cos'è un OPT-email marketing
CategoriesE-mail Marketing

Poiché quasi tutte le campagne di marketing e le strategie sui social media sono invadenti e improvvisamente spuntano dal nulla, l’e-mail marketing con attivazione mette la tua attività in buona luce con i tuoi clienti. 

Essere invadenti e inviare diverse campagne di marketing non richieste può fare più male che bene per la tua attività. 

Certo, è mettere i tuoi prodotti o servizi di fronte ai tuoi clienti, ma in questo mondo in cui le persone possono filtrare ciò che vedono e non vedono, quella tattica non convertirà mai nessuno. Infastidirà solo il tuo pubblico e probabilmente bloccherà la tua attività.

Alla luce di questi fatti, è importante sapere cos’è l’e-mail di attivazione e come le aziende dovrebbero farlo nel modo giusto. 

Che cos’è l’e-mail marketing con attivazione?

Il termine “opt-in” significa essere coinvolti o partecipare a qualcosa. Per “email marketing”, sai che è l’uso della posta elettronica per promuovere prodotti o servizi.

Quindi, nella sua forma più semplice, l’e-mail marketing opt-in sta chiedendo al tuo pubblico il permesso di entrare o meno nella tua lista di e-mail. 

Dal momento che sta chiedendo il permesso prima di inviarli con annunci di marketing, Seth Godin ha chiamato questo ” marketing autorizzato “. Ha inoltre spiegato che:

“il marketing dei permessi si rende conto che trattare le persone con rispetto è il modo migliore per guadagnare la loro attenzione”.

Ciò significa che infografiche e contenuti video accattivanti non sono le uniche cose che possono attirare l’attenzione, chiedere il loro permesso è anche un altro modo per farlo.

Con l’attivazione dell’email marketing, puoi chiedere al tuo pubblico se va bene per loro ricevere materiale promozionale, newsletter e altre campagne di email marketing.

Questo è molto diverso dalle altre strategie di marketing poiché la maggior parte mostra semplicemente la tua campagna senza alcun permesso da parte delle persone. 

Il fatto che le persone si siano iscritte nella tua mailing list significa che vogliono ricevere notizie dalla tua attività o dal tuo blog. Non sprechi alcuno sforzo nel fare marketing per le persone che non sono interessate in primo luogo.

A volte, per convincere le persone ad aderire all’elenco di posta elettronica, le aziende presenteranno loro un incentivo. Questo può assumere la forma di un eBook gratuito, materiale di ricerca, contenuto video o accesso a un prodotto esclusivo.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Singolo vs Doppio Opt-in

Singolo opt-in

Un singolo opt-in significa che un cliente può iscriversi immediatamente alla tua lista e-mail inserendo le informazioni necessarie nel modulo. 

In questo tipo di opt-in, non sono necessarie ulteriori azioni per entrare a far parte dell’elenco. 

Riceveranno automaticamente e-mail dalla tua attività non appena avranno premuto il pulsante “Invia”.

Doppio consenso

Qual è il migliore per l’e-mail marketing con attivazione?

Alcuni esperti di marketing ritengono che un singolo opt-in sia migliore poiché non vogliono rischiare quel passaggio in più. La loro preoccupazione è che la richiesta di più azioni da parte del cliente possa causare un cambio di idea e non spingere a entrare nell’elenco. 

Sebbene ci siano sostenitori del single opt-in, puoi scommettere che ci sono anche persone che credono nel double opt-in come scelta migliore. Per loro, quel passaggio in più determina quanto sia interessato un cliente.

Vogliono che quei dati possano vedere che i loro sforzi di marketing vanno alle persone giuste.

Anche se molti discutono su quale sia il migliore, crediamo che tutto si riduca alle preferenze personali. 

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

Piuttosto che influenzarti su quale usare, preferiamo mostrare cosa fa ciascuno. 

Come farlo nel modo giusto?

In questa parte del post, dividiamolo in due sezioni: la prima sezione parla del contenuto del modulo di adesione, una funzionalità che di solito viene fornita dal tuo strumento di email marketing . La seconda sezione riguarda il modo in cui è possibile utilizzare correttamente il modulo di adesione.

5 suggerimenti sui contenuti per il tuo modulo di adesione

1. Crea un titolo accattivante

visitatore medio di un sito web trascorre 15 secondi o meno su un sito web . Ciò significa che hai solo pochi secondi per catturare e attirare la loro attenzione.

Proprio come nei blog e nei contenuti video, la prima cosa che può attirare un occhio è il titolo. Hai visto questo lavoro su giornali, riviste e altre pubblicazioni. 

Quindi, affinché le persone prestino attenzione alla tua forma, il tuo titolo dovrebbe essere accattivante.

La maggior parte dei titoli mette in evidenza i vantaggi del magnete guida, mentre alcuni fanno una domanda per suscitare il loro interesse.

Da non sottovalutare per la realizzazione siti

2. Utilizzare i punti elenco per evidenziare le caratteristiche del prodotto

3. Sii creativo con le tue immagini
4. Attieniti a ciò di cui hai bisogno
sicurezza informatica al giorno d’oggi, le persone sono più caute nel fornire informazioni. Quindi, con questo, è una buona idea non chiedere troppe informazioni.

Quando chiedi più di un nome e un’e-mail, come sesso, indirizzo e numero di telefono, questo può essere un ostacolo per i visitatori del tuo sito web. Potrebbe spaventarli.

Assicurati di chiedere solo i dettagli di cui hai bisogno. 

5. Pulsante CTA creativo

6. Struttura correttamente le tue frasi

Il tuo modulo di adesione non dovrebbe essere troppo serio, dovrebbe sembrare che tu li stia invitando. Dopotutto, li stai invitando a unirsi alla tua lista e-mail. 

Quindi, invece di scrivere in inglese commerciale o in un tono formale, scegli frasi di conversazione: parla con loro e invitali come faresti con un amico. 

In un mondo in cui quasi tutto è automatizzato, i clienti si sentono apprezzati quando un’azienda si impegna a personalizzare i messaggi per loro.

Ottieni maggiori informazioni contattando la nostra web agency

Come utilizzare i moduli di partecipazione

1. Decidi dove posizionarlo

Dal momento che hai già persone sul tuo sito web, sfrutta questa opportunità per invitarle alla tua lista di posta elettronica. La maggior parte dei siti Web ha il modulo di attivazione mostrato nella home page. Mentre altri vengono visualizzati quando sei inattivo . 

Questo sito Web utilizza la barra in alto del suo sito Web per annunciare qualsiasi notizia importante sull’azienda.

controlla il modulo di adesione

Un’altra sezione in cui puoi inserire il tuo modulo di adesione è alla pagina di pagamento. Se un cliente è già sulla pagina di pagamento del tuo sito web, significa già che è disposto a provare ciò che offri. 

Con loro che acquistano o si avvalgono del tuo servizio, c’è una maggiore possibilità che siano interessati a ciò che hai da offrire o alle vendite imminenti che hai. 

2. Offrire premi e altri incentivi

3. Non abusare dei popup

Non tutti sono fan dei pop-up. Alcuni lo vedono come invadente e altri credono che interrompa l’esperienza dell’utente.

Se hai intenzione di utilizzarlo, assicurati di utilizzare un plug-in pop-up che ti consenta di personalizzare completamente il contenuto del pop-up. Includi un messaggio che possono utilizzare e da cui possono trarre vantaggio. 

L’ultima cosa che vuoi è un pop-up che rovini l’esperienza dell’utente con un messaggio che non gli sta avvantaggiando. 

Altri siti Web utilizzano i popup quando un visitatore si trova su una determinata pagina. Lo fanno perché il messaggio del loro pop-up è rilevante per la pagina che la persona ha appena visitato. 

Se hai domande sull’argomento contatta la nostra agenzia web milano

Perché l’attivazione dell’email marketing è importante?

l'importanza dell'email marketing opt-in

Quando hai il consenso delle persone per inviare loro campagne di email marketing , è meno probabile che i tuoi messaggi vengano indirizzati alla cartella spam o peggio alla cartella cestino. Dal momento che hanno fornito la loro e-mail, si aspettano già e-mail dalla tua attività.

Oltre a ottenere l’autorizzazione, è anche una convalida della tua attività. Man mano che aumenti la tua lista di email , sai per certo che stai facendo qualcosa di giusto con i tuoi prodotti e servizi. Sai che stai servendo bene i tuoi clienti se vogliono sentire di più da te.

A parte i vantaggi che offre alla tua attività, le leggi sull’email marketing di alcuni paesi richiedono alle aziende di chiedere il permesso prima di inviare campagne di marketing alle persone. 

È proprio come la FTC vuole che gli affiliati di marketing facciano sapere al loro pubblico che stanno guadagnando commissioni dai prodotti che offrono.

Guida all'acquisto di allerte mediche

Ecco perché le aziende o anche i blog indipendenti devono avere un messaggio che guadagnano da link e prodotti.

7 esempi di ottimi moduli di email marketing con adesione

Un modo per avere alcune idee su come creare i propri moduli e-mail di attivazione è guardare come alcune aziende hanno strutturato i propri. È un buon modo per trovare ispirazione per far fluire i tuoi succhi creativi.

1. Frank Corpo

corpo franco

Frank Body ha scelto la strada per avere un piccolo modulo di adesione che compare quando sei sulla home page del sito. Sebbene molti credano che i pop-up possano rovinare l’esperienza del cliente, Frank Body ha compensato ciò con un piccolo modulo di adesione.

Con questo, il visitatore può comunque scorrere il sito senza che il modulo di adesione blocchi un’intera pagina.

Questa parte è fondamentale per lo sviluppo sito web milano

2. Nota elegante

Sleeknote

Questo è un ottimo modulo di partecipazione di Sleeknote. Il colore risalta immediatamente dallo sfondo bianco del sito. 

Hanno usato emoji e cursori sul feedback che i clienti dicono sull’e-mail che ricevono dall’essere nell’elenco.

Inoltre, nota come il pulsante di invio non è solo “invia” e l’unica informazione richiesta è un’e-mail e nient’altro. Questo rende molto facile per il pubblico unirsi all’elenco.

3. Aiuta l’esploratore

Aiuta Scout

Questo modulo di attivazione di Help Scout non ha alcun design o colore che lo faccia risaltare, ma riesci a indovinare cosa ha che non è mostrato negli esempi precedenti? 

Il contenuto del modulo sta dando un senso di FOMO o paura di perdersi. Una strategia famosa per le aziende tradizionali, i negozi di eCommerce e persino per i creatori di contenuti. 

Help Scout lo ha fatto visualizzando quanti lettori si sono uniti alla loro newsletter via email. 

Se sei un visitatore del sito web, saresti incuriosito dal motivo per cui ci sono così tanti abbonati. Penserai al tipo di contenuto che stanno inviando alla loro lista di posta elettronica. E se ti iscrivi per questa curiosità, il contenuto del loro modulo di adesione ha fatto il suo lavoro.

Se hai qualche domanda potresti valutare di contattare un nostro consulente seo milano

4. Tapfilia

Un altro posto in cui puoi inserire un link al tuo modulo di adesione è sulla pagina del tuo blog. 

Nota come Tapfiliate l’ha mescolato naturalmente con la pagina. Non attira troppo l’attenzione ma non è nemmeno invadente. È solo l’equilibrio perfetto.

5. Istituto di marketing dei contenuti
6. Reddito passivo intelligente
7. Nazione di persuasione
Nazione di persuasione

Funziona anche questo posizionamento del modulo di adesione da parte di Persuasion Nation. Non interrompe alcuna esperienza di visualizzazione e non blocca alcun contenuto. 

Funziona bene perché il modulo è posizionato dove è visibilmente visibile e abbastanza grande da non essere ignorato.

Da tenere sempre presente anche per la realizzazione e commerce milano

Conclusione

Poiché l’email marketing è ancora uno dei principali canali di marketing per le aziende , è importante far crescere la tua lista di email. 

Utilizzando l’e-mail marketing opt-in, sei in grado di assicurarti che il tuo elenco sia pieno di persone interessate. Questo rende la tua azienda molto più facile raggiungere quei KPI di marketing.

Comprendi che gli esempi mostrati qui dovrebbero essere solo un’ispirazione. Ciò che ha funzionato per loro potrebbe non funzionare per il tuo pubblico. 

Quindi fare test A/B può essere vantaggioso per la tua azienda. Guarda cosa funziona e cosa no. Una volta che hai i dati, attieniti a ciò che converte di più.

Biografia dell’autore

Christian Cabaluna è un blogger finanziario di awesomex™ con oltre 5 anni di esperienza diretta. Quando non scrive nella sua caffetteria preferita, Christian trascorre la maggior parte del suo tempo a leggere (principalmente su argomenti legati al denaro ), cucinare, guardare sitcom, visitare spiagge e ammirare splendidi tramonti.

Web agency busto arsizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.