto, puoi ricevere una commissione.

Cosa vende bene su Pinterest?

Ecco le cose che vendono bene su Pinterest:

1. Articoli all’aperto per il campeggio, la pesca e il divertimento all’aria aperta
2. Gioielli
3. Borse
4. Scarpe
5. Vestiti
6. Articoli relativi al fitness e allo stile di vita

Di quanti follower hai bisogno su Pinterest per fare soldi?

La buona notizia è che non hai bisogno di molti follower per fare soldi su Pinterest. Avere un sito Web è più importante che concentrarsi sull’ottenere molti follower. Usa Pinterest in modo efficace nel marketing dei tuoi prodotti, quindi riportali al tuo sito Web per generare vendite.

Ottieni maggiori informazioni contattando la nostra web agency

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.