Ottimizzazione dei video di YouTube
Categoriesyoutube

YouTube è il secondo motore di ricerca più grande al mondo. Questo perché le persone oggigiorno consumano più contenuti video per intrattenersi o per risolvere i propri problemi. Ogni giorno i marketer di contenuti video lanciano i loro canali YouTube e creano e caricano video in varie nicchie per soddisfare le esigenze del loro pubblico di destinazione. 

Tuttavia, l’ottimizzazione dei video di YouTube è uno dei principali problemi che gli Youtuber principianti devono affrontare. Alcuni di loro si preoccupano del motivo per cui i loro video di qualità che hanno richiesto tempo per creare non ottengono visualizzazioni e coinvolgimento. Sei una di quelle persone? Questo pezzo è pensato per te poiché ti mostrerò i trucchi per l’ottimizzazione dei video di YouTube che puoi implementare. Diamo un’occhiata alle basi.

Da considerare per la realizzazione siti web busto arsizio

Che cos’è l’ottimizzazione dei video di YouTube?

Questa è semplicemente la strategia che implementi per rendere i tuoi contenuti video SEO friendly, il che a sua volta aumenta il posizionamento di tali video su YouTube. L’obiettivo è far capire all’algoritmo di YouTube quali sono i tuoi contenuti video e come possono aiutare il tuo pubblico di destinazione. Quando i tuoi video sono ottimizzati, puoi essere certo di ottenere un gran numero di visualizzazioni e coinvolgimento.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Come vengono classificati i video su YouTube?

Questo è ciò che alcuni creatori di video per principianti su YouTube non capiscono. Proprio come Google ha alcuni fattori che considera prima di classificare il tuo post sul blog, lo stesso vale per YouTube. 

Come piattaforma di hosting video, YouTube classifica i video in base a diversi fattori che includono la qualità dei tuoi contenuti video, quanto sia rilevante il titolo per il tuo video, la descrizione del video, la parola chiave che corrisponde all’intento del ricercatore, ecc. 

Detto questo, tuffiamoci nei dettagli sui trucchi che puoi implementare per ottimizzare il tuo video di YouTube come principiante. 

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

Conduci una ricerca per parole chiave

Il pubblico che desidera consumare contenuti video su YouTube inserisce una parola chiave particolare, che sia coda lunga o coda corta prima che i video esatti o correlati vengano visualizzati nei risultati. Un errore che i principianti fanno è quello di creare qualsiasi video a loro piacimento senza prima effettuare una ricerca per parole chiave su di esso. Sebbene tu possa ottenere visualizzazioni di tali video, non può essere lo stesso quando conduci una ricerca per parole chiave. 

La ricerca per parole chiave ti rivelerà il volume di ricerca stimato per tali parole chiave.

Da tenere in considerazione durante la realizzazione siti web

Il punteggio di difficoltà delle parole chiave indica quanto sia facile o difficile classificarsi per una tale parola chiave. È importante considerare la tua nicchia e le dimensioni del tuo canale prima di creare un video su una determinata parola chiave. Ad esempio, fare soldi online, salute e fitness sono nicchie altamente competitive su YouTube.

 Se rientri in una di queste nicchie e il tuo canale è nuovo con meno iscritti, visualizzazioni e coinvolgimento, è consigliabile scegliere parole chiave a concorrenza molto bassa. 

agenzia marketing milano per ulteriori argomenti

Crea video utili e di qualità

La tua strategia di ottimizzazione dei video di YouTube non funzionerà se i tuoi video sono di scarsa qualità e non possono offrire valore al tuo pubblico. L’algoritmo di YouTube ha un modo per rilevare se un video è di buona qualità e utile. 

Il tempo di visualizzazione, i commenti positivi, i pollici in su e le condivisioni dei tuoi video inviano un segnale all’algoritmo di YouTube che il tuo pubblico di destinazione trae valore dai tuoi contenuti. La domanda ora è come si crea un video utile e di qualità su YouTube? Il primo passo è capire il problema del tuo pubblico di destinazione ed essere sicuro di avere una soluzione. Quindi pensa a come racchiudere al meglio questa soluzione in un video semplice e interessante. 

Assicurati che la tua attrezzatura YouTube che include fotocamera, smartphone, microfono o cuffie, ecc. sia in ordine e in grado di fornire. 

Scegli uno sfondo tranquillo e fresco che migliorerà la qualità audio del tuo video. Sia nel giusto stato d’animo e registra il tuo video. Infine, modifica il tuo video o assumi un libero professionista professionista che sia bravo nell’editing video per aiutarti. 

Da considerare per la realizzazione siti web legnano

Presta attenzione alla lunghezza del tuo video

La creazione di video di lunga durata è un trucco per l’ottimizzazione dei video di YouTube che dovresti iniziare a implementare. Anche se questo non significa che i video brevi non funzionino bene su YouTube. Ma vieni a pensarci bene, se hai un video utile e di qualità di oltre 15 minuti e il tuo pubblico trascorre in media 10 minuti a guardarlo. 

È un lungo tempo di visualizzazione per un video del genere, giusto? Ciò che significa per l’algoritmo di YouTube è che il video dovrebbe essere classificato più in alto e la sua visibilità aumentata poiché il tuo pubblico ci ha dedicato molto tempo. Un chiaro segnale che l’hanno trovato utile.

 Un altro vantaggio qui è che significa che significa più entrate per te se il tuo canale YouTube è già monetizzato con annunci. Più tempo dedichi ai tuoi video, maggiore sarà il tuo CPM. 

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Crea una miniatura accattivante

Quando il tuo pubblico cerca una determinata parola chiave su YouTube, vengono restituiti molti risultati. Ed è la natura della miniatura nella maggior parte dei casi che fa sì che un utente faccia clic su un particolare video.

 Se la tua miniatura è opaca e poco attraente, è naturale che l’utente faccia clic sul video del tuo concorrente, indipendentemente dalla qualità del contenuto del tuo video. YouTube genera automaticamente una miniatura per te dopo aver caricato il video.

 Ma ti suggerisco di creare una miniatura personalizzata. Creare una miniatura che indurrà le persone a fare clic sul tuo video è semplice e non richiede che tu sia un designer grafico sofisticato.

Di seguito è riportato un esempio di miniatura personalizzata che ho creato utilizzando Canva .

consulente seo

Ottimizza la descrizione del tuo video 

È nella descrizione del video che dici all’algoritmo di YouTube e al tuo pubblico di destinazione cosa aspettarsi dal tuo video. Se la descrizione del tuo video non è ottimizzata per essere compresa da YouTube, non verrà classificata. Puoi scrivere una descrizione video di massimo 5000 caratteri.

 Almeno 1000 caratteri di descrizione video ottimizzata sono sufficienti per aumentare il ranking dei tuoi video. Ma sappi che YouTube mostra solo circa 100 caratteri della descrizione del tuo video. Pertanto il tuo pubblico dovrà toccare la freccia a discesa per leggere la descrizione completa. 

Questo è il motivo per cui è importante sfruttare al meglio i primi 100 caratteri includendo le informazioni vitali che spiegano al meglio il tuo video. La cosa ideale qui è utilizzare il tuo target e le parole chiave correlate in modo naturale nelle prime righe della tua descrizione. 

Da non sottovalutare per la realizzazione siti

Usa tag pertinenti

Includere tag pertinenti nei tuoi video è una strategia di ottimizzazione dei video di YouTube che non dovresti dimenticare. I tag sono semplici frasi e parole che aggiungi al tuo video. Sono parole chiave che aiutano il tuo pubblico e l’algoritmo a scoprire il tuo video e ciò che intendono offrire. Allo stesso tempo, aumenta il tuo posizionamento nei risultati di ricerca di YouTube. A differenza di prima, l’aumento della ricerca semantica ha reso i tag sui video un po’ irrilevanti. 

Anche uno studio suggerisce che l’utilizzo di tag sui video di YouTube ha un impatto minimo sulla classifica di tali video. VidIQ, uno strumento SEO di YouTube, dice quasi lo stesso. 

vidiq esempio di tag seo per l'ottimizzazione dei video di YouTube

Ma dal momento che va bene non lasciare nulla al caso, va bene continuare a utilizzare i tag per ottimizzare i tuoi video a patto di non esagerare. 

Usa le Carte YouTube

Molti creatori di video per principianti su YouTube difficilmente ne fanno uso. Probabilmente perché non ne conoscono né il suo utilizzo. Le carte YouTube sono carte interattive e interessanti che si vedono alla fine dei video di YouTube. È progettato per consentirti di condividere link su cui è possibile fare clic su alcuni video che ritieni possano essere di grande valore per il tuo pubblico. 

Ottieni maggiori informazioni contattando la nostra web agency

YouTube ti consente di aggiungere fino a 5 schede in un singolo video, inclusi i video delle campagne pubblicitarie. Con le schede YouTube, puoi incoraggiare il tuo pubblico a partecipare a un sondaggio, promuovere la tua playlist o video correlati, reindirizzare gli utenti a pagine al di fuori di YouTube, comprese pagine di vendita, pagine di destinazione o persino pagine in cui offri servizi professionali. 

L’obiettivo principale dell’utilizzo delle schede YouTube per mantenere il tuo pubblico più a lungo sul tuo canale reindirizzandolo a diversi video pertinenti. Allo stesso tempo, fai crescere i tuoi iscritti. Google ha un passaggio completo su come aggiungere le schede YouTube ai tuoi video . 

Da tenere sempre presente anche per la realizzazione e commerce milano

Aggiungi la schermata finale di YouTube 

Le schermate finali di YouTube sono simili alle schede di YouTube. Ma appaiono solo verso la fine di un video. 

Lo scopo di impostarlo sul tuo video è aumentare il traffico e guadagnare più iscritti al tuo canale. 

Un pubblico che ha guardato il tuo video e l’ha trovato interessante potrebbe desiderare di più. Il modo per dare di più a un tale pubblico è attraverso le schermate finali. Ma assicurati che siano video correlati che aggiungeranno valore a ciò che hanno già visto. 

Le schermate finali possono essere paragonate a collegamenti interni al tuo blog alla fine di un articolo inteso a incoraggiare i tuoi visitatori a saperne di più su un argomento particolare. Scopri qui come aggiungere schermate finali al tuo video . 

Se hai qualche domanda potresti valutare di contattare un nostro consulente seo milano

Assicurati di classificare il tuo video

La categorizzazione dei video aiuta YouTube a comprendere i contenuti simili che hai sul tuo canale e come si relazionano tra loro. Classifica il tuo video scegliendo una categoria per loro sotto i dettagli del video.

 

modifica i dettagli della categoria video di YouTube

Ciò rende facile per YouTube suggerire questi video al tuo pubblico dopo aver guardato chiunque sia correlato a loro.

 Per te come creatore di video, ti dà un’idea del rendimento dei video in ciascuna categoria. 

Se hai domande sull’argomento contatta la nostra agenzia web milano

Coinvolgi il tuo pubblico nella sezione commenti

Coinvolgere il tuo pubblico nella sezione commenti del tuo video aiuta ad aumentare la visibilità di quel video e del tuo canale. Un elevato coinvolgimento sul video invia un segnale all’algoritmo di YouTube che gli utenti si preoccupano di tale video e quindi dovrebbe essere classificato più in alto nei risultati di ricerca.

 Anche se rispondere a ogni commento sul tuo video potrebbe richiedere molto tempo, ma ripaga. Puoi assumere i servizi di un assistente virtuale per aiutarti in questo se hai poco tempo. Non dimenticare che le persone che dedicano del tempo a commentare il tuo video e tu rispondi al loro commento si aggiunge al tempo trascorso sul tuo canale.

Se hai dubbi sull’argomento non esitare a contattare la nostra agenzia marketing milano per ulteriori argomenti

 Attraverso di esso, puoi avere un’idea del tipo di video che il tuo pubblico desidera da te e su cosa devi lavorare per farli tornare. Inoltre, li fa sentire apprezzati e apprezzati per aver trascorso del tempo a guardare i tuoi video, inoltre aiuta a creare fiducia e relazioni con loro. 

Promuovi il tuo video

YouTube ti consente di condividere il tuo video tramite link ad altre piattaforme social. Dovresti iniziare a sfruttarlo. Facebook, Instagram, Twitter, Quora, Reddit, Pinterest e LinkedIn sono piattaforme popolari per farlo. 

Non dimenticare che Youtube tiene conto delle visualizzazioni di queste piattaforme. Puoi confermarlo sugli Analytics del tuo canale.

Come creatore, mi aspetto che tu abbia un account su queste piattaforme con alcuni follower e fan. Niente ti impedisce di condividere i tuoi video su queste piattaforme con il tuo pubblico.

Questo argomento non è assolutamente da trascurare rispetto alla creazione di siti internet milano

 Un altro metodo popolare utilizzato dalla maggior parte dei creatori di video per promuovere i propri video è attraverso i post del blog. 

Se blogghi nella stessa nicchia del tuo canale YouTube, puoi incorporare i tuoi video nei post del tuo blog. Questo trucco ha due scopi; aumenta la qualità del tuo articolo, allo stesso tempo indirizza il traffico verso il tuo canale YouTube. Può anche farti guadagnare iscritti di cui hai bisogno per far crescere il tuo canale e classificare i tuoi video più in alto.

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

In WordPress, è semplice come inserire l’URL di YouTube per il video e poi appare così all’interno del post del blog:

Prima di chiamarlo un involucro, lasciami menzionare 3 strumenti importanti di cui hai bisogno per l’ottimizzazione dei video di YouTube. 

VidIQ : per la ricerca di parole chiave su YouTube, monitora le prestazioni del tuo canale e l’ottimizzazione dei tuoi video.

Canva : per progettare la tua miniatura personalizzata e altri elementi grafici necessari per l’illustrazione nei tuoi video.

Filmora : Questo è un editor video per perfezionare i tuoi video dopo averli girati e prima di caricarli sul tuo canale.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Avvolgendo

L’ottimizzazione del tuo video di YouTube è un must se vuoi classificare i tuoi video più in alto su YouTube e generare molto coinvolgimento. 

Questo è l’unico modo per far crescere il tuo canale, competere favorevolmente nella tua nicchia e guadagnare di più dal tuo canale. Ti ho mostrato alcuni semplici trucchi che funzionano più alcuni degli strumenti di cui avrai bisogno per questo processo. Ora sta a te digerirli e iniziare a implementarli. 

Foto dell’eroe di Souvik Banerjee su Unsplash

Biografia dell’autore

Chuks Chukwuemeka è un creatore di contenuti, blogger e marketer digitale che ha fondato Depreneurgiest.com. È apparso in alcune pubblicazioni tra cui Search Engine Watch, Jeff Bullas e Datafeedwatch. Chuks è specializzato nella fornitura di servizi di content marketing alle piccole imprese.

Web agency legnano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.