citazioni social media
CategoriesSocial Media

Nel corso dell’intervista a decine di migliaia di professionisti in alcune centinaia di eventi nell’ultimo decennio come relatore sui social media , ho visto sempre più partecipanti menzionare che alcune cose che ho detto hanno risuonato con loro sulle loro strategie e impronta digitale. Ho anche visto più persone twittare brani dalle mie presentazioni delle loro citazioni di social media marketing preferite per le aziende che ho fornito. Per quelli di voi che non mi hanno mai visto parlare, volevo sfruttare questa opportunità di marketing dei contenuti per creare una risorsa pubblicando questi social media per citazioni commerciali e offrendo la mia spiegazione personale e spesso una storia più lunga sullo sfondo di ciascuno dei miei citazioni di marketing dei contenuti e la strategia di marketing che informano.

Nella moda del social media marketing visivo dei tempi, ho anche creato la mia “voce visiva” utilizzando immagini per queste citazioni di social media marketing che sarebbero state nel modo più autentico: tutte le immagini di sfondo che vedrai provengono da immagini personali che Ho pubblicato sul mio account Instagram e l’ho utilizzato come parte della mia serie di sforzi di marketing per la mia attività e il mio marchio.

Senza ulteriori indugi, ecco le mie citazioni di social media marketing preferite in ordine alfabetico.

Ho cercato di includere solo quelle citazioni di social media marketing che avevo originariamente creato se non diversamente indicato, ma poiché ci sono così tanti relatori di social media là fuori, non mi sorprenderei se avessi sentito qualcun altro dire esattamente la stessa cosa. Se è così, o se c’è una citazione preferita che hai sentito da un oratore di social media, per favore lasciala nei commenti qui sotto!

1. Un blog dà alla tua azienda una voce sociale

Ho detto nel 2010 che un blog è un aspetto essenziale di una strategia sui social media e la crescita del marketing dei contenuti ha indubbiamente influenzato l’aumento dei blog da quando ho scritto quel post. Ma bloggare non significa solo fornire più contenuti ai motori di ricerca e ai social media: si tratta di dare alla tua azienda quella che chiamo voce sociale o un modo di parlare socialmente della tua azienda e del tuo settore che è molto diverso dai rigidi requisiti a volte antisociali delle linee guida di branding. Sta consentendo alla tua azienda di diventare semplicemente più umana in molti modi nella sua presenza online per migliorare l’esperienza del cliente e coinvolgere in modo più autentico il tuo pubblico. I blog sono un veicolo eccellente per dare voce a società di intrattenimento, marchi e altro ancora e ti offrono il luogo perfetto per mostrare i tuoi contenuti killer.

2. Chiedere su quale sito di social media dovresti essere presente è come chiedere accanto a quale autostrada dovremmo mettere il nostro cartellone.

Ricordo distintamente che mi è stato chiesto durante un evento di firma di libri per Maximize Your Social a La Jolla, in California, su quali siti di social media un’azienda dovrebbe concentrarsi. Se i social media riguardano l’essere dove si trova il tuo cliente, lo dovrebbero fare anche i tuoi social network. Per illustrare il punto, ho fatto questa analogia con le tre autostrade che attraversano San Diego: I-5, I-805 e I-8. Ciascuno attraversa parti distintamente diverse della città con dati demografici diversi. Se avessi un budget limitato, accanto a quale interstatale collocheresti un cartellone? Se hai risposto a tutti e tre, hai molto lavoro da fare per sfruttare efficacemente le tue strategie di content marketing! Per evitare di rendere i clienti infelici o confusi, assicurati di sfruttare ogni opportunità che hai per coltivare una relazione diretta con il tuo pubblico.

3. Prima di contattare un’agenzia esterna, guarda all’interno della tua azienda per fantastiche idee sui social media

Il mondo si sta finalmente rendendo conto del potenziale che i dipendenti hanno come sostenitori del marchio nell’ambito di un programma di difesa dei dipendenti . Tuttavia, utilizzare i dipendenti interni come parte della tua strategia sui social media è più che semplicemente aiutarli a condividere i messaggi del tuo marchio: si tratta di dare ai dipendenti un ruolo in cui partecipare e contribuire a ogni aspetto di ciò che la tua azienda fa nei social media. Penso che questa mia citazione faccia il meglio per incarnare quello spirito. I tuoi dipendenti esistenti potrebbero avere un aspetto della creatività nei confronti del tuo marchio e della tua azienda che un estraneo potrebbe non avere. Le relazioni digitali sono importanti, ma assicurati di non trascurare le relazioni che hai già all’interno della tua azienda e di riconoscere il potenziale generatore di idee che hai nel tuo corpo di dipendenti esistente.

4. Il contenuto è una chiave per aiutare a costruire relazioni nei social media

Chiunque mi abbia visto parlare o leggere Maximize Your Social sa che ho parlato della convergenza di comunicazione e informazione e di come ciò offra alle aziende molte opportunità nei social media. Alla fine della giornata, però, di cosa parlerai, come azienda, in un mondo creato per consentire alle persone di connettersi tra loro? La risposta viene dalla pubblicazione di contenuti, che si tratti di qualcosa di pieno di risorse, giocoso o condividere il messaggio di qualcun altro sul tuo marchio. Questo è il motivo per cui una strategia di contenuto è uno degli ingredienti essenziali di una strategia di social media .

Potresti dire che ogni casa raffigurata nell’immagine qui sotto rappresenta un utente di social media … come inizierai una conversazione con qualcuno la cui casa non sei mai stato? Il contenuto detiene la chiave. I marketer mediocri rinunciano a creare contenuti che risuonano con persone reali, ma un team di marketing veramente dotato creerà solide relazioni con i clienti creando contenuti coinvolgenti, riconoscibili e utili. Questo si chiama marketing inbound e, a differenza del marketing in uscita, il marketing inbound farà tornare i tuoi clienti di più ed eviterà di rendere i clienti scontenti della tua mancanza di voce e coinvolgimento.

5. La tua azienda fa leva sulla difesa dei dipendenti? La rete dei tuoi dipendenti è più grande di quanto pensi!

Non so come le mense aziendali contengano 6.099 persone come quella qui sotto, ma anche se ne contiene 100, il potenziale per amplificare i messaggi del tuo marchio è 100 volte quello della tua singola presenza sui social media aziendali. Se stai cercando di creare un programma di difesa dei dipendenti, assicurati di scaricare il mio libro gratuito che ho scritto insieme alla gente di PeopleLinx: Come creare un programma di difesa dei dipendenti . Le citazioni di marketing digitale spesso si concentrano su azioni esterne e coinvolgono persone dall’esterno, ma i veri elementi essenziali del marketing implicano prima di tutto guardare all’interno, qualcosa che un vero esperto di marketing dovrebbe sfruttare quando possibile.

Se sei ancora confuso sulla difesa dei dipendenti e sull’impatto positivo che potrebbe avere per la tua azienda , penso che ti piacerà questa intervista:

6. Se non stai sperimentando regolarmente i tuoi sforzi sui social media, non stai massimizzando i tuoi social

Mostro spesso una diapositiva che confronta i social media con un grande esperimento, perché chi usa i social media, come li usiamo e le funzionalità fornite da ciascuna piattaforma sono sempre in evoluzione (questa è in realtà una citazione separata che troverai più in basso in questo post). Per questo dico sempre che la sperimentazione è parte integrante dei social media di successo: senza di essa non potrai mai davvero massimizzare i tuoi social. Ho bloggato per la prima volta sulla sperimentazione dei social media nel 2011 e penso ancora che sia importante allora come lo è adesso. Imparare a gestire e implementare al meglio la tua strategia sui social media non è privo di dolori metaforici, ma lascia che questa citazione serva da potente promemoria per uscire dagli schemi e conoscere quali pratiche di marketing digitale funzionano per la tua azienda! 

Contatta la nostra agenzia web marketing per avere ulteriori approfondimenti sull’argomento

7. Interagire in modo proattivo con le persone rilevanti – Rispondi in modo reattivo quando le persone rilevanti ti contattano

La maggior parte delle aziende si concentra sull’impegno “reattivo” nei social media, ma c’è un lato completamente diverso chiamato “proattivo”, che offre alle aziende la possibilità non solo di trovare il proprio pubblico ideale nei social media (l’argomento del mio recente Social Media presentazione del Success Summit), ma anche per impegnarsi in modo proattivo con loro inviando loro uno dei tanti potenziali segnali social. La maggior parte delle aziende sta perdendo questa enorme opportunità, ma un agente di marketing dovrebbe prestare molta attenzione a tutte le opportunità disponibili per raggiungere i tuoi obiettivi aziendali. Qualsiasi stratega dei social media degno del proprio sale sa che un’azienda di successo è quella che non si limita a entrare nella conversazione: un’azienda di successo inizia la conversazione. La storia umana ricorda chi fa il primo passo, e lo stesso vale per le idee imprenditoriali. 

8. I social media sono un esperimento senza fine, perché gli utenti, come li usano e le funzionalità fornite dai social network sono sempre in evoluzione

Aver scritto due libri su LinkedIn – e aver sempre bisogno di modificarli prima della pubblicazione a causa dei continui cambiamenti in corso con il sito – è solo uno dei modi in cui ho visto questo mondo in continua evoluzione dei social media. Quando ho presentato su Facebook cinque anni fa, c’erano ovviamente pochissimi professionisti sul sito. E quello che noi creativi oggi possiamo fare sui social media non era possibile fino a poco tempo fa. Questo è lo sfondo dell’importanza della sperimentazione nei social media e del motivo per cui utilizzo W. Edwards DemingPDCA come base per il mio framework di strategia sui social media, come descritto in Maximize Your Social. Pubblicare contenuti pertinenti è fondamentale, ma il gioco del marketing su Internet è in continua evoluzione e il reparto marketing della tua azienda, che si tratti di 1 dipendente o dozzine, deve capire che la rilevanza cambia costantemente e il marketing online cambia con esso.

9. I social media non sostituiscono nulla, ma completano tutto

Questa è probabilmente la mia citazione preferita e più ritwittata tra tutte queste 23. È così semplice da capire che non credo abbia bisogno di una spiegazione

10. I social media sono metà scienza, metà arte: posso insegnarti la scienza ma devi essere l’artista.

Dopo aver pubblicato Maximize Your Social, c’era una recensione critica del libro che diceva che il libro era quasi come un ” cliffs Notes ” del social media marketing. In quel momento mi sono reso conto che i concetti e le tattiche che ho trattato nel mio libro erano ciò che chiamo la “scienza” del social media marketing, sulla base delle migliori pratiche acquisite dalla mia esperienza professionale sui social media. Detto questo, c’è un lato estremamente creativo nei social media che è simile a quello di essere un artista: il bisogno di interagire con le persone. L’altra metà dell’equazione è la parte stimolante ma affascinante ed eccitante del lavoro nel campo dei social media! Il marketing conveniente, dall’email marketing alla pubblicazione sui social, si impegna pienamente con gli aspetti scientifici e artistici del social media marketing coinvolgendo persone creative e creando una storia avvincente per l’azienda e i suoi sforzi di marketing. 

11. I social media sono un grande esperimento. Non sappiamo mai come ci esibiremo finché non ci proviamo.

Ho già accennato all’importanza della sperimentazione nei social media. Ecco un altro modo di vedere la cosa: hai una “famiglia” composta dai tuoi follower sui social media. A quale invito all’azione risponderanno? Come si esibiranno le tue immagini su Instagram? Su Snapchat? Su Pinterest? Nelle tue campagne di email marketing? Semplicemente non lo sapremo finché non ci proveremo, ed è per questo che sperimentare sui social media è così importante. Solo attraverso la sperimentazione di diverse idee di marketing e la creazione di una storia avvincente per i tuoi siti e piattaforme puoi davvero massimizzare i tuoi social.

12. I social media non sono scienza missilistica; È memoria muscolare

Di solito mostro l’immagine di un elefante in equilibrio su una palla quando introduco questo concetto nelle mie presentazioni dopo aver mostrato i vari compiti che un professionista dei social media svolge quotidianamente. Un flusso di lavoro per un professionista dei social media può sembrare qualcuno che cerca di far girare una dozzina di piatti contemporaneamente. Tuttavia, una volta che ci si abitua ai vari compiti nei social media, è davvero qualcosa che chiunque può essere insegnato a fare. Ecco perché la chiamo memoria muscolare: più lo fai, più diventi bravo come stratega di marketing.

Il mio amico Robert Caruso è d’accordo con me sul fatto che i social media non siano scienza missilistica 😉

13. I social media non sono fatti per gli affari, sono fatti per le persone. Le aziende saranno sempre in svantaggio impegnandosi nel sociale

Più di cinque anni fa, quando ho introdotto il concetto di Windmill Networking nel concetto più ampio di social media marketing, ho detto:

poiché i social media ruotano attorno ai siti di social networking, le aziende hanno davvero bisogno di comprendere gli aspetti sociali di come gli utenti utilizzano questi siti per adattarsi e avere successo negli affari

Facendo un ulteriore passo avanti in questo concetto, possiamo tranquillamente affermare che i social media sono stati creati per le persone, non per le aziende o anche per le strategie aziendali. Quando le aziende operano nei social media, sono sul terreno degli utenti dei social media. Comprendere lo svantaggio che le aziende hanno, dal rendere difficile il coinvolgimento a livello umano a quello che alcuni chiamerebbero essere discriminati nell’Edgerank di Facebook, è essenziale per avere successo nel social media marketing. I social media non sono il luogo per gli sforzi di marketing di massa, ma è invece il luogo in cui il tuo metodo di marketing deve imparare ad adattarsi e ad essere al passo con i tempi.

Questo argomento è fondamentale per la realizzazione siti web milano

14. La sfida per ogni azienda è che tutti vedono e utilizzano i social media da una prospettiva diversa

Questa è un’introduzione alla citazione che segue, ma non esistono due utenti di social media uguali e una società di marketing deve rendersi conto che i social media devono rivolgersi a molti utenti diversi. Anche gli utenti di uno specifico social network in un paese differiranno nel modo in cui utilizzano quel determinato sito rispetto agli utenti di un altro paese. Questa è un’altra sfida per le aziende, in quanto come puoi parlare con una così ampia varietà di persone contemporaneamente e coinvolgerle tutte in modo uguale ed efficace?

Si spera che questa citazione sui social media non richieda spiegazioni. A proposito, ho letto questa citazione nella blogosfera molto tempo fa, nel 2009 o nel 2010, quindi spero che l’autore di detto post sul blog commenterà e ne assumerà la proprietà 😉

16. Senza una strategia sui social media, stai postando alla cieca

Quando parlo del ciclo PDCA e della strategia dei social media nelle mie presentazioni, parlo di come la maggior parte delle aziende sia davvero brava nella “D” o nel fare parte dei social, ma non hanno mai avuto una “P” o un piano e quindi non lo fanno sapere cosa fare con la “C” o verificare se stanno raggiungendo o meno i propri obiettivi. Non ci possono essere margini di miglioramento nemmeno, perché un tale programma di social media non è mai stato allineato con gli obiettivi di business in primo luogo. È come se il programma dei social media esistesse in un silo cieco, o se l’azienda stesse semplicemente postando al buio. Dalle strategie di email marketing alle strategie generate per raggiungere i clienti attuali e potenziali, devi disporre di un piano designato per i tuoi sforzi sui social media.

Se hai qualche domanda potresti valutare di contattare un nostro consulente seo milano

17. Non sei MAI troppo tardi per iniziare su un determinato sito di social media

Abbiamo assistito alla rapida crescita (e scomparsa) dell’audio social come Clubhouse, mentre TikTok ha superato anche le nostre più rosee aspettative. Alcuni potrebbero pensare di dover correre in ogni nuovo social network, ma il mio consiglio è tutto il contrario. Non dimenticherò mai di essermi unito a Twitter alla fine del 2008 pensando di essere arrivato in ritardo alla festa. Lo stesso per Facebook all’inizio del 2009. No, non sei mai troppo tardi per unirti a uno di questi siti di social network, anche se devi sempre comprendere le caratteristiche uniche di ogni comunità e imparare a sfruttarle.

Arrivare in ritardo alla festa su un determinato social network può sembrare un enorme svantaggio, ma puoi prenderti il ​​tempo per sfogliare storie autentiche su ciò che gli altri hanno imparato durante il loro tempo sui social media e sviluppare gli strumenti e le strategie necessari per diventare un premiato marketer. Dal partecipare a un sondaggio sui clienti per saperne di più su ciò che il tuo pubblico vuole vedere, al coinvolgimento con i tuoi colleghi per imparare come comportarsi al meglio, l’errore è non arrivare in ritardo alla festa, ma non presentarsi affatto.

18. Non c’è niente di sociale nella pubblicità sui social media

Vado a conferenze di marketing sui social media dove ci sono un sacco di discorsi su Facebook Ads e simili, ma cos’è “social” nella pubblicità sui social media? È Pay Media, puro e semplice. Che se ne rendano conto o meno, il tuo pubblico di destinazione sta acquistando qualcosa perché il loro modello o influencer preferito lo desidera e quel modello o influencer preferito viene pagato per incoraggiare le vendite. Comprendilo e sfruttalo nella tua presenza sui social media. 

19. L’influencer marketing riguarda l’investimento nelle persone, non la pubblicità

Una grande differenza tra la collaborazione con gli influencer e il semplice pagamento è che le persone non sono unità pubblicitarie programmabili. Certo, puoi investire loro denaro come se fossero unità pubblicitarie, ma il ROI a lungo termine dell’influencer marketing deriva dalla costruzione di relazioni con – e dall’investimento in – persone. Tutto il tuo pubblico è alla ricerca di connessioni autentiche e un pubblico di destinazione sarà in grado di stabilire tali connessioni meglio se mantieni relazioni a lungo termine con i tuoi influencer e sono in grado di assumere un ruolo di partecipazione attiva. 

20. Il marketing dell’influencer dovrebbe essere una relazione a lungo termine, non un’avventura di una notte

In una nota simile alla citazione precedente, troppe aziende sfruttano gli influencer per una “campagna” e poi se ne dimenticano. Tutto il tempo che hai investito per educarli al tuo marchio e trasformarli in un sostenitore del marchio è andato sprecato e il tuo pubblico di destinazione noterà che l’influencer che hanno conosciuto e di cui si fidano è scomparso. Adotta sempre l’approccio di costruzione di relazioni a lungo termine per lavorare con gli influencer per ottenere i migliori risultati e convertire gli utenti più attivi in ​​clienti a lungo termine del tuo marchio.

Allora, cosa stai aspettando? Quali citazioni di autori di social media, relatori e blogger, o citazioni di social media per affari sopra elencate, ti hanno ispirato?

Foto dell’eroe di CJ Dayrit su Unsplash

Domande frequenti sulle citazioni di marketing sui social media

Come faccio a scrivere una citazione di social media marketing?

Quando crei la tua citazione di social media marketing, mantienila concisa e concentrati su un messaggio chiave che vuoi comunicare. Usa verbi forti e un linguaggio attivo per avere un impatto e non aver paura di essere un po’ eccentrico: dopo tutto, è questo che rende unico il tuo marchio! Una volta che hai il tuo preventivo, assicurati di usarlo su tutte le tue piattaforme di social media. Con un po’ di creatività e un’attenta pianificazione, puoi creare una citazione di social media marketing che catturi perfettamente l’essenza della tua attività.

Da tenere sempre presente anche per la realizzazione e commerce milano

Qual è una buona citazione sui social media?

“Se non stai pagando per il prodotto, tu sei il prodotto.” – Andrea Leonard. In sostanza, significa che se un’azienda non sta facendo soldi direttamente da te, allora sta guadagnando vendendo i tuoi dati. Anche se questa può sembrare una visione cinica dei social media, è importante ricordare che le aziende sono in attività per fare soldi. Non sono in affari per fornirti un servizio gratuito. È importante essere consapevoli e attenti alle informazioni che condividi sui social media.

Come si scrive un preventivo di marketing digitale?

Ecco quattro suggerimenti per scrivere un preventivo di marketing digitale che impressionerà i tuoi clienti:

1. Fai le tue ricerche. Prima di iniziare a mettere insieme il tuo preventivo, prenditi del tempo per conoscere l’attività del tuo cliente, il suo mercato di riferimento e i suoi obiettivi per la campagna.
2. Sii chiaro e conciso.
3. Dettaglia i tuoi servizi.
4. Includere una chiamata

Come attiri i clienti con i preventivi?

Ecco i modi per attirare clienti con preventivi.

1. Evidenzia i vantaggi del tuo prodotto o servizio.
2. Offri uno sconto.
3. Offri la spedizione gratuita per ordini superiori a un determinato importo.

Come si promuove la didascalia di un prodotto?

Per promuovere efficacemente un prodotto, è importante creare una didascalia di grande impatto che rifletta accuratamente l’essenza del prodotto. La didascalia deve essere concisa e mirata, evidenziando i principali punti vendita del prodotto in un modo che sia informativo e attraente per i potenziali clienti. Inoltre, la didascalia deve essere accompagnata da elementi visivi di alta qualità che aiutino a comunicare il messaggio del prodotto.

Da considerare per la realizzazione siti web busto arsizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.