pianificatori di twitter
CategoriesMarketing twitter

Rimanere al top del tuo gioco sui social media può essere difficile in questi giorni. Il pay-to-play è diventato una parte importante della scena dei social media, rendendo necessario l’acquisto di pubblicità. Inoltre, dobbiamo pubblicare contenuti organici per i nostri follower. Mentre gli algoritmi dei social media di solito penalizzano gli account che pubblicano troppo frequentemente, Twitter sembra essere l’unico social network ad accoglierlo, a patto che non si tratti di contenuti duplicati e eccessivamente automatizzati. Il segreto del tuo successo su Twitter, tuttavia, starà nella scelta e nell’utilizzo corretto dello scheduler Twitter giusto per le tue esigenze.

Naturalmente, uno dei modi migliori per gestire l’enorme volume di contenuti sui social media è utilizzare uno strumento di pianificazione. Questi ti consentono di impostare post per i momenti in cui non puoi essere online o impostare e dimenticare una serie. Sebbene gli scheduler dei social media siano consigliati per ogni social network, sono forse i più importanti su Twitter. Diamo un’occhiata al perché e come utilizzare uno scheduler di Twitter, insieme ad alcuni ottimi esempi.

Perché hai bisogno di un pianificatore di Twitter

Ottenere uno scheduler di Twitter ha molti vantaggi: è più della semplice comodità. E se hai mai provato a fare un sacco di cose sui social media durante il giorno, capirai quanto possono essere dispendiose in termini di tempo queste attività.

Produttività incrementata

Non c’è dubbio che l’elaborazione in batch dei contenuti sia più efficace. Componi semplicemente tutti i Tweet per qualsiasi periodo di tempo che farai, quindi inizia a pubblicare. In molti casi, puoi dedicare mezz’ora e programmare dozzine di Tweet. Quindi, a meno che tu non debba cambiare qualcosa all’improvviso, puoi abbandonare la pubblicazione. Questo è più che semplicemente conveniente: con il tempo risparmiato, sei libero di svolgere altre attività di marketing.

Da considerare per la realizzazione siti web busto arsizio

Consistenza

Anche l’utilizzo di uno scheduler di Twitter aiuta con la coerenza. Forse la caratteristica migliore oltre alla produttività è la capacità di mantenere un calendario editoriale indipendentemente da ciò che ti accade. Ad esempio, se devi andare in vacanza, lo scheduler può automatizzare tutto fino al tuo ritorno. Allo stesso tempo, puoi utilizzare il calendario editoriale per comporre i Tweet e poi programmarli in anticipo.

Neutralizza i fusi orari e le festività.

Con un pianificatore di Twitter, è facile lasciare che i tuoi tweet funzionino per te 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ovunque tu sia nel mondo. Ad esempio, sebbene io sia residente negli Stati Uniti, ho clienti in Asia. Avere una chat video richiede pianificazione a causa dei fusi orari. Tuttavia, potrei utilizzare uno scheduler per loro conto per assicurarmi che i Tweet dei clienti vengano inviati per raggiungere il loro mercato, anche se è notte fonda quando li imposti. Lo stesso vale per le vacanze specifiche per paese.

Hai tempo per il fidanzamento

Infine, l’utilizzo di uno scheduler di Twitter libera il tuo tempo per impegnarti effettivamente su Twitter. Ciò significa rispondere alle persone che ti @menzionano o che chiedono in altro modo un feedback. Inoltre, puoi controllare i profili delle persone che interagiscono con il tuo marchio in diversi modi. Poiché molti consumatori preferiscono quando i marchi sono reattivi, questo è un grande vantaggio. Infine, avere tempo per il coinvolgimento ti libera per fare più marketing di fidelizzazione.

Questo argomento non va trascurato durante la creazione siti web milano

Cosa cercare quando si sceglie un pianificatore di Twitter

Ora che comprendi il valore dell’utilizzo di uno scheduler di Twitter, diamo un’occhiata alle cose che dovresti considerare quando ne scegli uno. Variano ampiamente in termini di caratteristiche, facilità d’uso e costi. Per questo motivo, questi fattori dovrebbero essere bilanciati per soddisfare le esigenze e il budget della tua azienda.

Prezzo

Queste applicazioni, come tante altre nel marketing, hanno un’ampia gamma di prezzi. Alcuni di essi sono gratuiti, mentre altri possono diventare piuttosto costosi. D’altra parte, c’è sempre una proposta di “valore” che circonda funzionalità e facilità d’uso. Qualunque sia il programma di pianificazione che scegli, assicurati di ottenere il prodotto giusto al prezzo giusto per massimizzare il tuo ROI.

Facilità di pianificazione dei tweet

Alcuni sviluppatori di pianificatori di Twitter hanno reso il loro programma facile da usare, mentre altri sono più complicati. A volte questo ha a che fare con il numero di opzioni e funzionalità. Tuttavia, il programma non dovrebbe mai essere goffo o ingombrante. Piuttosto, hai bisogno di qualcosa che sia intuitivo e facile da capire.

Calendario

Chiediti: offre un programma o un calendario a cui aggiungere tweet? Poiché uno dei motivi principali per utilizzare uno scheduler di Twitter è supportare il tuo calendario editoriale, avere un calendario nativo è un vantaggio decisivo. Tuttavia, se lo scheduler non ne ha uno, assicurati di avere un altro modo per tenere traccia di ciò che deve essere detto e quando.

Possibilità di modificare il programma

A volte è necessario modificare gli orari su Twitter. Chiediti: puoi spostare facilmente i tweet una volta programmati? Ci sono molte ragioni per cui potresti aver bisogno di farlo, come un evento di vendita posticipato o il cambiamento delle strategie aziendali. Tuttavia, la situazione più comune è che commetti un errore durante la pianificazione o decidi di cambiare l’ordine dei Tweet. Non importa il motivo, non dovrebbe essere eccessivamente complicato.

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

Adattabilità alle emergenze

C’è un pulsante di pausa nel caso in cui sia necessario sospendere l’attività in caso di crisi? Queste crisi possono assumere molte forme diverse. Ad esempio, un dipendente chiave potrebbe morire o dimettersi improvvisamente. Potrebbe anche esserci un disastro o una sfida che interrompe le operazioni. Ad esempio, quando la Colonial Pipeline è stata chiusa di recente da un attacco ransomware, puoi essere certo che i loro account sui social media dovevano essere sospesi. Quindi, hanno inviato nuovi avvisi per aggiornare il pubblico.

Cura dei contenuti

A seconda del prezzo e delle esigenze, potresti aver bisogno di assistenza per la cura dei contenuti. Un modo in cui uno scheduler di Twitter può essere utile è se ti dà suggerimenti sui contenuti. In questo caso, in genere basano i suggerimenti su parole chiave, argomenti e community del tuo marchio.

Capacità di tweeting in blocco

Scopri se puoi caricare tweet in blocco utilizzando il file .csv o qualcosa di simile. Anche se questo non è un grosso problema per i marchi più piccoli, se la tua azienda gestisce più account Twitter al giorno, questa è un’utile funzione di pianificazione di Twitter. Dopotutto, meno lavoro devi fare, più tempo hai per fare altre cose. Inoltre, questa funzione riduce il rischio di errori di copia.

Tweet sempreverdi

Quindi, considera se uno scheduler di Twitter ripubblicherà automaticamente (o semiautomaticamente) i tweet sempreverdi. In questo caso, significherebbe inviare il Tweet a intervalli regolari e predeterminati. Dal momento che Twitter ha alcune restrizioni sui Tweet duplicati, devi essere certo di essere conforme alle loro politiche. D’altra parte, se il tuo pianificatore può risparmiare tempo automatizzando questi Tweet, nella maggior parte dei casi vale la pena farlo.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Analitica

Infine, considera se il tuo programmatore di Twitter ha o meno capacità di analisi. Se si tratta di un gestore di social media all-in-one, dovrebbero essere inclusi gli strumenti di analisi. D’altra parte, più opzioni barebone potrebbero non avere questa funzione. In generale, il bello dell’analisi incorporata in uno strumento di pianificazione è che hai più funzionalità in un unico posto. E inoltre, se ci sono anche strumenti di cura e Tweet sempreverdi, i dati analitici aiuteranno in queste funzioni.

I 22 migliori pianificatori di Twitter

Ora che abbiamo considerato le funzionalità da cercare in uno scheduler di Twitter, diamo un’occhiata ad alcune delle migliori. Sono disponibili diversi tipi di scheduler e variano in base al loro ambito. In altre parole, alcuni funzionano solo con Twitter, mentre altri si occupano della pianificazione dei social media nel suo insieme. Infine, alcuni di questi strumenti di Twitter sono dashboard completi di social media.

Utilità di pianificazione di proprietà di Twitter

Come la maggior parte dei social network in questi giorni, Twitter vuole il suo pezzo della torta. Per questo motivo, hanno acquistato o sviluppato due opzioni di pianificazione di Twitter.

1. Affari su Twitter

Twitter ha iniziato a offrire la possibilità di pianificare i tweet sull’interfaccia web a maggio 2020, ma la pianificazione deve essere eseguita per ogni singolo Tweet. Inoltre, durante la pianificazione devi scegliere tra Tweet organici e promossi. Infine, questa opzione è disponibile solo per gli account Twitter che hanno una carta di credito in archivio. In pratica, ciò significa che l’opzione per pianificare i Tweet non è di facile accesso a meno che tu non abbia un account aziendale.

2. Tweet Deck

Con TweetDeck, puoi “personalizzare la tua esperienza su Twitter”. Questo non significa solo pianificare i Tweet, ma anche decidere come sarà strutturata la tua pagina Twitter. A differenza dello strumento Business, tuttavia, questo funziona sia per privati ​​che per aziende.

Da considerare per la realizzazione siti web busto arsizio

Utilità di pianificazione specifiche per Twitter

Una volta questi erano il tipo dominante di pianificazione di Twitter. Tuttavia, la maggior parte ha cessato l’attività da quando Twitter ha annunciato la pianificazione o ha aggiunto altri social network e sono diventati pianificatori generali specifici dei social media. Tuttavia, abbiamo ancora un’opzione di qualità.

3. Tweepsmap

Questo è ancora in attività per una delle ragioni principali che posso dire: fa molto di più che pianificare Tweet, pur essendo specifico per Twitter. In particolare, Tweepsmap combina la pianificazione con l’analisi. I datapoint vengono utilizzati per mostrare non solo quali Tweet sono più efficaci, ma in quali orari del giorno sono ideali per inviarli. Quindi, puoi utilizzare l’utilità di pianificazione per sfruttare queste informazioni.

Utilità di pianificazione specifiche per i social media

In questi giorni, la tendenza è più verso pianificatori in grado di gestire più reti di social media. Possono gestire Twitter e gli altri social network e sono stati creati per pubblicare contenuti, non per monitorare il coinvolgimento. Ciò significa che dovrai cercare altrove per ottenere analisi.

4. Posta ricorrente

Con RecurPost, puoi fare alcune cose molto bene: pianificare i post, quindi interagire con il tuo pubblico. Questo perché questa app dispone di una casella di posta che semplifica la risposta alle domande, ai messaggi e ai repost del pubblico. Puoi usarlo per monitorare una o più marche, a seconda delle tue esigenze.

5. Incontra Edgar

Questa applicazione ha due caratteristiche distintive principali. Innanzitutto, è un maestro nel ripubblicare contenuti ad alte prestazioni e nell’assistere nella cura dei contenuti. MeetEdgar afferma di aiutarti a “non rimanere mai senza contenuto”. L’altro elemento distintivo è che è progettato per liberi professionisti, imprenditori autonomi e piccole imprese. Quindi, se questo ti descrive, dai un’occhiata a MeetEdgar.

6. MissingLettr

Usa MissingLettr se hai bisogno della cura dei contenuti, qualcosa per indirizzare il traffico organico e una strategia unificata per i social media. Uno dei grandi vantaggi è che hanno una funzionalità di calendario dei contenuti nativa. Ciò consente di pianificare i contenuti con mesi di anticipo. Un ulteriore vantaggio: aiutano con le campagne a goccia e la cura dei contenuti.

7. SocialBee

SocialBee è un’applicazione molto agile. Tra i suoi punti di forza c’è la capacità di apportare automaticamente modifiche ai post di successo, il che aiuta davvero con le sfide create dalla politica di ripubblicazione di Twitter. Inoltre, puoi inserire i tuoi post in diverse categorie per la pubblicazione e persino impostarli per indirizzare determinati gruppi di clienti. Nel complesso, uno scheduler Twitter molto potente.

Questo argomento è fondamentale per la realizzazione siti web milano

8. CoSchedule

Usando CoSchedule, puoi mettere tutto il tuo marketing in un unico posto. Cioè, se ottieni la loro suite di marketing a servizio completo. Tuttavia, puoi anche acquistare solo la loro struttura di pianificazione dei social media. Questo è facile da usare e compatibile con diversi social network. Inoltre, forniscono report da condividere con le parti interessate e consentono una facile riprogrammazione.

9. TwitTimer

TwitTimer è il più ovvio dell’ex programmatore di Twitter “solo Twitter”. Ora ha aggiunto il supporto di Facebook e LinkedIn. È anche una delle opzioni che supporta il caricamento CSV, i suggerimenti per la cura RSS e le integrazioni Bit.ly.

Dashboard generali dei social media con supporto per la pianificazione di Twitter

Infine, nessun elenco di pianificazione di Twitter è completo senza discutere di dashboard generici. Oltre agli strumenti specializzati, puoi anche utilizzare la dashboard generale dei social media per programmare i tweet. Assicurati solo che abbiano tutte le funzionalità degli altri strumenti sopra menzionati! In molti casi, potresti scoprire che una combinazione di strumenti è l’ideale. Ovviamente, averne troppi contemporaneamente può rendere goffa la gestione dei social media, quindi scegli con attenzione.

10. Agora Pulse

Nella parte di pianificazione di AgoraPulse, puoi fare molto di più che impostare e dimenticare. Invece, puoi utilizzare un calendario visivo per la pianificazione, oltre a strumenti di collaborazione e reporting. Anche mettere i post in categorie e impostarli per la ripubblicazione è un gioco da ragazzi. Infine, c’è un’app mobile per i professionisti in movimento.

11.Inviabile

Su Sendible, puoi pianificare i post con mesi di anticipo. Tuttavia, puoi fare di più. Piuttosto, vantano l’opportunità di visualizzare in anteprima i Tweet per assicurarsi che siano on-brand. Puoi persino modificare la tua infrastruttura Internet non social. Infine, tieni presente che questa app è progettata appositamente per le agenzie.

12. Pilota sociale

SocialPilot ha funzionalità diverse a seconda di ciò di cui hai bisogno ed è conveniente. Detto questo, hanno ottime funzionalità per uno scheduler di Twitter, inclusi suggerimenti per la cura dei contenuti, supporto RSS e un eccellente calendario dei contenuti.

13. Hootsuite

Ci sono due cose principali che distinguono Hootsuite. In primo luogo, hanno un eccellente processo di approvazione e conformità. Ciò aiuta a garantire che i marchi siano protetti da pubblicazioni negligenti e problemi di conformità legale. Infine, hanno un ottimo strumento per la cura dei contenuti.

14. SproutSocial

Sprout Social è ottimo per il suo calendario dei contenuti. Sebbene questa sia una caratteristica di qualsiasi pianificatore di Twitter decente, quello offerto da Sprout ha il vantaggio aggiuntivo di essere collaborativo. Quindi, se hai una squadra numerosa, questa è una delle opzioni migliori.

15. Buffer

Questo si concentra sulla pubblicazione di Instagram. Tuttavia, è davvero facile da usare anche per Twitter. Puoi programmare molto in anticipo. Se paghi per funzionalità extra, puoi anche utilizzare Buffer per sviluppare i tuoi post su Twitter. Oppure, usa una versione per Twitter e un’altra per reti diverse.

16. ContentCal

ContentCal afferma che sono stati sviluppati da agenti di marketing per agenzie di marketing. Un modo in cui questo pianificatore di Twitter offre loro è una casella di posta unificata sui social media. Ciò semplifica il monitoraggio e l’interazione con account di più marchi in un unico posto.

17. Temibile

Loomly è ottimo come pianificatore di Twitter, grazie ai suoi strumenti di analisi degli hashtag di Twitter e al monitoraggio delle tendenze di Twitter. Inoltre, puoi utilizzare la piattaforma per comporre Tweet. Se stai usando Twitter per distribuire contenuti, allora questo è un ottimo strumento perché tutto è nello stesso posto.

18. Planabile

Hai appena iniziato? In tal caso, dovresti sapere che Planable è uno scheduler Twitter GRATUITO. Inoltre, ti aiuta a collaborare, oltre a pubblicare su molte altre piattaforme social. Gli sviluppatori sono anche orgogliosi di quanto sia facile da usare. Imprenditori indipendenti e liberi professionisti ne prendono atto.

19. Pianificatore postale

Questo è progettato per ottenere il massimo coinvolgimento possibile. Come parte di questa funzione, PostPlanner raccoglie i migliori contenuti da tutto il Web per una possibile cura. Inoltre, supportano fortemente i contenuti sempreverdi.

20. PromoRepubblica

Con PromoRepublic, ottieni più di un semplice pianificatore di Twitter. Il loro obiettivo è creare un calendario di contenuti, quindi pubblicare automaticamente tutto. Ciò che spicca davvero, però, è la possibilità di pubblicare contemporaneamente su più social network e Google My Business. Questo è diverso da quello che fanno la maggior parte degli strumenti di gestione, perché in genere richiedono di trascinare e rilasciare nel campo di pubblicazione di ciascuna rete.

21. Social Oomph

Se ti piace “mantenerlo semplice” ma hai ancora le tue basi coperte, dai un’occhiata a SocialOomph. Questo strumento ti aiuta a pianificare i post sulla maggior parte dei social network, pubblicare un feed RSS e alcuni siti Web, incluso WordPress. Allo stesso tempo, ti diranno quando e dove pubblicare per ottenere il massimo effetto.

22. Thryv 

Per i proprietari di piccole imprese, Thryv è uno strumento di gestione dei social media appositamente creato. Tuttavia, fa molto di più che fornire uno scheduler di Twitter o un calendario dei contenuti. È uno strumento di gestione dell’esperienza cliente all-in-one. Ciò significa che aiutano anche con i pagamenti e generando recensioni.

Non importa quanto grande o piccola sia la tua attività, se sei attivo sui social media (dovresti esserlo), allora avrai bisogno di uno scheduler di Twitter. Come puoi vedere, le opzioni variano ampiamente da strumenti speciali di proprietà di Twitter stesso, fino a suite complete di gestione dei social media. Quale scegli dovrebbe dipendere da ciò di cui hai bisogno, da quanto è facile da usare nel tuo contesto e dal fatto che tu possa ottenere o meno un buon rapporto qualità-prezzo.

Se hai qualche domanda potresti valutare di contattare un nostro consulente seo milano

Domande frequenti sull’utilità di pianificazione di Twitter

Twitter ha uno scheduler?

Sì, Twitter ha uno scheduler. Hanno due pianificatori di Twitter tra cui puoi scegliere. Innanzitutto, noi Twitter Business, che consente agli utenti di pianificare tweet organici o promossi. Tuttavia, la pianificazione dovrebbe essere eseguita individualmente per ogni tweet. Ma dal nome stesso, questo vale solo per gli account aziendali. L’altra opzione è TweetDeck, dove puoi personalizzare liberamente il tweet che vuoi programmare. Ad esempio, come sarà disposto il tweet sulla tua pagina.

Come posso programmare i tweet gratuitamente?

Se desideri programmare i tweet gratuitamente, puoi utilizzare strumenti gratuiti disponibili su Internet come Buffer e Hootsuite. Ma come la maggior parte delle applicazioni gratuite online, ci sarà un limite al numero di tweet che puoi programmare. Oppure puoi usarlo solo per un periodo di tempo limitato come periodo di prova.

Da considerare per la realizzazione siti web busto arsizio

Come si pianificano i tweet sull’app Twitter?

Di seguito sono riportati i passaggi su come pianificare i tweet sull’app mobile di Twitter:

1. Aprire l’applicazione Twitter sul telefono cellulare.
2. Inizia a creare il tuo tweet come al solito.
3. Cerca l’icona del calendario situata appena sotto i testi
4. Scegli l’ora e la data in cui desideri pubblicare il tuo tweet.

Puoi programmare tweet ricorrenti su TweetDeck?

TweetDeck consente solo di pianificare i Tweet in anticipo per un’ora e una data specifica, non per i tweet ricorrenti.

Puoi mettere in coda i tweet?

Sì, puoi mettere in coda i tweet sia sull’app mobile di Twitter che sull’app web. Per farlo, crea il tuo tweet come fai normalmente e troverai una piccola icona del calendario insieme alle altre icone che si trovano nella parte inferiore del riquadro in cui stai componendo il tuo tweet. Se fai clic su di esso, ti consentirà di impostare una data in cui desideri pubblicare il tuo tweet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.