strategia di marketing per influncer
CategoriesMarketing

Al giorno d’oggi, l’influencer marketing è più di una moda passeggera. Invece, è diventato uno degli aspetti più importanti del marketing dei consumatori. Considera le statistiche. Un enorme 92% dei consumatori trova gli influencer più affidabili delle celebrità e il 33% di loro prende decisioni di acquisto sulla base dei consigli degli influencer. Al contrario, solo il 17% dei consumatori considera amici e familiari i più affidabili quando effettuano un acquisto.

Naturalmente, la popolarità dell’influencer marketing è stata notata da un’ampia percentuale di professionisti del marketing. In effetti, un sondaggio di Shopify ha mostrato che circa l’80% dei marketer ottiene un buon ROI dall’influencer marketing. A causa dell’efficacia di questa tecnica, il 75% delle aziende ha una parte del proprio budget di marketing destinato all’influencer marketing.

Detto questo, c’è molto di più in una strategia di marketing per influencer oltre a chiedere a un gruppo di persone fantastiche di darti uno shoutout. Ecco cosa serve per avere successo.

Che cos’è l’influencer marketing nel marketing digitale?

Per una definizione dettagliata guarda il mio video qui sotto:

In poche parole, l’influencer marketing sta collaborando con altri utenti di social media e creatori di contenuti per relazioni di reciproco vantaggio. Per i marchi, i vantaggi possono essere uno o più degli obiettivi discussi sopra. Gli influencer sono generalmente compensati con contanti, prodotti gratuiti o entrambi. Baserai la compensazione sui tuoi obiettivi, sulla quantità di lavoro coinvolta, sul numero di follower e sul social network.

La mentalità per un influencer marketing di successo sta promuovendo una relazione a lungo termine, collaborativa e vantaggiosa per tutti. Se hai una grande strategia di influencer marketing, attirerai persone di qualità a lavorare con te. Allo stesso modo, lavorare con molti degli stessi influencer a lungo termine consente loro di conoscere e rappresentare meglio il tuo marchio. Questo alimenta risultati migliori in generale. 

In che modo gli influencer aiutano il tuo marketing?

Avere una strategia di marketing per influencer di qualità può aumentare le vendite e gli obiettivi generali della tua azienda. Ad esempio, un influencer può aiutare:

  • Raggiungi un pubblico nuovo e spesso più ampio. Gli influencer hanno un seguito significativo sui social media e non sono sempre le persone esatte che si iscrivono agli altri tuoi canali pubblicitari. Inoltre, i follower possono essere al di fuori della tua nicchia specifica, ma interessarsi ai tuoi prodotti.
  • Crea fiducia per il tuo prodotto o servizio . Molti clienti pensano che solo perché il tuo team di marketing dice qualcosa sui tuoi prodotti e servizi non significa che sia vero. Tuttavia, la parola di qualcuno che i consumatori trovano degno di fiducia ha molto più peso.
  • Fai crescere il tuo seguito sui social media. Le persone che si connettono con il tuo marchio come parte di una strategia di marketing di influencer seguiranno spesso il tuo marchio anche sui social media.
  • Aumenta il traffico verso il tuo sito web. I consumatori potrebbero voler saperne di più su ciò di cui sta parlando il loro influencer preferito. Il tuo sito web è il posto migliore per questo.
  • Facilitare la generazione di lead. Questo può accadere aumentando le vendite, facendo un concorso e altro ancora. Questo fa parte della creatività di un influencer.
  • Aumento delle vendite. Ricorda, i consigli sono potenti. Ed è vero anche se non offri promozioni anche tramite gli influencer.
  • Aiuta il tuo SEO. I backlink sono molto preziosi e, a seconda del tipo di contenuto dell’influencer, puoi ottenerne molti. Anche senza backlink, puoi ottenere più visite al sito Web o tempi di visualizzazione più lunghi, entrambi di aiuto.

Da tenere in considerazione anche per creazione siti web legnano

Ovviamente, raggiungere i tuoi obiettivi attraverso il marketing degli influencer richiede loro di fare un po’ di lavoro. Gli influencer aiutano a rafforzare il tuo marchio in diversi modi, molti dei quali dovrebbero anche far parte della tua strategia di marketing di influencer:

  • Marketing di affiliazione. Questo è un modo per pagare l’influencer e aumentare le vendite. Qui, dai all’influencer un link o un codice speciale e lo paghi ogni volta che vengono utilizzati per effettuare un acquisto. Un ottimo modo per pagare i risultati.
  • Fornisci una presentazione del tuo prodotto alla loro comunità. Semplicemente discutendo del tuo marchio o prodotto, l’influencer lo presenta alla sua comunità di follower sui social media.
  • Amplifica il contenuto del marchio. A volte un influencer parlerà dell’ultimo materiale pubblicato dalla tua azienda. Questo tende a sembrare uno shoutout.
  • Diventa creativo con i contenuti. Crea insieme o crea contenuti accattivanti che possono essere sfruttati dai marchi per sostituire i propri contenuti . Oppure usalo per migliorare altri sforzi.
  • Crea insieme prodotti che attirino la comunità dell’influencer. Nel settore, di solito la chiamiamo “collaborazione” o “collaborazione” in breve. Questi possono essere qualsiasi cosa, dalla confezione in edizione limitata al design completo del prodotto.
  • Fornisci un prezioso feedback sul prodotto e sul settore. A volte è bello ricevere feedback da qualcuno al di fuori dell’azienda. Ma è ancora meglio quando la persona che dà consigli ha sentito gli altri.

Guarda questo video per ulteriori informazioni su questi vantaggi e una strategia di marketing per influencer in generale:

Che cos’è una strategia di influencer marketing e cosa dovrebbe includere?

Formare una strategia di influencer marketing richiede che tu sappia cosa è vantaggioso per il tuo marchio. In molti casi, vorrai perseguire molti di questi diversi obiettivi attraverso diverse campagne di marketing. E per alcune campagne, può esserci più di un obiettivo. Questi ti aiuteranno a progettare la campagna.

  • Consapevolezza del marchio: in questo caso, la consapevolezza è conoscere il tuo marchio e ciò che offre.
  • Crea un seguito: aumenta il numero di persone che tengono traccia del tuo marchio. I seguenti tipi più comuni sono i follower sui social media e gli abbonati e-mail.
  • Genera coinvolgimento per i tuoi contenuti: ricorda, il coinvolgimento migliora la tua posizione nella maggior parte degli algoritmi dei social media. È anche visto spesso nel feed di quella persona per una distribuzione ancora migliore.
  • Creazione di contenuti: i contenuti generati dagli utenti sono potenti, sia che provengano dagli stessi influencer o dal risultato dei loro fan che creano dai loro suggerimenti.
  • Genera lead: le pagine di destinazione da link di affiliazione e altri strumenti possono ottenere molti lead.
  • Aumenta le vendite: concorsi e codici sconto sono ottimi per questo.
  • Costruisci più backlink: soprattutto con i post di blog di influencer e altre pagine Web, ci sono molte opportunità per i backlink.

Come misurerai il loro successo? Per ciascuno degli obiettivi di cui sopra, crea un modo per misurare il successo e architettare le tue campagne di influencer marketing in modo appropriato. Un esempio potrebbe essere il numero di iscrizioni a un concorso, gli spettatori di contenuti video o le vendite di una campagna di affiliazione. Avere un benchmark che rappresenti una buona prestazione. Queste metriche ti aiuteranno a valutare gli attuali influencer e a mettere a punto la tua strategia di marketing di influencer.

Esempi di campagne di influencer marketing

Un’altra considerazione quando si forma la strategia di marketing dell’influencer è il tipo di campagne che si desidera eseguire. Sebbene sia comprensibile provarne solo uno all’inizio se non hai mai utilizzato questa tecnica prima, un buon programma di influencer proverà in genere più tipi di campagna.

  • Regalare un prodotto in cambio di una menzione: questo è uno dei tipi di campagna originali ed è davvero efficace per micro influencer e nano influencer. Non costa molto, ma è facile farlo anche per loro.
  • Contenuti sponsorizzati . Con questo, stai pagando un influencer per menzionare il tuo prodotto o servizio nei social media o sul loro blog. Questi pagano un po’ di più, ma possono anche avere un impatto maggiore.
  • Marketing di affiliazione. Questo è spesso associato fornendo a un influencer un codice sconto o un link di affiliazione. Qui pagherai una commissione o una commissione per vendita.
  • Creazione di contenuti in outsourcing o co-creazione di contenuti con loro : qui, pubblicherai i contenuti che hanno creato sui tuoi canali di social media. Oppure, il contenuto verrà pubblicato sia sul tuo canale che sul loro.
  • Acquisizione del tuo account da parte dell’influencer: il tuo influencer utilizzerà il tuo account per condividere i contenuti con il proprio pubblico. Questo introduce le loro persone al tuo marchio.
  • Co-creazione di un prodotto con un influencer. I marchi di bellezza e moda sono particolarmente noti per questo.

Questo argomento è ottimo anche per la realizzazione siti web aziendali

Tipi di influencer dei social media

Ci sono molti tipi di persone che potrebbero essere considerate influencer dei social media. Analizziamo ogni categoria.

Chi sono i tipici influencer dei social media?

Gli influencer dei social media sono spesso creatori di contenuti che hanno costruito una comunità considerevole attorno a un argomento di interesse comune. Spesso lavorano con i marchi come estensione naturale della loro presenza sui social media.

Ad esempio, blogger e podcaster discutono di cosa sono appassionati, ma menzionano anche i loro prodotti preferiti. Gli YouTuber sono simili, in quanto possono aggiungere una menzione di ottimi prodotti nei loro video. In molti casi, per queste tipologie di influencer, la sponsorizzazione è un vero e proprio spot pubblicitario. Tuttavia, anche gli accordi di affiliazione e altre campagne funzionano.

Le celebrità dei social media sono persone che creano ottimi contenuti sui social media e sono quindi riconosciute per il loro lavoro. In molti casi parleranno delle loro vite. Una volta che qualcuno ottiene un seguito sui social media sufficientemente ampio, diventa un tipo di celebrità.

Autori, esperti del settore e leader di pensiero sono ricercati per ciò che sanno o per ciò che gestiscono. Ad esempio, Steve Jobs era un esperto del settore dell’informatica e gran parte del suo lavoro è ancora celebrato. In altre nicchie come il business, sono spesso i leader del pensiero che controllano lo spettacolo, poiché le tecniche sono spesso basate su teorie. E, infine, gli autori condividono la conoscenza attraverso i libri. Di conseguenza, diventano influenti nel loro campo.

Influencer per affinità di marca.

Diamo un’occhiata anche agli influencer in termini di affinità di marca. Chi non ha affinità prima di quella prima collaborazione chiamerò influencer senza marchio.

Influencer senza marchio

Fai attenzione a quanto spendi per influencer senza marchio, persone che potrebbero non conoscerti e viceversa. Uno dei modi migliori per far saltare il budget del tuo influencer marketing è pagare troppo. E il modo più semplice per pagare troppo è andare con un influencer con un ampio seguito. Ad esempio, se sei nel settore della bellezza, una delle più grandi influenze là fuori è Kylie Jenner. Ha milioni di follower ed è classificata come una mega influencer o celebrità. Vuoi che presenti il ​​tuo prodotto? Aspettati di pagare più di un milione di dollari per post su Instagram. Per i marchi di bellezza affermati da tempo, potrebbe andare bene. Per una piccola azienda di nicchia, è troppo.

D’altra parte, ci sono alcuni nano influencer che funzioneranno al prezzo di omaggi. Alcuni faranno pagare un po’ di più, ma di norma questi influencer sono molto efficaci. Questo è vero, perché hanno ancora molta passione per quello che stanno facendo. Mentre stanno iniziando ad avere un’attività, non è che il loro feed sia pieno di un mucchio di pubblicità. La qualità tende ad essere alta e i follower sono molto coinvolti. Inoltre, i loro prezzi non sono ancora diventati molto alti, perché non sono apprezzati dai marchi. Soprattutto, i nano influencer possono essere efficaci sia per i marchi grandi che per quelli piccoli.

Tra mega influencer e nano influencer, abbiamo micro influencer. Queste persone hanno da diverse migliaia a circa 100.000 follower. In molti casi, questi influencer hanno un pubblico abbastanza ampio da raggiungere molte persone, ma il prezzo è comunque ragionevole.

Se hai domande sull’argomento contatta la nostra agenzia web milano

Influencer di marca

Infine, in The Age of Influence , introduco il concetto di concentrarsi su uno dei precedenti che ha affinità con il marchio per te. Chiamiamoli influencer di marca. Questi sono i tuoi follower, clienti, partner e dipendenti. Li chiamo brandizzati perché hanno già qualche rapporto con il tuo brand o azienda, anche se solo come follower. Nel caso di partner o dipendenti, hanno un interesse nel rendimento della tua azienda. I follower e i clienti sono in genere entusiasti e hanno familiarità con il tuo marchio.

La differenza nel lavorare con influencer con marchio e senza marchio è enorme. Anche se potresti non ottenere il tipo di potenziale impatto se dovessi lavorare con una celebrità dei social media, il contenuto pubblicato dai tuoi influencer di marca è abbastanza autentico da non sembrare una pubblicità palese a coloro che lo vedono, rendendo il contenuto reale di impatto per coloro che lo vedono

Come trovare gli influencer giusti per il tuo brand

Naturalmente, anche la migliore strategia di influencer marketing è inutile se non riesci a trovare gli influencer giusti con cui collaborare. Come regola generale, vuoi qualcuno la cui nicchia fa appello al tuo pubblico di destinazione. Per la maggior parte degli influencer, il pubblico dovrebbe essere simile. Tuttavia, è normale che qualcuno abbia persone al di fuori del tuo obiettivo. Qui c’è il potenziale per trovare un mercato completamente nuovo che non ti aspettavi. Tuttavia, non vuoi nemmeno scegliere un influencer con un pubblico irrilevante.

Inizia con la ricerca

Google, YouTube, i social media, il database dei tuoi clienti, la tua mailing list, i tuoi follower e i tuoi dipendenti possono essere tutti influenzatori. Per la ricerca su Google e sui social media, prova a utilizzare parole chiave pertinenti. Quindi, osserva chi ha un seguito nella tua nicchia. Allo stesso modo, i follower, gli abbonati e-mail e i dipendenti con un gran numero di follower sui social media sono potenziali influencer. Lo stesso vale per coloro che sono leader dell’industria/del pensiero e degli scrittori.

Guarda direttamente sui social

TikTok è un esempio di un sito di social media che ha la propria directory dei creatori in modo da poter bypassare qualsiasi app di terze parti: https://creatormarketplace.tiktok.com/ . Sebbene siano gli unici con questo tipo di mercato aperto, cerca altri social network che seguano l’esempio in futuro mentre cercano di attirare l’economia dei creatori sulla loro piattaforma.

Se hai dubbi sull’argomento non esitare a contattare la nostra agenzia marketing milano per ulteriori argomenti

Piattaforme di influencer marketing.

Esistono strumenti di scoperta del marketing per influencer e mercati che puoi utilizzare. Alcuni di loro sono in gran parte self-service, in cui puoi scegliere un influencer attraverso più criteri di ricerca e fare la maggior parte del lavoro da solo. D’altra parte, altri mantengono la maggior parte delle interazioni sulla piattaforma.

Agenzie

Puoi sempre assumere un’agenzia per aiutarti, ma spesso utilizzerà gli stessi strumenti e piattaforme sopra menzionati. Detto questo, le agenzie possono essere convenienti, dal momento che fai poco più che parlare della tua strategia di marketing dell’influencer, approvare i contenuti e scrivere un assegno. Se hai appena iniziato, è un’opzione OK ma costosa.

Come avviare una conversazione con gli influencer

Ho un altro post in cui approfondisco l’argomento, ma qui ci sono alcune nozioni di base su come contattare gli influencer. È importante mostrare agli influencer che sei interessato a loro prima di chiedere una collaborazione in modo da poter avere le migliori possibilità di una risposta e di un trattamento benefico: gli influencer sono esseri umani, dopotutto. L’unica eccezione sono i mercati degli influencer, dove gli influencer offrono i loro servizi apertamente.

Invia segnali social

Innanzitutto, interagisci con il contenuto dell’influencer. Ad esempio, ti potrebbe piacere la loro foto dell’ultima famiglia riunita. O la loro ultima tecnica di lavorazione. Indicalo mettendo mi piace, commentando o condividendo. Questo aumenta il loro tasso di coinvolgimento e mostra che ci tieni.

Dì loro perché ti piacciono

L’attenzione positiva da parte dei marchi, o anche dei follower, aiuta gli influencer a migliorare. Mostra che sei veramente interessato attraverso commenti ponderati. Dimostrerà che questa persona per te è più di una potenziale presentazione.

Scorri nel DM (o modulo di contatto web)

Gli influencer sono persone impegnate e vengono contattate da MOLTI marchi. Se vuoi attirare la loro attenzione, mostra che li contatti tramite il loro metodo preferito, che il più delle volte è scritto direttamente sul loro profilo sui social media o sulla pagina dei contatti sul loro sito web.

Non provare casualmente a scivolare nel DM alla prima occasione. Fallo solo dopo che hai interagito con loro per un po’ di tempo e si spera che abbiano riconosciuto il tuo impegno! In caso contrario, la tua richiesta può essere considerata spam.

Da tenere in considerazione durante la realizzazione siti web

Come lavorare e costruire relazioni a lungo termine con gli influencer dei social media

Parte di qualsiasi strategia di marketing degli influencer è la costruzione di relazioni durature con gli influencer. Di norma, più un influencer lavora con il tuo marchio, più può investire nel tuo successo. E questo non vale solo per dipendenti o partner. Piuttosto, gli influencer senza marchio traggono un certo divertimento dal vedere i clienti avere successo. Ecco come costruire relazioni a lungo termine.

Innanzitutto, devi pagare gli influencer $$$? Riconoscimenti e regali possono fare molto, soprattutto se hanno già affinità con il marchio per te. I datori di lavoro possono regalare una carta regalo, ad esempio, o un marchio può regalare qualcosa per una recensione. Questo tende ad essere poco costoso, ma funziona meglio per nano o micro influencer.

In secondo luogo, avere un accordo di influenza in atto. Questo delinea cosa ti aspetti che faccia l’influencer e come intendi compensarlo. Inoltre, dovrai specificare il livello di approvazione dei contenuti di cui hai bisogno.

Terzo, assicurati che le attività su cui tu e l’influencer concordate siano allineate con la vostra strategia. Una delle cose peggiori che puoi fare è avere obiettivi non corrispondenti. È un ottimo modo per ottenere contenuti che non puoi utilizzare o che sono meno efficaci e per i quali devi pagare. Inoltre, devi salvaguardare il tuo marchio da influencer canaglia.

Tieni traccia del ROI del tuo influencer marketing

Una volta terminata una campagna, è il momento di misurare le prestazioni di ciascun influencer e il modo in cui hanno contribuito agli obiettivi della tua campagna. I tuoi criteri per il successo dipenderanno dagli obiettivi della campagna e da dove la campagna si inserisce nella tua strategia di influencer marketing. Ad esempio, il numero di impressioni, Mi piace o vendite.

Una volta che hai i dati, crei una linea di base e ti rendi conto di quali influencer offrono un ottimo ROI. È sempre bene sperimentare nuovi influencer per vedere se riescono a superare la tua media, aumentando sempre l’efficacia della tua strategia di influencer marketing. Dopotutto, un volto nuovo aiuta a presentare il tuo marchio a nuove persone man mano che il pubblico cambia.

Infine, a volte è necessario escludere le persone dal tuo programma di influencer marketing. Alcune persone non sono brave a vendere cose, anche se hanno molti seguaci. Oppure potrebbero non ottenere un ROI abbastanza buono. Ricorda, per quanto importanti siano le relazioni personali, è comunque una decisione aziendale.

Strumenti di marketing per influencer selezionati del settore

Infine, vorrei esaminare i diversi tipi di strumenti di marketing degli influencer. Questi ti aiutano a trasformare la tua strategia di marketing dell’influencer dalla teoria alla realtà. Dal momento che ho un ampio post che descrive i singoli strumenti , fornirò qui una panoramica dei tipi di strumenti. 

Strumenti di ascolto sociale

Questi sono utili per molti aspetti diversi del social media marketing. Gli strumenti di ascolto cercano il tuo marchio sui social media, quindi ti segnalano i risultati. Quindi, se un creator parla del tuo marchio, lo vedrai nei tuoi rapporti. In molti casi, questo ti aiuterà a trovare influencer. È anche un ottimo modo per monitorare l’efficacia della campagna.

Strumenti di sensibilizzazione dei blogger

Uno strumento di sensibilizzazione dei blogger monitorerà i blog nella tua nicchia o argomento, quindi mostrerà chi sta parlando del tuo tipo di prodotto. O per alcune nicchie, gli argomenti generali rilevanti per i tuoi prodotti. Quindi, puoi contattare le persone giuste nel posto giusto per ottenere una collaborazione.

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

Strumenti per la scoperta degli influencer

Questo tipo di strumento fa quello che dice: aiuta a trovare influencer. L’ambito della maggior parte delle ricerche include sia blogger che creatori di social media. Gli strumenti di rilevamento sono un’ottima scorciatoia quando le ricerche estese non sono un’opzione. Inoltre, cercheranno in più posti più velocemente, risparmiando tempo.

Strumenti di influenza dell’e-commerce

Questi sono strumenti di scoperta con un’enfasi sull’e-commerce. In particolare, esamineranno la tua e-mail e gli elenchi dei clienti, oltre alle ricerche standard sui social media. L’idea è di trovare persone che hanno già affinità con il marchio o che aiutano a vendere il tuo tipo di prodotti.

Marketplace di influencer

Chiamati anche piattaforme di influencer, questi strumenti sono un posto dove andare e incontrare influencer. A seconda del tipo di mercato, sul sito sono disponibili diversi livelli di collaborazione. Ad esempio, alcuni facilitano principalmente i meetup, mentre altri gestiscono la maggior parte della transazione.

Agenzie di influencer marketing

Infine, ci sono strumenti di influenza in cui fai poco lavoro oltre a pagare il conto. Qui, l’agenzia selezionerà un influencer per te in base alla tua strategia di marketing, nicchia e budget dell’influencer. Se sei un marketer impegnato che cerca di fare tutto in una volta, possono essere una manna dal cielo.

Pronto a creare la tua strategia di influencer marketing ora?

In un’epoca in cui i contatti di persona sono ridotti al minimo e in cui le persone sono desensibilizzate al marketing tradizionale. Le collaborazioni con gli influencer sono più importanti che mai. Tuttavia, come altri tipi di marketing, una strategia di influencer marketing è fondamentale per il successo. Fortunatamente, seguendo questa guida e gli articoli correlati sul mio sito Web, otterrai una buona base per ciò che serve per avere successo.

Non esiste un approccio cookie cutter per creare una strategia di marketing di influencer che offra un ROI elevato. Si spera che i consigli di cui sopra ti aiutino a creare o ottimizzare la tua strategia. Per ulteriori consigli, dai un’occhiata al mio libro The Age of Influence o scarica un’anteprima gratuita qui .

Domande frequenti sulla strategia di marketing per influencer

Come si crea una strategia di influencer marketing?

Ecco le cose da ricordare nella creazione di una strategia di marketing per influencer di successo:

1. I social media cambiano costantemente, quindi assicurati di adattarti sempre ai cambiamenti. Ruota quando necessario.
2. Pianifica in anticipo con un obiettivo chiaro in mente.
3. Trova il giusto influencer sui social media .
4. Tieni d’occhio i dati analitici della tua campagna, ma ascolta anche quello che dicono le persone.
5. Crea un KPI per determinare le prestazioni della tua strategia di influencer marketing.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Cosa rende il marketing degli influencer di successo?

L’utilizzo di un influencer perfettamente abbinato nel marketing dei tuoi prodotti al tuo pubblico mirato è ciò che rende il marketing degli influencer di successo. Questo sarà il modo migliore per far conoscere e ricordare il tuo marchio, prodotti e servizi ai tuoi consumatori. Questa è la bellezza dell’influencer marketing. Utilizza “persone comuni” con cui i consumatori possono relazionarsi per incoraggiarli a provare prodotti nuovi o esistenti sul mercato.

Come massimizzi la tua strategia di influencer?

La strategia di marketing dell’influencer è incentrata sugli “influencer”. Se vuoi massimizzare la tua strategia di influencer, la chiave è utilizzare l’influencer giusto per la tua campagna. Trova la persona giusta che corrisponda all’immagine del tuo marchio e al tuo pubblico di destinazione. Naturalmente, non dimenticare di fissare obiettivi e KPI. Gli indicatori chiave di prestazione ti aiutano a sapere dove si trova la tua campagna e a tenere d’occhio gli obiettivi target.

Di quanti follower hai bisogno per essere un influencer?

Essere un influencer non significa sempre avere un grande seguito. Anche i marchi non sempre lo guardano. I tuoi follower cresceranno una volta che ti sarai affermato e il tuo marchio nella nicchia prescelta. Una volta che lo fai, acquisirai la capacità di influenzare i tuoi follower e potenzialmente farli crescere. Dai un’occhiata a questo blog per saperne di più sui passaggi su come essere un influencer .

Da considerare per la realizzazione siti web busto arsizio

Come può avere successo un influencer di marca?

Cosa rende un influencer di successo del marchio? La risposta è semplice: autenticità e relazione. La cosa comune degli influencer di successo è che hanno costruito una forte relazione con i loro follower. I consumatori ora sono più intelligenti, non si lasciano influenzare facilmente dalla pubblicità e sanno se una recensione è reale o meno. L’autenticità, la credibilità e l’esperienza dell’influencer catturano la lealtà del pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.