esempi di post sul blog
CategoriesBlog

La tua creatività è frizzante piuttosto che frizzante?

Odio quella sensazione. 

La tua scintilla creativa può essere una cosa sfuggente. Puoi essere in movimento, scrivere come se non ci fosse un domani con le idee che scorrono dappertutto. 

Oppure, le idee creative sono inesistenti e tu sei solo… privo di ispirazione. 

Questo può essere particolarmente vero quando si tratta di scrivere un post sul blog. 

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

È facile cadere in una routine stereotipata, senza pensare a come affrontarla in un modo diverso, super creativo.

Ti guardo le spalle e ti aiuterò a riaccendere quella scintilla creativa con alcuni esempi avvincenti di post sul blog.

Da tenere in considerazione durante la realizzazione siti web

Ma prima…

ESSERE CREATIVO VALE DAVVERO LO SFORZO? 

I lettori vogliono solo informazioni, giusto? 

Sbagliato. 

Vogliono un sacco di valore da un post sul blog. Vogliono imparare e risolvere i loro problemi. 

Ma vogliono anche divertirsi.

Pensaci: se ti piace davvero leggere un post sul blog, è più probabile che torni per saperne di più. 

Non solo, ma la creatività è accattivante. Si stima che l’essere umano medio sia colpito da tra 4.000 e 10.000 punti di contatto digitali al giorno . 

Questa raffica di informazioni ci fa filtrare le informazioni che non vogliamo o di cui non abbiamo bisogno. 

Quindi, come fai a rimanere sorprendentemente diverso e a fornire valore ai tuoi lettori? 

Diamo un’occhiata ad alcuni esempi di post di blog creativi per far girare la testa e mantenerli attivi sui tuoi contenuti. 

Se hai dubbi sull’argomento non esitare a contattare la nostra agenzia marketing milano per ulteriori argomenti

LA MAGIA DELLA STORIA

Ah, l’antica arte delle storie. 

Hanno il potere di catturare l’immaginazione delle persone e coinvolgere il tuo pubblico. 

Storytelling è una parola molto diffusa nel mondo del marketing, ma spesso non viene sfruttata al massimo delle sue potenzialità. 

L’introduzione del tuo post sul blog deve continuare a leggere le persone. Semplice come quella. E non c’è niente di meglio di una storia riconoscibile per fare quel lavoro. 

Dai un’occhiata a questo esempio di post sul blog della mia agenzia – The Creative Copywriter’s – blog.

PERCHE’ FUNZIONA
  • Il post del blog si apre con il suono onomatopeico dello squillo del telefono, che attira l’attenzione del lettore. Quando i nostri telefoni squillano, pensiamo immediatamente “chi sta chiamando?” e questa curiosità è qui replicata.
  • Scopriamo quindi che è Babbo Natale che chiama, che inietta umorismo nella storia. Il lettore vuole continuare a leggere per scoprire cosa ha da dire Babbo Natale per se stesso. 
  • Introduciamo il punto del post sul blog in anticipo, in modo che il lettore sappia cosa aspettarsi. È importante farlo in modo che il lettore possa soddisfare le sue aspettative e non perdersi troppo nella storia.

Il trucco con la narrazione è usare il tuo intuito. 

Devi trovare il giusto equilibrio tra allettare il lettore con una storia che lo catturerà e perderlo perché divaghi. 

È qualcosa che vedo più e più volte con la narrazione di post sul blog. E sapere quando fermare la divagazione non è la cosa più facile da giudicare. 

Pensa a te stesso – e sii obiettivo – mi annoierei leggendo questa storia? 

Se la risposta è “sì” o anche “non lo so”, è necessario rivalutare e andare dritto al punto. 

Da considerare per la realizzazione siti web gallarate

LA STORIA IN UNA LINEA

Ecco il punto, le storie non devono serpeggiare. 

Guarda questo: 

‘”Perché non ti fidi di me?” La donna ha mandato un messaggio ai suoi due fidanzati.’ 

Questa è una storia di una sola riga. Non ha un inizio e una fine, tuttavia, arriva rapidamente al punto e il lettore può dedurre molto da quelle undici parole. 

Quindi mettiamola in termini commerciali per un secondo. 

“”Perché la mia pagina di destinazione non viene convertita?” Ha chiesto il copywriter, mentre scriveva il suo 167esimo punto elenco.’

Vedi dove sto andando con questo. Puoi sempre trovare una battuta breve e scattante che trasmetta facilmente il messaggio in un modo intrigante e riconoscibile.

Ma è vero che una storia introduttiva avvincente non può stare da sola. Per suscitare interesse in primo luogo, un post sul blog ha bisogno di…

UN TITOLO SUPER CREATIVO

I titoli sono una parte molto importante della ricetta di un post sul blog. 

Stuzzicano la curiosità del tuo lettore e lo lasciano desideroso di saperne di più. 

Le prime impressioni contano e non c’è modo migliore per crearne una buona che con un titolo accattivante per un post sul blog.

Ci sono alcuni modi infallibili per farlo:

Da tenere sempre in considerazione quando si procede alla realizzazione ecommerce

1. Il divario di curiosità

Questa è una tecnica pratica che viene utilizzata per attirare i lettori. Viene utilizzata in tutto lo spettro del copywriting, ma è ancora più efficace quando si crea un titolo succoso. 

Come esseri umani, vogliamo la risoluzione. In effetti, siamo piuttosto ficcanaso. 

Come ti fa sentire questo titolo? 

agenzia seo

2. Colpiscili con polemiche

Le polemiche attirano sempre l’attenzione. 

Dai un’occhiata a questo titolo del post del blog di Next Shark . 

realizzazione siti web milano

3. Diventa specifico

La specificità è un punto di vista importante da adottare con i titoli dei post del blog (e spesso dimenticato). 

I lettori sono più saggi di questi tempi. Non solo, ma sono esposti a un sacco di contenuti ogni giorno, spesso con titoli simili. 

Per distinguerti, devi essere specifico. 

Dai un’occhiata al titolo di questo post sul blog di Neil Patel: 

web agency milano

UN’APERTURA DI GANCIO VINCENTE

Hai invogliato il tuo lettore ad aprire il post del blog. 

E una volta che hanno cliccato, è tuo compito tenerli lì. 

Il tuo apriscatole ha bisogno di un gancio. Un angolo che farà in modo che siano bloccati in quello che stai dicendo. 

Dai un’occhiata a questo post intro al blog di Copyblogger:

altro esempio di Miss Thrifty : 

realizzazione siti web legnano

UTILIZZO DELL’IMMAGINE

Immagini, video, GIF, infografiche: tutti possono essere utilizzati per rendere più vivaci i post del tuo blog. 

Come esseri umani, ci piace leggere cose che sono digeribili e varie. E (ehm) a volte il copywriting può essere supportato da immagini allettanti.

Il testo in blocco è riservato ai romanzi, non ai post di blog progettati per offrire informazioni preziose. 

Questo esempio di post sul blog sull’utilizzo delle immagini nei post del tuo blog fornisce un ottimo esempio. 

creazione siti e commerce

Considerazioni finali su questi esempi di post sul blog

Il trucco con i post del blog è metterti sempre nei panni del tuo lettore. 

Come sono i loro tempi? Quanto tempo hanno per leggere il tuo post? Cosa li afferrerà veramente?

È probabile che non abbiano molto tempo, quindi il tuo post sul blog deve attirare la loro attenzione fin dall’inizio con un’intestazione creativa. Quindi ha bisogno di agganciarli con un potente strumento di apertura usando la narrazione o le analogie. 

Quindi puoi dare fuoco al tuo post con immagini orientate all’intrattenimento, alla facilità di informazione o a entrambi. 

Ricorda, vuoi sempre offrire valore nei tuoi post, ma con il perfetto mix di creatività aggiunta per buona misura. 

E offrire un vero valore deriva dalla comprensione del tuo pubblico davvero, davvero bene. È importante non cadere nella trappola dell’assunto. 

Conosci il tuo pubblico. Parla con loro. Poni loro domande su ciò di cui vorrebbero saperne di più. 

In questo modo, puoi iniziare a creare post che il tuo pubblico morirà dalla voglia di leggere. Creerai lettori e avrai un blog che fa invidia al tuo settore. 

È un mondo digitale competitivo là fuori, quindi usa il tuo blog come strumento contro la concorrenza.

Ora che la tua scintilla creativa è ben accesa, inizia a creare (e prezioso)!

Assicurati solo di riaccendere la scintilla quando inizia a sfrigolare. 

Amore, 

Corrado

Foto dell’eroe di nine koepfer su Unsplash

Esempi di post sul blog Domande frequenti

Qual è l’esempio del blog?

Un blog è un sito Web in cui le persone possono condividere i propri pensieri, sentimenti o esperienze sotto forma di post scritti. I blog sono generalmente organizzati cronologicamente, con il post più recente che appare per primo. Molte persone usano i blog come un modo per documentare la propria vita o condividere i propri hobby e interessi con gli altri. Alcune aziende utilizzano i blog anche come mezzo per fornire informazioni o promuovere i propri prodotti e servizi. Ad esempio, un’azienda potrebbe utilizzare un blog per annunciare nuovi prodotti, condividere notizie del settore o fornire suggerimenti sull’utilizzo dei propri prodotti.

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

Come si scrive un post su un blog?

Ecco alcuni suggerimenti su come scrivere un post su un blog:

1. Trova un argomento: chiediti cosa vuoi dire e chi è il tuo pubblico.
2. Inizia a scrivere: mantieni i tuoi post chiari e concisi e assicurati di correggere le bozze.
3. Quando sei pronto, premi Pubblica.
4. Prenditi il ​​tempo per assicurarti che ti rappresenti bene.

Cosa dici in un post sul blog?

Quando scrivi un post sul blog, è fondamentale tenere a mente il tuo pubblico e il tono del marchio. Ad esempio, se stai scrivendo per un pubblico professionale, vorrai usare un tono più formale rispetto a quando scrivi per un blog personale. Inoltre, i post del tuo blog dovrebbero essere concisi e al punto, poiché è probabile che i lettori perdano interesse se si impantanano in troppi dettagli. In definitiva, la chiave per scrivere un post di successo sul blog è trovare un equilibrio tra la fornitura di informazioni utili e il coinvolgimento dei lettori.

Quali sono i 5 esempi di siti di blog?

Ecco 5 esempi di siti di blog:

1. WordPress.com
2. Blogger
3. Tumblr
4. Medio
5. Ghost

Come si avvia un esempio di blog?

Questi sono i passaggi per avviare un blog:

1. Decidi di cosa vuoi scrivere.
2. Trova un nome accattivante per il tuo blog e registra il nome di dominio.
3. Configura il tuo account di hosting e installa WordPress.
4. Inizia a creare contenuti. Puoi scrivere articoli, girare video o creare registrazioni audio.
5. Promuovi il tuo blog attraverso i social media e altri canali.

Da non sottovalutare per la realizzazione siti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.