hashtag instagram
CategoriesInstagram

Se stai usando Instagram per il marketing, allora hai bisogno che il tuo pubblico li veda. Il modo migliore per avere più occhi sui tuoi post è usare gli hashtag di Instagram giusti quando pubblichi sul tuo feed. La chiave è trovare gli hashtag giusti, quelli che attireranno i visitatori ai tuoi post, otterranno quel coinvolgimento e si tradurranno in vendite. Ecco come trovare quegli hashtag e come usarli in modo efficace.

Cosa sono gli hashtag di Instagram?

Innanzitutto, consideriamo esattamente quali sono gli hashtag di Instagram. Un hashtag è una parola o un gruppo di parole precedute dal cancelletto. Dovrebbero assomigliare a questo: #hashtag. Viene utilizzato su Instagram per trasformare quella parola o frase in un collegamento. Quando un utente fa clic su quella frase, troverà tutti i post che hanno utilizzato lo stesso hashtag. Ciò vale anche per altri servizi di social media, come Facebook e Twitter.

Come implementare gli hashtag di Instagram sui tuoi post

È molto facile usare un hashtag su qualsiasi post che pubblichi su Instagram. Per farlo, digita semplicemente il cancelletto, seguito dalla parola o frase che desideri utilizzare, nella didascalia sotto il tuo post. Questo lo trasforma in hashtag che è quindi cliccabile. È così facile.

Non sei nemmeno limitato ai post regolari. Possono essere utilizzati anche nelle tue storie di Instagram. Quando crei una storia, apri il menu degli adesivi. Ce ne sarà uno per gli hashtag, quindi fai clic su di esso, quindi digita il tuo hashtag. Questo si applica alla storia, quindi puoi presentarla a un pubblico più ampio.

Hai anche la possibilità di utilizzare gli hashtag di Instagram nella tua biografia. Ancora una volta, digita semplicemente il cancelletto seguito dalla parola o frase che desideri utilizzare e diventerà un collegamento. Non è qualcosa che attirerà automaticamente più spettatori, ma è un modo per indicare chi sei e di cosa ti occupi.

Questa parte è fondamentale per le realizzazione siti internet milano

Tipi di hashtag

Esistono diversi tipi di hashtag di Instagram che puoi utilizzare sul tuo post. Ecco alcuni di questi tipi e come possono avvantaggiarti.

Utilizzo degli hasttag per un consulente seo

Hashtag di marca

Questo può essere il nome di un marchio, uno slogan o una frase correlata. Ad esempio, se la tua attività si chiama “Mark’s Greengrocers”, l’hashtag potrebbe essere #MarksGreengrocers. Potrebbe già esistere su Instagram, quindi vale la pena cercarlo e vedere se viene utilizzato.

Hashtag della campagna

Questo è qualcosa che vedrai sempre di più nella pubblicità. Negli annunci TV, ad esempio, l’hashtag della campagna può essere mostrato nella parte inferiore dello schermo. Questi sono incentrati su una campagna, piuttosto che sul marchio stesso.

Hashtag di comunità e di settore

Questi sono gli hashtag di Instagram più comunemente usati nel tuo settore. Ad esempio, se vendi birra artigianale, allora troverai #craftbeer, #craftbeercommunity e #craftbeergeek.

Hashtag di posizione

Come puoi immaginare, questi hashtag sono incentrati sulla tua posizione. Se servi una comunità locale o hai negozi in determinate località, puoi utilizzare gli hashtag di posizione per aumentare la consapevolezza di questi fatti. Ad esempio, per i ristoranti nell’area di New York, possono utilizzare #NYCfoodie nei loro post.

Hashtag a tema

Ci sono giornate nazionali per quasi tutto ciò che ti viene in mente e puoi trarne vantaggio nei tuoi hashtag. È un buon modo per aumentare la consapevolezza di ciò che fai. Ad esempio, se gestisci un ristorante di sushi, puoi postare in occasione dell’International Sushi Day, che è il 18 giugno , con l’hashtag #InternationalSushiDay .

Gli hastatg non vanno dimenticati nella realizzazione di ecommerce

Hashtag giornalieri

Questi hashtag di Instagram di solito iniziano con il giorno della settimana e poi forniscono un argomento. #MondayMotivation e #ThrowbackThursday sono esempi di tali hashtag. Praticamente qualsiasi marchio può prendervi parte, poiché offrono abbastanza spazio per lavorare con te.

Come trovare gli hashtag giusti

Ora che hai le basi su come vengono utilizzati gli hashtag di Instagram, dovrai trovare quelli giusti. Gli hashtag sono molto simili alle parole chiave, poiché utilizzando quelli giusti per il tuo pubblico, sarai in grado di portare più persone ai tuoi contenuti.

Per questo motivo, utilizzerai molte delle stesse tattiche che useresti per trovare le parole chiave corrette per i tuoi contenuti. Ecco come puoi trovare le migliori parole chiave per i tuoi post.

Conosci il tuo pubblico

Se stai già lavorando al marketing tramite Instagram, dovresti fare ricerche sul tuo pubblico. Devi sapere chi sono e di cosa si occupano, in modo da poter fornire loro il contenuto che stanno cercando. Se hai una buona idea del tipo di cose che gli piace vedere, puoi usare gli hashtag di Instagram che hanno maggiori probabilità di portarli dentro e farli pensare al tuo prodotto.

Inizia la ricerca

Proprio come faresti con le parole chiave, dovrai iniziare a fare le tue ricerche quando si tratta di hashtag di Instagram. Quali hashtag avranno l’effetto migliore sul tuo coinvolgimento? Dai un’occhiata agli influencer del tuo settore e guarda che tipo di hashtag stanno usando nei loro post. Che tipo di impegno ottengono?

Inoltre, segui alcuni hashtag popolari del tuo settore e guarda cosa viene pubblicato con essi. Sarai in grado di vedere chi li sta usando e che tipo di coinvolgimento stanno ottenendo. Dai un’occhiata ai post stessi, per vedere cosa viene condiviso con loro.

Prova a utilizzare gli strumenti hashtag di Instagram

Non dovresti provare a trovare tutti questi hashtag da solo mentre fai le tue ricerche. Ci sono diversi strumenti popolari là fuori che puoi usare per aiutarti a trovare hashtag che funzioneranno per te. La maggior parte di loro sono anche gratuiti, quindi puoi usarli senza incorrere in alcun costo aggiuntivo.

La maggior parte degli strumenti genererà hashtag per te, quando inserisci una parola chiave per loro. Alcuni ti daranno anche un conteggio della frequenza con cui è stato utilizzato quell’hashtag. Puoi anche cercare tra le categorie, per vedere cos’altro viene utilizzato là fuori. È un ottimo punto di partenza se non sei sicuro di utilizzare i tag.

Usa hashtag Instagram popolari e a coda lunga

Se usi tu stesso Instagram, allora sai che alcuni hashtag diventano popolari molto rapidamente e si diffondono sulla piattaforma. Come azienda, puoi sfruttare quegli hashtag così come appaiono. Puoi vedere quanto è popolare una parola chiave quando inizi a scriverla. Mentre lo fai, vedrai un conteggio della frequenza con cui quell’hashtag è stato utilizzato sulla piattaforma. Più alto è il conteggio, più è popolare.

Puoi usare questi hashtag popolari per ottenere una piccola raffica di Mi piace e attirare più follower. Tuttavia, quell’hashtag popolare verrà saturato rapidamente e il tuo post si perderà nel mare di altri simili in breve tempo. Pertanto, ti consigliamo di assicurarti di utilizzare anche hashtag Instagram a coda lunga.

Alcuni ritengono che gli hashtag a coda lunga non siano così preziosi, poiché hanno meno follower. Tuttavia, ciò non significa che non ti siano utili. Questi hashtag avranno follower più dedicati e quindi otterrai più coinvolgimento da quei follower per un periodo di tempo più lungo. Poiché ci sono meno persone che pubblicano anche con quell’hashtag, sarai visibile più a lungo.

Tieni d’occhio gli hashtag di tendenza

Ci saranno sempre hashtag che sono attualmente di tendenza e come azienda dovresti trarne vantaggio. Questi ti aiutano a raggiungere più persone e quindi a ottenere più coinvolgimento. Ad esempio, se ci sono festività in arrivo legate al tuo settore, queste possono aiutarti a ottenere quei follower.

Eventuali tendenze social o notizie imminenti possono anche creare hashtag di tendenza su Instagram, quindi assicurati di cercare questi. È qui che gli strumenti hashtag aiutano davvero, poiché saranno in grado di mostrarti cosa è di tendenza in questo momento.

Evita gli hashtag di Instagram vietati

Per chi è nuovo al marketing di Instagram, vale la pena essere consapevoli del fatto che ci sono hashtag vietati. Un hashtag vietato è quello che è stato bloccato da Instagram, a causa di segnalazioni di spamming o di violazione delle linee guida della community. Se li usi, vedrai un calo del coinvolgimento.

L’uso di hashtag vietati può anche portare a ” divieti ombra “. Essere shadowban significa che i tuoi nuovi post verranno visualizzati solo per coloro che seguono il tuo account. Ovviamente questo non ti aiuterà a trovare lead, quindi assicurati di controllare tutti i potenziali hashtag prima di usarli. Cerca l’hashtag su Instagram e, se è stato bannato, ci sarà una nota nella parte superiore della pagina, che ti dice che il termine è stato nascosto alla community.

Come usare quegli hashtag di Instagram

Ora che hai identificato gli hashtag di Instagram che vuoi usare nei tuoi post, devi sapere come usarli a tuo vantaggio. Ecco come puoi utilizzare gli hashtag per ottenere il massimo coinvolgimento sui tuoi post, ogni volta.

Ottieni il numero di hashtag giusto

Sapevi che puoi utilizzare fino a 30 hashtag di Instagram su ogni post che pubblichi? Con quel numero, puoi includere praticamente qualsiasi hashtag rilevante per il tuo post.

Anche se in teoria è fantastico, vorrai considerare se vuoi includere tutti quegli hashtag, ogni volta. Ci sono un paio di scuole di pensiero su questo. Alcuni ritengono che l’utilizzo di tutti quegli hashtag ti aiuti a raggiungere un pubblico più ampio, aumentando il coinvolgimento. Altri dicono che questa tattica può essere interpretata come spam, e quindi scoraggerà alcune persone.

Ci sono stati studi che dimostrano che un minor numero di hashtag è la chiave per un migliore coinvolgimento. L’importo esatto è dibattuto, con alcuni che affermano che solo 1-3 hashtag sono i migliori, mentre altri affermano che puoi avere fino a 11 hashtag di Instagram. Da questi, puoi vedere che avere meno hashtag di qualità sarà meglio per te.

Posiziona correttamente i tuoi hashtag

Dove dovresti posizionare gli hashtag di Instagram? Ci sono diversi posti in cui puoi usarli, come menzionato sopra. Dove li collocherai dipenderà da cosa stai cercando di fare. Ad esempio, se stai cercando di collegarti a una raccolta di post che mettono in evidenza ciò che fai, inserire quell’hashtag nella tua biografia è ciò che dovresti fare.

Se stai cercando di raggiungere un pubblico più ampio, inserirli nella didascalia di un post dovrebbe darti ciò che stai cercando. In realtà ci sono due modi diversi per farlo: inserendoli nella didascalia stessa o inserendoli nei commenti.

Quando inserisci gli hashtag di Instagram nella didascalia, hai il vantaggio di poter tornare indietro e modificarli in un secondo momento. Alcuni preferiscono inserirli nel primo commento al post, per separarli dal post stesso. Entrambi i modi funzionano per aumentare il coinvolgimento, così puoi sperimentare e vedere cosa funziona per te.

Alcune aziende hanno utilizzato l’idea di inserire il loro hashtag più forte nel post stesso e quindi di inserire hashtag aggiuntivi nei commenti. È qualcosa che puoi provare con i tuoi post e vedere se funziona.

Prova a nascondere i tuoi hashtag

Quegli hashtag di Instagram aiuteranno a portare le persone al tuo post, ma potresti non volerli visualizzare completamente non appena qualcuno guarda il post. In quanto tali, hai la possibilità di nasconderli. Questo è abbastanza semplice da fare. Dopo aver caricato la tua foto e scritto una didascalia, premi “Return” e aggiungi un punto alcune volte prima di iniziare ad aggiungere gli hashtag. Una volta che il post è stato pubblicato, gli hashtag saranno sotto un link “vedi altro”, quindi non saranno immediatamente visibili a coloro che lo guardano.

C’è molto a cui pensare quando usi gli hashtag di Instagram, ma ora hai le basi per creare i tuoi post e hashtag. Con gli hashtag giusti, sarai in grado di attirare l’attenzione di un pubblico più ampio e portarlo al tuo marchio. Sfrutta quel potere per aumentare il tuo coinvolgimento e convertire quei follower in vendite.

Se lo desideri puoi approfondire l’argomento presso l’agenzia web milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.