creatori di youtube
Categoriesyoutube

C’era una volta YouTube principalmente conosciuto come fonte di video amatoriali. Ad esempio, le persone hanno mostrato i loro animali domestici e gli ultimi scherzi degli adolescenti. Potresti accedere a YouTube e farti una bella risata prima di passare a una TV più seria.

Sebbene questo tipo di video sia ancora importante su YouTube, la piattaforma nel suo insieme è diventata molto più sofisticata. Anche se uno YouTuber non è un professionista di per sé, si impegna comunque a rendere i propri contenuti altamente coinvolgenti. La monetizzazione è un fattore qui, poiché un numero maggiore di spettatori può far sì che i creatori ottengano più soldi. A tal fine, il branding per YouTube è diventato una parte importante della creazione di un canale di successo.

Da tenere in considerazione durante la realizzazione siti web

Tuttavia, il branding è solo l’inizio. Questo perché molti creatori sono diventati degli influencer efficaci. In effetti, Google ha condotto uno studio che ha indicato che per il 60% degli abbonati YouTube , i consigli di acquisto ricevuti dai creatori erano più influenti dei consigli provenienti da personaggi televisivi. Ciò in realtà non dovrebbe sorprendere poiché l’ 80% delle persone preferisce i video al testo scritto .

La rete è che ci sono molte opportunità per i creatori di YouTube di esercitare e monetizzare la loro influenza. Il branding per YouTube è una parte importante di questo.

Se hai dubbi sull’argomento non esitare a contattare la nostra agenzia marketing milano per ulteriori argomenti

Quanto è importante il branding per un creatore di YouTube?

Se crei qualsiasi tipo di contenuto, il branding per YouTube è essenziale. Torniamo alla domanda sui video di animali domestici: se sei una persona da compagnia, quali canali hai guardato? È probabile che siano stati quelli che ti hanno attirato di più. I feed sono utili per scoprire nuovi creatori o conoscere un argomento. Ma non è qui che si trovano le opportunità di influenza. Le opportunità vengono massimizzate quando i tuoi contenuti vengono ricordati.

Il branding è essenziale per differenziarsi ed essere ricordati

Per il consumatore medio, il branding è importante. Nike, ad esempio, ha il famoso logo “swoosh” sulla maggior parte dei suoi prodotti. Allo stesso modo, la concorrente Adidas ha gli aspetti “tre strisce” e “trifoglio” del loro marchio. Sebbene un paio di scarpe da ginnastica di ciascuna azienda servano allo stesso scopo, non sono la stessa cosa. Le tue scarpe Nike potrebbero avere un certo stile oltre al marchio diverso dall’Adidas. Ma ecco il punto: saprai per certo quale è grazie al marchio.

Da considerare per la realizzazione siti web gallarate

È la stessa cosa con il branding per YouTube. Sia che tu voglia essere un influencer, condividere il tuo hobby o impegnarti nel personal branding per guadagno professionale, devi assicurarti che il contenuto sia memorabile. A tal fine, dovresti assicurarti che i tuoi contenuti abbiano una qualche forma di coerenza. Gli influencer hanno un modo unico per creare rapporti e fiducia con i loro spettatori. I professionisti mostrano le loro conoscenze. E gli hobbisti tendono a specializzarsi in determinate aree all’interno del loro hobby.

Gli YouTuber utilizzano account di marca?

In una parola, sì. Gli YouTuber hanno due opzioni di base durante la creazione di un canale: brand e personale. Tuttavia, non è così semplice come potresti pensare, perché tutti devono iniziare con un account Google . Se hai già un account Google, navigherai su YouTube e andrai alla pagina del tuo canale. Da qui, puoi fare clic su “crea un canale”.

La maggior parte di noi pensa alla pagina del nostro account come a una pagina canale. Questo è tecnicamente vero, ma puoi anche avere un secondo o un terzo canale. O anche di più. Il vantaggio qui è che, anche se il tuo canale brand è associato privatamente al tuo account Google personale, non esiste un collegamento pubblico. Ciò significa che le tue attività su un account del marchio non saranno associate al tuo account personale. Proprio come usare un indirizzo e-mail personale e aziendale, puoi essere la persona con il marchio o la persona individuale.

Da tenere sempre in considerazione quando si procede alla realizzazione ecommerce

Oltre alla privacy, ci sono altri vantaggi per un account del marchio. Per prima cosa, accedi a Google Analytics che ti dice come sta andando il tuo canale. Ciò ti consente di modificare le strategie secondo necessità. Infine, gli account del brand non sono associati in modo permanente a un solo account Google. Invece, puoi dare accesso a un assistente o persino trasferire la proprietà.

Un account del marchio YouTube è gratuito?

Sì. L’account del marchio è gratuito, proprio come qualsiasi altro account YouTube. Questo non vuol dire, però, che gestirlo sia sempre gratuito. Ad esempio, come qualsiasi altro YouTuber, dovrai pagare per gli strumenti che utilizzi per produrre quei video . Gli smartphone possono facilmente registrare video di base, ma il branding per YouTube alla fine richiederà alcune attrezzature interessanti. Poiché un account del marchio viene utilizzato per il marketing, questi strumenti di marketing video possono essere utili su YouTube. Molti di loro costano denaro.

Potresti valutare di approfondire l’argomento presso la nostra agenzia seo

Come marcare i tuoi video di YouTube

Una cosa è avere un account del marchio e un’altra è eseguire correttamente il branding per YouTube. Ogni canale è costruito sulla stessa piattaforma di base, quindi dovrai lavorare sodo per differenziarti dalla concorrenza. In particolare, la formattazione di base è la stessa in tutto, quindi non puoi semplicemente aggiungere sezioni diverse come faresti su un sito web. A tal fine, ecco come puoi brandizzare in modo efficace.

Intro e outro unici

Realizzare video fantastici è molto più complicato che puntare una fotocamera sul soggetto e lasciarlo girare. Anche se questo va bene per il vecchio video di gatti hobbisti, se hai intenzione di fare il marchio per YouTube, questo non lo taglierà. Non solo il video sembrerà amatoriale, ma probabilmente non sarà memorabile.

Invece, devi fare ciò che Hollywood e altri produttori di video hanno fatto per decenni: personalizzare l’introduzione e l’uscita. Questo non deve essere complicato: a volte basta una “testa parlante” che introduce il contenuto del canale per un’introduzione. Allo stesso modo, qualcosa di simile che invita gli spettatori a mettere mi piace e iscriversi può essere sufficiente.

Detto questo, a seconda della tua nicchia, l’introduzione e l’uscita potrebbero dover essere più memorabili. Ad esempio, c’è un canale YouTube molto popolare che presenta una celebrità da compagnia. Qui, l’outro presenta l’animale che vocalizza, insieme a un’immagine della sua zampa con “la fine” su di essa. Questo è un branding semplice, ma efficace per YouTube. La personalità dell’animale è la grande attrazione.

Da leggere con attenzione anche per la realizzazione siti web milano

Hai bisogno di ispirazione? Guarda i tuoi canali YouTube preferiti per vedere cosa usano per intro e outro. Un’opzione comune sui vlog sono i momenti umoristici. Oppure potrebbe essere un’anteprima del video combinata con altre forme di branding che mostrano il nome del canale. Le opzioni sono infinite. Alla fine, vorrai scegliere qualcosa che sia adatto al tuo canale e ai suoi obiettivi.

Stile/aspetto grafico/voce unici all’interno del tuo video

Proprio come i loghi delle aziende di articoli sportivi, il branding per YouTube richiede sempre di essere unico. A seconda della tua nicchia, questo può assumere molte forme diverse. Tuttavia, l’importante è che il tuo marchio sia qualcosa di diverso da qualsiasi cosa facciano le altre persone. Se il tuo account del marchio ruota davvero attorno a una linea di prodotti, questo è in qualche modo più semplice perché utilizzerai gli standard del marchio per le operazioni offline. Tuttavia, anche qui ci sono alcune considerazioni.

Puoi avere maggiori informazioni sull’argomento contattando web agency milano

Look and feel, stile

È vero, non puoi creare un layout personalizzato troppo facilmente. Ma questo non vuol dire che il tuo marchio per YouTube non possa prendere in considerazione l’aspetto grafico. Piuttosto, puoi cambiare l’aspetto dei tuoi video. Usare icone sciocche, capitalizzare trucchi linguistici e altre strategie può dare al tuo canale un’atmosfera unica. Un modo per farlo è lasciare che il tuo canale rifletta i contenuti dei tuoi video. I canali di viaggio, ad esempio, possono utilizzare le immagini di una vacanza esotica. Potrebbero anche usare un simbolo stilizzato della nicchia, come un aeroplano, per ottenere il punto.

Voce di marca

Ogni marchio di successo ha una “voce” che attrae il suo pubblico e lo distingue. Alcune nicchie, come l’istruzione legale e il commento, richiedono una voce del marchio molto formale. Gli argomenti legali sono una cosa seria e il canale deve riflettere questo. D’altra parte, un’azienda di cosmetici per hipster potrebbe scegliere un marchio per YouTube che è molto alla moda e aggiornato. Il mio miglior consiglio qui è di conoscere il tuo pubblico di destinazione. Quindi, scopri cosa è più probabile che li attiri.

Aggiungi una filigrana ai tuoi video di YouTube

Un altro aspetto del branding per YouTube può includere la filigrana dei tuoi video. A differenza delle filigrane sulla cancelleria che scompaiono senza luce, sono sempre visibili sul video. Ci sono diverse opzioni qui. Uno è usare il tuo canale o il logo del tuo marchio. Questi possono essere più o meno trasparenti in base al gusto e allo scopo, ma non vorrai che oscurino il contenuto principale.

Da considerare per la realizzazione siti web legnano

Un’altra opzione è utilizzare un pulsante di iscrizione come filigrana. Questo può essere il pulsante “iscriviti” standard su ogni canale, oppure può essere aggiunto a un’immagine diversa. Secondo Backlinko , l’utilizzo di un pulsante di iscrizione è un modo molto efficace per ottenere abbonati. La loro esperienza è stata che il 70% in più di persone si è iscritto quando è stata utilizzata questa opzione anziché un’opzione personalizzata.

Usa miniature personalizzate

Infine, ti consiglio di utilizzare miniature personalizzate. Le miniature su YouTube sono l’immagine che appare accanto o sopra il nome del tuo video. Proprio come qualsiasi altra immagine di social media, la miniatura funge da “prima impressione” del tuo video. Per questo motivo, aiuta le persone a decidere se vogliono guardare quel contenuto.

YouTube consente due tipi di miniature: personalizzate e generate automaticamente . L’opzione predefinita è miniature generate automaticamente e YouTube ti offre automaticamente tre scelte. Dopo il caricamento e prima dei post del video, puoi sceglierne uno.

Da valutare anche per la creazione siti e commerce

Tuttavia, il branding per YouTube è spesso più semplice se utilizzi una miniatura personalizzata. In questo caso, caricherai un file immagine che riflette il contenuto del video. Molti esperti hanno scoperto che i video con le migliori prestazioni su YouTube hanno miniature personalizzate. Ricorda, a differenza di quelli generati automaticamente, questi non sono casuali, quindi puoi dare il meglio al tuo video.

Come personalizzare la home page del tuo canale YouTube

Naturalmente, il branding per YouTube è simile al branding del sito Web quando si tratta della home page stessa. A tal fine, dovrai avere un livello di coerenza con le altre risorse del marchio, se applicabile. Ad esempio, il mio canale utilizza la stessa immagine del mio libro The Age of Influence del mio sito Web e di altri canali di social media. Analizziamo le opzioni di personalizzazione.

Questo argomento è molto sfruttato dal consulente seo

Cambia la tua immagine di profilo

Per prima cosa, cambia la tua immagine del profilo. YouTube fornisce automaticamente un’immagine del profilo che è una lettera all’interno di un cerchio colorato. Anche se questo va bene per un account personale, non funzionerà per un canale brand. Dopotutto, tutti gli altri hanno essenzialmente la stessa cosa. Se hai un’entità aziendale, il branding per YouTube probabilmente significherà utilizzare il logo aziendale come immagine del profilo. Altri creatori di contenuti creano qualcosa di speciale per il loro canale, quindi lo usano per questo scopo.

Cambia l’immagine del tuo banner

Come con un sito web, l’immagine del tuo banner è il bordo nella parte superiore della pagina del canale. Questi consentono un sacco di branding e creatività. Se stai cercando di promuovere qualcosa in particolare, puoi inserire un’immagine di quell’oggetto nel banner. Il mio, per esempio, sono diverse copie del mio ultimo libro.

Da non sottovalutare per la realizzazione siti

Se il tuo “prodotto” è il tuo marchio personale, potresti scegliere qualcos’altro per un’immagine banner. Gli influencer di bellezza usano spesso le immagini di progetti di bellezza o potrebbero scegliere uno scatto glamour. Dovrai assicurarti di scegliere qualcosa che sia unico e privo di barriere legali alla pubblicazione. Qualunque cosa tu scelga, assicurati che rifletta l’argomento del tuo canale.

Il trailer del tuo canale

Un trailer del canale è un breve video che descrive il tuo canale e parla del tuo marchio. Se sei un influencer, il trailer del canale sarebbe probabilmente nell’ordine di “Ciao, sono Neal e questo è il mio canale. Parliamo di marketing qui”. In altre parole, presentati e poi descrivi l’argomento del canale.

Un’altra opzione quando si utilizza il trailer come branding per YouTube è visualizzare in anteprima il tipo di contenuto che stai offrendo. Una persona in viaggio potrebbe farlo facendo una presentazione dei luoghi in cui è stata negli ultimi anni. Ciò consente alle persone di decidere se è per loro.

Ottieni maggiori informazioni contattando la nostra web agency

Le tue playlist

Infine, puoi utilizzare le playlist come un modo per promuovere il tuo marchio. Un facile utilizzo di questo è raggruppare video su un determinato argomento all’interno della tua nicchia. Potrei avere una playlist sull’influencer marketing e un’altra sui social a pagamento. I creatori di bellezza potrebbero averne uno sulla cura della pelle e un altro dedicato ai tutorial di trucco. Le playlist hanno il vantaggio di aiutare le persone a trovare velocemente il contenuto giusto. Possono anche apparire come risultati di ricerca individuali, attirando ancora più persone.

Il branding per YouTube potrebbe sembrare un compito arduo. Tuttavia, con un po’ di riflessione in anticipo, in realtà è abbastanza facile. Molti degli articoli di branding utilizzati vengono creati una sola volta, mentre altri sono facili da realizzare ogni volta. Brandizzando il tuo canale, guadagnerai molti spettatori regolari, il che è positivo sia per la monetizzazione che per gli obiettivi di marketing dei contenuti.

Web agency busto arsizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

web agency milano

Scrivici su Whatsapp

+39 347/5271956

info@vbmarketing.it

Le nostre sedi:

Milano – Legnano (MI)
Gallarate (VA)

Copyright © 2021 editech. All Rights Reserved.