quanto deve essere lungo un blog
CategoriesBlog

Scrivere delle idee più importanti nel tuo argomento preferito è il cuore del tuo lavoro di blogger. Dopotutto, essere in prima linea nella discussione all’interno della tua nicchia è fondamentale, sia che tu sia nello spazio di marketing o che preferisca parlare della tua giornata su un blog di mamme. Tuttavia, per quanto possa sembrare facile, scrivere semplicemente di ciò che ami è spesso complicato. Se vuoi assicurarti un posizionamento decente su Google, avrai bisogno di una buona SEO. Il tuo viaggio verso una buona SEO include rendere i tuoi post della giusta lunghezza.

Poiché è così importante, spesso mi viene chiesto quanto dovrebbe essere lungo un post? In una recente domanda nella mia comunità di appartenenza al coaching di gruppo Digital First, uno dei membri ha chiesto se la lunghezza del post del blog da 1.500 a 2.000 parole fosse la più appropriata. La verità è che non esiste una regola ferrea. Detto questo, ci sono alcuni ottimi punti dati che possiamo usare come punto di partenza per ogni argomento. Inoltre, ci sono diversi risultati generalizzati all’interno del settore.

Da tenere in considerazione anche per creazione siti web gallarate

La cosa più importante è produrre contenuti di qualità.

Segno della mano

Siamo onesti: le persone leggono i blog per ottenere informazioni, non per perdere tempo. A tal fine, se stai scrivendo spazzatura non importa se il tuo post è di 500 parole o 5.000. Ti meriti di non classificarti bene su Google. Perché dico questo? In poche parole, i creatori di contenuti di alta qualità meritano i migliori immobili, sia su Google che su altri motori di ricerca.

Diamo un’occhiata a questo in un altro modo. Preferiresti leggere 5.000 parole di lanugine o vedere un blogger “arrivare al punto” con 500? È probabile che rimarrai fedele al riassunto. Alcuni anni fa, molte riviste di compagnie aeree e cataloghi aerei includevano un annuncio per riepiloghi di libri aziendali. Al giorno d’oggi, ci sono diversi siti Web che li vendono, spesso formattati per e-reader e app mobili. Perché ci sono così tanti di questi servizi? Sono popolari. Le persone vogliono arrivare rapidamente alla linea di fondo.

Decidere quanto dovrebbe essere lungo un post sul blog non è sempre facile.

Anche se è facile capire che nessuno vuole il fluff, ciò che è più difficile è decidere per quanto tempo devi trattare un particolare argomento in modo adeguato. Dopotutto, alcuni argomenti hanno più informazioni disponibili rispetto ad altri o godono di una maggiore complessità. Un’altra preoccupazione sono le tue parole chiave: alcune hanno aspettative diverse in termini di lunghezza o contenuto. Per guadagnare occhi, devi produrre contenuti pertinenti e accattivanti.

L’approccio che ti consiglio di adottare e che fornirò maggiori dettagli in merito è considerare ciò che sta facendo la concorrenza e quindi superarli.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Un po’ di storia del mio blog personale

Storia

La mia risposta personale su quanto dovrebbe essere lungo un post sul blog è cambiata nel tempo. In parte è il risultato di cambiamenti all’interno dello spazio di marketing, in parte si basa sulle tendenze SEO e in parte è una conseguenza della mia esperienza. Tuttavia, questi cambiamenti sono stati significativi.

Dicevo che 750 parole erano il minimo.

Quando ero un nuovo blogger e iniziavo ancora come consulente indipendente, il mio conteggio minimo di parole era di circa 750 parole. Nel mio pensiero, questo mi ha permesso di mostrare la mia esperienza senza andare troppo in profondità su tutto. Il social media marketing era la mia specialità principale, e lo è tuttora. Ma non avevo nemmeno una visione così ampia. Inoltre, i post sul blog più lunghi non erano così alla moda allora come lo sono adesso.

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

1.500 parole sono diventate una soluzione migliore per quanto tempo dovrebbe essere un post sul blog.

Più tardi, con la crescita del mio blog e della mia attività, il conteggio minimo delle parole è diventato di circa 1.500. L’area del social media marketing si è notevolmente ampliata. L’influencer marketing era una cosa abbastanza grande da attirare l’attenzione e le persone stavano iniziando a fare domande al riguardo. Inoltre, la competizione per i primi posti nei motori di ricerca stava diventando molto più agguerrita. E con più persone che parlano delle stesse cose, ho dovuto iniziare a dire di più per farmi notare.

Al giorno d’oggi, 2.000 parole sono la quantità giusta.

In questi giorni, non pubblicherò post sul blog con meno di 2000 parole. Ho scoperto che questa lunghezza mi consente di fornire buone informazioni senza troppi fronzoli e senza dire così tanto che le persone si annoiano. Questa lunghezza mi consente anche di approfondire l’argomento, anche con le persone che sfogliano il post nel suo insieme. Inoltre, ho scoperto che le mie classifiche sui motori di ricerca sono le migliori con questo particolare numero minimo di parole.

Lunghezze di post più lunghe ti portano più contatti.

Come si suol dire, il contenuto è il re. E nel mondo dei blog, si tratta in genere di post di lunga durata. Le persone li adorano, perché spiegano a fondo un problema. Se un post è abbastanza coinvolgente, le persone si sentiranno a proprio agio nel soffermarsi sul tuo blog o sul tuo sito web in generale. Quando le persone si soffermano sul tuo blog, le incoraggia a interagire con i tuoi contenuti, dalla condivisione o commento fino all’acquisto di qualcosa. Tutto questo accade quando le persone trovano il tuo blog.

Non dimenticarti di questo argomento quando ti occuperai della realizzazione siti web professionali

Il contenuto in formato lungo può gestire più parole chiave.

Uno dei motivi per cui rispondo per quanto tempo dovrebbe essere un post di un blog con “make it long form” è che questo tipo di contenuto gestisce più parole chiave e concetti. Mentre i miei post di solito hanno solo una parola chiave mirata, e questo è appropriato per la mia attività, il tuo chilometraggio può variare. Molte aziende sceglieranno di utilizzare più di una forma di ciascuna parola chiave nel loro post sul blog. Ciò è particolarmente vero per l’e-commerce e altri marchi B2C.

I contenuti di lunga durata invitano a un migliore posizionamento sui motori di ricerca.

ricerca Google

Un’altra cosa che abbiamo scoperto nel corso degli anni è che Google preferisce i contenuti di lunga durata. Non è che Google in realtà preferisca un tipo di contenuto rispetto all’altro. È il fatto che non solo i contenuti di lunga durata ti danno la possibilità di utilizzare più parole chiave in modo più efficiente, ma significa anche che coloro che si limitano a consumare i tuoi contenuti più lunghi significano che trascorrono più tempo a leggere. Google utilizza la quantità di tempo che le persone trascorrono sul tuo sito Web come parte dell’equazione quando assegna la tua classifica a parole chiave pertinenti. Inoltre, più parole chiave all’interno di un post ti danno più possibilità di “vincere” la lotteria di posizionamento.

Questo non vuol dire che dovresti inserire parole chiave o aggiungere lanugine, ovviamente. Fare questo si ritorcerà contro abbastanza rapidamente, perché Google sta migliorando nel rilevare il ripieno e quando le persone trovano i tuoi contenuti sui motori di ricerca ma non rimangono a leggere il tuo articolo, sta inviando cattivi segnali a Google che affonderanno la tua classifica molto rapidamente. Quindi, in questo caso, la chiave è la qualità rispetto alla quantità.

Ottieni maggiori informazioni contattando la nostra web agency

I contenuti in formato lungo mostrano la tua esperienza.

Quanto dovrebbe essere lungo un post sul blog? Dovrebbe essere la lunghezza perfetta per mostrare la tua esperienza. Le persone possono scrivere contenuti di qualità di lunga durata solo se sono in grado di fare una buona ricerca o se sanno già molto su un determinato argomento. Altrimenti, i post del blog sono molto brevi perché lo scrittore non ha molto da dire.

Al contrario, i veri esperti in materia possono scrivere post di blog di lunga durata con una qualità costantemente elevata. Vale la pena leggere il loro contenuto, perché puoi imparare qualcosa di prezioso ogni volta. Questo è particolarmente importante per i blogger che scrivono della loro professione, come me. Mentre ci sono molte opportunità per me di mostrare la mia esperienza in webinar e consulenze con i clienti, il mio blog è un modo importante per le persone di vedere di cosa mi occupo. Questo porta a molte altre opportunità.

Sono disponibili alcuni numeri su quanto tempo dovrebbe essere un post sul blog.

Numeri

Ammettiamolo: mentre tutti i miei punti di cui sopra sono importanti, non danno nessun numero duro oltre al mio blog. Tuttavia, sono disponibili alcuni punti dati che possono aiutarti a decidere la lunghezza perfetta per il tuo blog indipendentemente dal settore o dalla nicchia. Dovrai combinare questi numeri con altre considerazioni, come l’argomento specifico e la tua esperienza, per arrivare alla lunghezza giusta.

Secondo Hubspot, la lunghezza mediana del blog ad alte prestazioni è compresa tra 2100 e 2400 parole.

Ogni anno, Hubspot effettua uno studio sulla lunghezza migliore per i post del blog. Come me, sottolineano che la cosa più importante che puoi fare è utilizzare solidi principi SEO. Ciò include l’aggiunta di backlink e lo sfruttamento di parole chiave, tra le altre cose. E sebbene la finestra di 2.100-2.400 parole sembri essere la migliore in assoluto, puoi sicuramente avere successo al di fuori di quei numeri. In particolare, Google considera l’autorità di dominio una delle ragioni principali per classificare bene i tuoi contenuti per una determinata parola chiave.

Se hai dubbi sull’argomento non esitare a contattare la nostra agenzia marketing milano per ulteriori argomenti

Hook Agency: considera la risposta di parole 1760-2400 su quanto dovrebbe essere lungo un post sul blog.

Almeno, se desideri ottenere i migliori risultati SEO per il tuo blog nella maggior parte delle nicchie. La magia di questa gamma di lunghezze è che non è troppo lunga, ma nemmeno troppo corta. Qui hai molte opzioni per impressionare il tuo pubblico senza annoiarlo. Se un argomento ha bisogno di meno spazio, scatta per la gamma 1.800. I post più complicati possono arrivare fino a 2.400.

Naturalmente, i miei amici di Hook Agency non ti suggerirebbero parole chiave. Il contenuto dovrebbe essere sempre ben scritto e coinvolgente, anche se è un po’ corto. Offrono anche un altro suggerimento: media i 10 o più post con le migliori prestazioni sul tuo blog, quindi media la loro lunghezza. Questa è spesso la risposta ideale a quanto tempo dovrebbe essere un post di un blog per il tuo particolare sito. Ricorda, l’esperienza è spesso la tua guida migliore.

Altri strumenti per trovare la lunghezza perfetta del post sul blog.

Strumenti

Ecco il punto: non importa quanti esperti consigliano una particolare lunghezza del blog, è sempre bene ottenere numeri accurati per i tuoi contenuti specifici e per i tuoi concorrenti unici. In molti modi, sapere di cosa scrivere un blog è solo metà della battaglia. Non solo il tuo blog è una buona guida, ma lo è anche l’esperienza degli altri. Infine, alcuni strumenti di marketing e SEO ti daranno suggerimenti per una determinata parola chiave.

Da tenere in considerazione durante la realizzazione siti web

Frase

Uno dei miei strumenti preferiti per la SEO è Frase . Per ogni determinata parola chiave per la quale desideri classificare i tuoi contenuti, tra le altre cose, ti diranno qual è il conteggio medio delle parole per i primi 20 post che compaiono nelle classifiche di ricerca di Google per il tuo paese di destinazione per quella frase chiave esatta. Questo è un buon numero da sfruttare e puntare a un post con un conteggio di parole almeno equivalente se non dal 25% al ​​50% in più.

SEMRush

SEMRush è un altro strumento che ti aiuta a classificarti meglio nei motori di ricerca. Sebbene il loro strumento sia uno strumento completo per l’ottimizzazione dei motori di ricerca, uno dei loro strumenti è chiamato rapporto SEO Content Template. Questo rapporto analizzerà i primi 10 risultati per una determinata parola chiave e ti fornirà la lunghezza media dei post del blog oltre a una serie di altre informazioni. Sarai in grado di prendere queste informazioni e ottimizzare la lunghezza per ogni parola chiave e il tipo di blog che gestisci.

Questo argomento è ottimo anche per la realizzazione siti web aziendali

La mia opinione: supera la concorrenza.

Alla fine della giornata, la migliore risposta a quanto dovrebbe essere lungo un post sul blog è più lungo della concorrenza. Entro limiti ragionevoli, ovviamente. Anche se non dovresti mai dare sfogo, se riesci a pubblicare un post di alta qualità che è più lungo dei primi 10 o 20 post del blog concorrenti, dovresti. Nel complesso, il principio è rendere il tuo post migliore di qualsiasi altra cosa su Internet. La mia esperienza è che di solito va bene battere la lunghezza dell’altro ragazzo del 50% circa.

In molti modi, questo è il motivo per cui i miei post sul blog sono diventati più lunghi nel tempo. Il contenuto in forma abbreviata è in gran parte caduto nel dimenticatoio, specialmente nelle nicchie di blog più professionali. Con una maggiore lunghezza, posso educare il mio pubblico molto più facilmente e insegnare loro che sono una fonte affidabile di informazioni. Questo a sua volta ha aumentato la mia autorità di dominio.

La maggior parte di voi probabilmente ha iniziato a leggere questo post sul blog sperando che vi dessi una regola rigida e veloce su quanto tempo dovrebbe essere un post sul blog. Sfortunatamente, come per molte altre cose nel marketing, non esiste una regola fissa. Mentre gli esperti trovano che i migliori risultati SEO si trovano solitamente nell’intervallo di 2.100-2.400 parole, questa non è l’unica considerazione. Dovresti sempre scrivere pensando alla qualità, altrimenti rischi di perdere il vantaggio di un post sul blog più lungo. Oltre a ciò, tenere a mente la concorrenza e utilizzare solide tecniche SEO complessive è fondamentale per il successo.

Se hai qualche domanda potresti valutare di contattare un nostro consulente seo milano

Foto di Melanie Deziel su Unsplash

Quanto dovrebbe essere lungo un post sul blog Domande frequenti

Quanto dovrebbe essere lungo un post del blog nel 2021?

La risposta a questa domanda dipende da una serie di fattori, tra cui lo scopo del post del blog, il pubblico di destinazione e il risultato desiderato. In generale, tuttavia, un post sul blog dovrebbe contenere tra le 500 e le 1000 parole. Questa lunghezza consente dettagli sufficienti per fornire ai lettori informazioni preziose senza sovraccaricarli. I post troppo brevi possono far desiderare di più ai lettori, mentre quelli troppo lunghi potrebbero perdere la loro attenzione. Pertanto, puntare a un equilibrio che dia ai lettori le informazioni di cui hanno bisogno senza impantanarsi.

Quanto dovrebbero essere lunghi i post del blog nel 2022?

In passato, i post più brevi erano più comuni, ma con l’aumento della capacità di attenzione, abbiamo assistito a un aumento della lunghezza media dei post del blog. Ad esempio, nel 2020, il post medio del blog era di poco più di 1.000 parole. Tuttavia, mentre ci avviciniamo al 2022, possiamo aspettarci che questa tendenza continui e che la lunghezza media dei post del blog aumenterà ulteriormente. Anche se non esiste una lunghezza perfetta per un post sul blog, i post più lunghi tendono ad essere più coinvolgenti e consentono di esplorare argomenti più complessi.

Da tenere sempre presente anche per la realizzazione e commerce milano

3000 parole sono troppo lunghe per un post sul blog?

È generalmente accettato che la lunghezza ideale per un post sul blog sia compresa tra 600 e 1200 parole. Tuttavia, ci sono situazioni in cui può essere giustificato un incarico più lungo. Ad esempio, se stai scrivendo su un argomento complesso che richiede una spiegazione dettagliata o se stai includendo ricerche originali, 3000 parole potrebbero essere appropriate. Inoltre, alcuni blogger scoprono di essere in grado di produrre il loro lavoro migliore quando gli viene data la libertà di scrivere a lungo.

1000 parole sono sufficienti per un post sul blog?

Non esiste una regola ferrea, ma 1000 parole sono un buon obiettivo a cui mirare. Un post sul blog di 1000 parole può darti abbastanza spazio per esplorare il tuo argomento in modo approfondito, senza essere così lungo da perdere l’attenzione dei lettori. Naturalmente, ci sono delle eccezioni: a volte un post più breve o più lungo è più appropriato. Ma se non sei sicuro, 1000 parole sono un buon punto di partenza. Quindi scrivi e condividi le tue idee con il mondo!

Da tenere in considerazione anche per creazione siti web legnano

4000 parole sono troppo lunghe per un post sul blog?

Sebbene non ci siano regole rigide quando si tratta della lunghezza di un post sul blog, la maggior parte degli esperti concorda sul fatto che 4000 parole sono all’estremità superiore di ciò che è considerato accettabile. Qualcosa di più lungo rischia di perdere l’attenzione del lettore. Dopotutto, le persone sono più propense a leggere un lungo post sul blog piuttosto che a leggerlo parola per parola. Detto questo, ci sono alcune eccezioni alla regola. Se stai scrivendo su un argomento complesso che richiede molte spiegazioni, potrebbe essere necessario un lungo post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.